Food Roma Mercoledì 17 ottobre 2018

Street food a Roma: dove mangiare il cibo di strada

© www.pexels.com

Roma - Tutti pazzi per lo street food. Il cibo di strada ha conquistato e continua a conquistare tutti i popoli del mondo. Dai greci, che friggevano il pesce e lo vendevano per strada, fino agli antichi romani, che dello street food fecero un vanto, allestendo banchi per vendere minestre di fave e farro al ceto sociale più basso. Era cibo raffinato e gustoso, che ben presto si diffuse tra gli aristocratici, che lo vollero a tutti i costi sulle loro tavole. Con il passare del tempo, dunque, il cibo da strada si è trasformato in un vero e proprio simbolo di Roma. 

Approda in Spagna, in Francia, in Inghilterra e finalmente in America; ed è a New York che lo street food prende il sopravvento: la Grande Mela è infatti patria indiscussa del cibo di strada. Provate a chiedere agli americani dove mangiare il miglior cibo on the road e risponderanno fieri: da Smorgasburg, il food market più popolare d’America, aperto nel 2011 a Brooklyn e considerato dal New York Times la Woodstock del mangiare. Una tappa imperdibile per gli amanti dello street food in vacanza negli States.

Ma cosa si intende per piatti da street food? Panini, pizza, caramelle, patatine fritte, acqua, birra, cola, aranciata. Il cibo da strada include tipologie differenti di piatti e di bevande ed è forse per questo che va così di moda ed è amato da tutti (o quasi).
Il food truck è tipico dello street food: importato dalla California, il camioncino - o lo zozzone, come si dice a Roma - si trova in molte vie e piazze della Capitale. Ma a Roma il paninaro, come lo definiscono i romani, non è l’unico portatore di street food. Ci sono molti locali aperti fino a tarda notte adatti a chi va di corsa, ma non vuole rinunciare al gusto.

È il caso di Konopizza, nato nel 2003 con l’idea di creare una pizza da passeggio. Situato in via del Pellegrino, vicino a Campo de' Fiori, protagonista indiscussa è la tanto amata pizza racchiusa in un cono ripieno, preparato al momento. 

In via dei Banchi Vecchi 143, in pieno centro storico di Roma, c’è una friggitoria gourmet dedicata al cibo da passeggio per eccellenza: il supplì! Aperta dallo chef Arcangelo Dandini, da Supplizio c’è anche un grande assortimento di panini e dolci.

Nel cuore del quartiere Ponte Milvio c'è un locale considerato da turisti e romani street food di alto livello: Trapizzino. Ad attirare l’attenzione dei passanti sono il profumo di triangoli di pizza farciti a piacere. Un’idea originale quella di Stefano Callegari, inventore di questo mix tra pizza e tramezzini, da gustare mentre si passeggia sul ponte più romantico della capitale.

A pochi passi da piazza Trilussa, a Trastevere, c’è un po’ di America: da Mammò, in via Benedetta 1, oltre a panini farciti con prodotti tipici italiani, centrifughe e insalate è possibile sorseggiare infatti l’American coffee. Un angolo che dà l’idea di strada vera e propria, anche grazie a Superman, il murales realizzato da Solo, un famoso writer romano.

Potrebbe interessarti anche: , Organizzare una festa per i 18 anni a Roma: le migliori location , Pasta Pesto Day a Roma: i ristoranti che aderiscono all'iniziativa , Dove mangiare la grattachecca a Roma: il chiosco di Sora Mirella , I 5 caffè storici di Roma da non perdere, tra cinema e cultura , Ma va'? Un ristorante vegano vegetariano a Roma

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.

Oggi al cinema a Roma

Widows Eredità criminale Di Steve McQueen Thriller Regno Unito, 2018 Ambientato nella Chicago dei nostri giorni, in un periodo di agitazione e tumulti, quattro donne, senza nulla in comune tranne il debito lasciato dalle attività criminali dei mariti, uccisi durante un colpo andato male, decidono di unirsi e prendere... Guarda la scheda del film