Concerti Roma Martedì 16 ottobre 2018

Auditorium Parco della Musica: la nuova stagione tra concerti e festival

Auditorium Parco della Musica di Roma
© Michele Lepera

Roma - L'Auditorium Parco della Musica festeggia la sua diciassettesima stagione con oltre 500 concerti, spettacoli e appuntamenti culturali; sono oltre 50 le lezioni e 11 i festival e le rassegne che ospiteranno i grandi protagonisti della scena musicale nazionale e internazionale, dello spettacolo e della cultura e toccheranno tutti i temi legati all’attualità: dall’economia, alla letteratura, alla storia. Leggi il programma di eventi 2018-2019 all'Auditorium Parco della Musica.

Ogni genere musicale sarà protagonista nel grande complesso monumentale creato da Renzo Piano: dal rock al pop, jazz, la grande musica d’autore, elettronica, indie rock, musica per il cinema e musica sperimentale.

Ogni mese dell’anno avrà un festival dominante: si inizia a novembre con l’Economia, si continua con il Gospel a dicembre, a gennaio il Flamenco, a febbraio la danza contemporanea, a marzo i libri, ad aprile le Scienze per dare vita poi alla grande manifestazione estiva Roma Summer Fest. Oltre ai grandi concerti, la Fondazione Musica per Roma offre la possibilità di studiare e  approfondire attraverso le lezioni di storia, arte, matematica, filosofia e rock.

Ecco tutti gli eventi dell'anno:

CASA DEL JAZZ
Dal primo gennaio la Fondazione Musica per Roma gestisce la Casa del Jazz, e dopo la stagione estiva all’aperto che ha ospitato i due festival Jazz is Now e I Concerti nel Parco, continuano quelle che sono le attività principali: concerti, didattica, divulgazione, formazione, attività discografica e la promozione del jazz in tutte le sue forme. Tra i primi eventi in programma quelli per il ciclo Il magico accordo, a cura di Mario Sesti e Luciano Linzi su Herbie Hancock con Enrico Pieranunzi (22/10) e su Woody Allen con Lino Patruno (27/10), le Lezioni sul jazz di Luca Bragalini e i concerti di Eugenio Colombo (19/10), Giancarlo Schiaffini (26/10), Woitek Mazolewki (10/11), Oded Tzur 4et (11/11), Andreas Willers (22/11), ONJGT Orchestra Nazionale Jazz Giovani Talenti (30/11).

LA MUSICA INTERNAZIONALE
Tra i concerti già in vendita quelli di star internazionali come Ben Harper (27/10) che ritorna all’Auditorium per un concerto già sold out, The Musical Box, storica tribute band dei Genesis (28/10), la band di culto del rock alternativo Morcheeba (4/11), il grande virtuoso della chitarra acustica Tommy Emmanuel (6/11), il trio brasiliano Tribalistas per la prima volta in tour (11/11), il celebre compositore di colonne sonore Ben Frost (15/11), il mito indiscusso della chitarra Robben Ford (16/11), uno dei cori più rinomati al mondo The Mystery Of The Bulgarian Voices insieme alla magica voce di Lisa Gerrard (9/12), il virtuoso della fisarmonica erede di Piazzolla Richard Galliano (16/12), la nuova stella norvegese del pop Aurora (12/1), The Tallest Man on Earth (1/3), Ludovico Einaudi che apre con una doppia data il tour mondiale (17 – 18/3), John Mayall (26/3), Goran Bregovic (31/3), Egberto Gismonti (15/4), il cantante Sananda Maitreya precedentemente conosciuto come Terence Trent D’Arby (7/5), Moroder (19/5), Già annunciati i primi nomi dell’estate in cavea: Take That (29/6) e Toto (4/7).

JAZZ LOVE – IL GRANDE JAZZ ALL’AUDITORIUM
I grandi del jazz sono sempre di casa all’Auditorium Parco della Musica: tra i molti concerti si parte con uno dei maestri indiscussi, il trombettista Enrico Rava con la partecipazione straordinaria del sassofonista Joe Lovano (10/11), per proseguire con il nuovo atteso progetto brasiliano di Stefano Bollani Que bom (12/11), fino al ritorno nel 2019 di John Scofield a febbraio, e ancora Joshua Redman (28/4), Gonzalo Rubalcaba (2/5), il talentuoso pianista Shai Maestro (3/5) e Brad Mehldau Trio (3/10).

MUSICA PER IL CINEMA
Sempre più presente nella programmazione il filone della musica per il cinema. Tra i concerti quello dedicato alle Musiche del Commissario Montalbano di Franco Piersanti che saranno eseguite dall'Orchestra Roma Sinfonietta diretta dallo stesso Piersanti (8/11), gli incontri sul tema Cinema e Jazz il magico accordo alla Casa del Jazz a cura di Mario Sesti e Luciano Linzi che avranno come tema Herbie Hancock (22/10) e Woody Allen (27/10), i concerti di Nicola Piovani La musica è pericolosa (26 – 30/12) e l’Omaggio a Trovajoli (5/1).

LA MUSICA ITALIANA
Tra gli italiani ritorna la voce unica di Malika Ayane (18/11), grandi protagonisti della canzone d’autore come Enzo Gragnaniello & Solis String Quartet (23/11), Vent’anni di ’68 con Roberto Angelini, Banda Jorona, Alessandro D’Alessandro, Alessio Lega, Canio Loguercio, Theodoro Melissonopoulos & Carmelo Cacciola, Antonella Costanzo & l’Orchestra Bottoni, Gabriella Martinelli, Andrea Satta e Angelo Pelini (Têtes de bois), Peppe Voltarelli (22/11), Luci della Centrale Elettrica (23/11 e 7/12), Motta + Les Filles (27/11) Edoardo Bennato (29/11), Petra Magoni (6/12), Franca Masu (9/12), Shapiro – Vandelli per la prima volta in un tour insieme (11/12), Luci della centrale elettrica (23/11 e 7/12), Sergio Cammariere (14/12), Luca Barbarossa, a cui verrà dedicata una speciale carta bianca con ospiti e sorprese musicali (21 – 23/12), e ancora Nicola Piovani che regalerà al pubblico 5 concerti (26 - 30/12) e Max Gazzè che festeggerà con tre serate uniche i 20 anni de La favola di Adamo ed Eva, Giovanni Allevi (26/12) e Mario Biondi (27/12). E ancora nel 2019 in arrivo Maldestro (1/2), Premio De Andrè (2/2), Banda Rulli Frulli (26/3), Roberto Cacciapaglia (27/3). Molti gli appuntamenti con la musica popolare: nel mese di novembre ritorna il Festival dedicato Errare Humanum Est. In programma Raffaello Simeoni (1/11), Mimmo Epifani (12/11), Bandadriatica (16/11), Pippo Pollina (19/11), Nando Citarella e Trio Kanzonette (28/11). Ritornano gli appuntamenti stagionali con l’Orchestra Popolare Italiana diretta da Ambrogio Sparagna: la Chiarastella per chiudere le feste natalizie (4,5/1) e Si Canta Maggio (5 maggio).

CARTA BIANCA A LUCA BARBAROSSA
Ritorna la Carta Bianca che vede un artista presentare progetti inediti e originali spesso con ospiti speciali durante l’arco di tutta la stagione. Dopo il successo del concerto estivo e a grande richiesta la Carta Bianca sarà affidata a Luca Barbarossa, un musicista che con sé un intero mondo: dagli echi dei suoi esordi come musicista di strada a metà degli anni Settanta al successo popolare degli anni Ottanta e Novanta, dalle indubbie doti autorali (ha scritto canzoni per Mannoia, Pavarotti, Morandi e Turci) all’affabilità quando veste i panni dell’intrattenitore ironico, empatico e attento, elemento fondamentale in tante conduzioni radiofoniche. Carta Bianca comincerà a Natale con tre serate uniche con ospiti e molte sorprese Roma è de tutti (21,22,23/12).

NATALE ALL’AUDITORIUM
A dicembre arriva come di consueto Natale all’Auditorium che quest’anno presenta un programma di concerti con grandi protagonisti della canzone d’autore: Sergio Cammariere (14/12) che ritorna alla formazione jazzistica del quintetto per proporre i brani più amati del suo repertorio, dagli esordi fino a quelli degli album più recenti Io e Piano, suo primo lavoro solo piano, pubblicati entrambe dalla Parco della Musica Records, Irene Grandi che festeggia i 25 anni di carriera tra musica e videoarte insieme al progetto Pastis (15/12), Luca Barbarossa che regalerà tre serate uniche con ospiti e sorprese nella carta bianca Roma è de tutti (21,22,23/12), Max Gazzè che festeggerà con tre serate uniche in Sala Santa Cecilia i 20 anni de La favola di Adamo ed Eva. E Ancora Giovanni Allevi (26/12), Nicola Piovani (26 – 29/12), Mario Biondi (27/12). Dal 21 dicembre ritorna l’attesissimo Festival Gospel con protagonisti Walt Whitman’s Soul Children of Chicago (21,22,23/12), New Direction Tennessee State Gospel Choir (25/12), Laura Wilson (26/12), Harlem Gospel Choir (27,28,29/12), Vincent Bohanan & Sound of Victory (30/12), South Carolina Gospel Choir (31/12). La chiusura delle feste è come sempre affidata al progetto Chiarastella dell’Orchestra Popolare Italiana.

I FESTIVAL
A novembre apre la stagione dei grandi festival la seconda edizione di Economia Come, festival della capitale dedicato ai temi economici e a chiunque voglia approfondire le tematiche legate alla globalizzazione, all’innovazione e ai nuovi modelli di business e organizzazione del lavoro. La manifestazione ospiterà imprenditori di rilievo e studiosi italiani e internazionali che si confronteranno sui principali temi economici e politici, con un focus particolare sull’Italia. Fino a fine novembre l’Auditorium farà da palcoscenico a molti importanti eventi del cartellone del Romaeuropa Festival 2018. Per il 2019 si preparano grandi sorprese: a gennaio ritorna il Festival di Danza spagnola e Flamenco, a febbraio Aurora Boreale, la nuova edizione di Equilibrio Festival, festival di danza contemporanea curato da Roger Salas dedicato quest’anno ai paesi scandinavi, a marzo la decima edizione di Libri Come Festa del Libro e della Lettura che avrà come tema Libertà e ad aprile il ritorno del National Geographic Festival delle Scienze che celebrerà i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci e i 50 da quando Neil Armstrong calpestò il suolo lunare. Inoltre ritorna da gennaio per il terzo anno consecutivo e dopo il grande successo il format Retape dedicato alla scena indie romana. E per l’estate annunciati i primi nomi in cavea del Roma Summer Fest, il festival che renderà la cavea dell’Auditorium Parco della Musica una delle prestigiose venue del più grande festival cittadino mai concepito: Take That (29/6) e Toto (4/7).

TEATRO E DANZA
Tra gli spettacoli teatrali ritorna Federico Buffa con lo spettacolo Black Leather – due pugni guantati di nero (11/11) e a capodanno va in scena il mattatore Gigi Proietti con lo spettacolo che ha registrato oltre 30 repliche sold out all’Auditorium, Cavalli di Battaglia (31/12 e 3/1); e ancora il prossimo anno tra i primi nomi annunciati Giuseppe Cederna con Da questa parte del mare (31/12), Giancarlo Giannini e Giuseppe Cederna con Le mie folli ragioni, Isabella Rossellini con Link Link Circus (14/3), Lina Sastri che presenta Appunti di Viaggio (7/4), Francesca Reggiani con D.O.C. Donne d’Origine Controllata (7/4).

LEZIONI E DIALOGHI
La Fondazione Musica per Roma dedica come ormai di consueto molto spazio alla cultura attraverso le lezioni tematiche divulgative: le Lezioni di Storia che avranno quest’anno come tema Il carattere degli italiani affrontato dagli Chiara Mercuri, Maria Giuseppina Muzzarelli, Maurizio Viroli, Antonio Forcellino, Alessandro Barbero, Corrado Augias, Massimo Montanari, Valeria Palumbo, Stephen Gundle, le Lezioni di Rock e le Lezioni di Rock in Jazz, con Ernesto Assante e Gino Castaldo sui grandi protagonisti e le vicende più curiose e appassionanti della storia del rock , le Lezioni di Jazz tenute da Stefano Zenni, una vera e propria guida all’ascolto della musica afroamericana, le Lezioni di Ascolto per gli amanti dell’Hi-Fi e le Lezioni di Arte, appuntamenti con esperti del settore che quest’anno avranno come protagonista Leonardo Da Vinci In occasione del cinquecentesimo anniversario della scomparsa. Tra gli invitati Claudio Strinati, Piero Marani, Maurizio Seracini, Cinzia Pasquali, Francesca Cappelletti. Prosegue il ciclo di incontri I Miti della canzone a cura di Felice Liperi, una novità di quest’anno che recupera la memoria musicale e biografica di grandi musicisti come Battisti, De André, Modugno (21/11). Ritornano da dicembre I Dialoghi Matematici Contare e Raccontare sette appuntamenti per sette parole che mettono la matematica in dialogo con la filosofia, la letteratura, l’economia, le arti visive, la poesia, la musica e l’architettura: realtà, creatività, incertezza, bellezza, libertà, armonia e rigore. Tra gli ospiti Giulio Giorello, Massimo Cacciari, Piergiorgio Odifreddi, Paolo Giordano, Valerio Magrelli, Mario Brunello. Grande novità di quest’anno I Dialoghi Filosofici, 4 appuntamenti per raccontare i diritti e doveri tra passato e presente attraverso le grandi storie della mitologia classica con Maurizio Bettini, Marta Cartabia, Luciano Violante, Luciano Canfora.

MOSTRE
Proseguono le Grandi Mostre Foyer Sinopoli. Dopo il successo della prima mostra della stagione, Luce di Roma, dell’artista Alessandra Giovannoni, si continuerà con un programma di mostre appositamente pensate per il contesto del grande Foyer Sinopoli, dove vedremo succedersi artisti di generazioni diverse che lavorano con il medium della pittura. Il prossimo appuntamento vede protagonista l’artista Elisa Montessori che darà in mostra con nuove opere appositamente pensate per lo spazio del foyer dall’8 dicembre fino al 27 gennaio 2019. Proseguono anche i sound corner: protagonisti a novembre Marco Ferrazza con Fragments of Continuity e a dicembre Luana Lunetta.

CARD I LOVE AUDITORIUM PER I GIOVANI DAI 18 AI 30 ANNI
La carta vuole creare una rete di giovani fruitori dell’Auditorium Parco della Musica che segua costantemente le sue iniziative e a cui offrire vantaggi, sconti, opportunità uniche. Una specie di green card dell’Auditorium per diventare tutti cittadini di questa fabbrica culturale. La carta dà diritto a uno sconto del 25% sui biglietti di eventi e mostre; a una visita guidata gratuita, per due, all’Auditorium (nei turni fissi di sabato e domenica), a inviti per le inaugurazioni, in spazi espositivi o altro, a numerose offerte early booking o last minute, contest dedicati per attività di social reporting. 

Potrebbe interessarti anche: , Capodanno 2019 a Cinecittà World: Rocco Siffredi, Valentina Nappi, Cristina D'avena e molto altro , Thegiornalisti: biglietti e nuova data concerto a Roma , Muse, concerto a Roma il 20 luglio 2019: biglietti, prevendite e info

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.

Oggi al cinema a Roma

Animali fantastici I crimini di Grindelwald Di David Yates fantastico 2018 L'universo di Harry Potter non smette di incantare. A distanza di un anno da Animali Fantastici e dove trovarli, già si annuncia il 15 novembre 2018, la data del nuovo capitolo del fortunato spinoff sul magico mondo del mago di Hogwarts. Animali... Guarda la scheda del film