Festa del Cinema di Roma 2018: programma, biglietti, dove mangiare e dormire

Festa del Cinema di Roma 2018: programma, biglietti, dove mangiare e dormire

Cinema Roma Lunedì 15 ottobre 2018

Roma, Parco della Musica
© Michele Lepera

Roma - Prende il via giovedì 18 ottobre, presso l’Auditorium Parco della Musica, la Festa del Cinema di Roma 2018 (fino al 28 ottobre), giunta ormai alla tredicesima edizione e dal 2015 sotto la direzione artistica di Antonio Monda. Dopo avervi illustrato nel dettaglio i film in programma alla Festa del Cinema di Roma, che spiccano per ricchezza nel solco di una linea editoriale ormai inequivocabile, dopo anni di transizione, incertezze e mugugni, passiamo ora a fornire una panoramica su una serie di informazioni pratiche ed eventi collaterali che potranno senz’altro tornare utili a chiunque voglia seguire da vicino la kermesse capitolina.

Parallelamente alla programmazione che aprirà i battenti il 18 ottobre, presso la Casa del Jazz, avranno luogo tre appuntamenti dal titolo Il magico accordo: cinema e jazz, a cura di Luciano Linzi e Mario Sesti. Lunedì 22 ottobre, alle ore 21, sale sul palco il pianista e compositore per il cinema Enrico Pieranunzi. La chiusura è invece prevista, a ridosso della fine della Festa, sabato 27 ottobre, ore 21, con un evento affidato a Lino Patruno e incentrato sul rapporto tra Woody Allen e il jazz.

Molto ricco è anche il programma delle pre-aperture della Festa del Cinema di Roma, che quest’anno, a cominciare dal titolo della sezione, Per non dimenticare, si articolerà nel segno della memoria dell’Olocausto e in concomitanza con il 75esimo anniversario del rastrellamento del ghetto di Roma da parte delle truppe tedesche della Gestapo, avvenuto il 16 ottobre 1943.

Tra di esse spiccano: 1938 - Quando scoprimmo di non essere più italiani di Pietro Suber (15 ottobre, ore 21, al Multisala Barberini, ingresso gratuito fino a esaurimento posti), documentario che rievoca la deportazione degli ebrei italiani; Sobibor – 14 ottobre 1943, ore 16.00, del compianto Claude Lanzmann (16 ottobre, ore 21, alla Casa del Cinema, ingresso libero fino a esaurimento posti), incentrato sull’unica rivolta di successo consumatasi all’interno di un lager. Il 17 ottobre alle 21, sempre alla Casa del Cinema e con le stesse modalità d’ingresso, si terrà invece, voltando pagina e cambiando argomento, l’anteprima per il pubblico di In viaggio con Adele di Alessandro Capitani con Alessandro Haber, Sara Serraiocco e Isabella Ferrari, sul curioso mondo interiore e le peripezie di una strana ragazzina con sempre indosso un pigiama rosa.

Un’altra sezione della Festa, Tra Cinema e Musica, è dedicata interamente alle sette note: al suo interno si potranno vedere Il flauto magico di Piazza Vittorio di Mario Tronco e Gianfranco Cabiddu, Noi siamo Afterhours sulla band di Manuel Agnelli e Vero dal Vivo. Francesco De Gregori, che documenta il tour del celebre cantautore de La donna cannone per i club d’America e d’Europa.

Variegato anche il panorama delle personalità omaggiate a vario titolo dalla Festa 2018 con proiezioni a tema: Adriana Asti, Flavio Bucci, Carlo Vanzina (con proiezione di Sapore di mare e dibattito annesso), Vittorio Gassman, Nelson Pereira dos Santos e Mario Monicelli, del quale verrà proiettato La grande guerra in occasione del centenario del primo conflitto mondiale. Tra i restauri si segnalano invece L’amore molesto di Mario Martone, Italiani brava gente di Giuseppe De Santis e Il tempo si è fermato di Ermanno Olmi.

Tra le varie iniziate della Festa del Cinema c’è posto pure per una piacevole novità: i ragazzi e le ragazze tra i 18 e i 26 anni che desiderano partecipare alla Festa del Cinema potranno usufruire di un’iniziativa inedita. Dal 23 al 26 ottobre, infatti, gli under 26 che vivono nelle province del Lazio avranno l’opportunità di trascorrere una giornata all’insegna del grande cinema completamente gratis: potranno raggiungere la Festa, assistere a una proiezione pomeridiana, vivere la magia del red carpet e poi tornare a casa con lo stesso autobus.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con Fondazione Cinema per Roma e Cotral, mette a disposizione quattro autobus giornalieri in partenza alle 14 da Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo. Per partecipare basta registrarsi sul sito della Regione Lazio, scegliere giorno, itinerario e fermata più vicina e seguire le istruzioni. Sugli autobus i ragazzi riceveranno: il biglietto per assistere alla proiezione pomeridiana della Festa del Cinema; un coupon per andare gratis al cinema in un mercoledì a scelta tra il 24 ottobre e il 19 dicembre in una delle sale aderenti a Mercoledì al cinema (da presentare al cinema insieme al biglietto della Festa); un coupon offerto da Arsial per ritirare presso lo stand della Regione Lazio un panino e una bibita in omaggio. Gli autobus ripartiranno dall’Auditorium Parco della Musica alle ore 21.30.

Di seguito, infine, un elenco di link utili per agevolare ulteriormente il soggiorno alla Festa del Cinema di Roma: ecco dove acquistare i biglietti della Festa del Cinema di Roma e come arrivare alla Festa del Cinema di Roma. Ecco qualche informazione anche sui ristoranti convenzionati alla Festa del Cinema di Roma e dove dormire a Roma durante la Festa del Cinema.

Presso l'Auditorium Parco della Musica, come ogni anno, sarà allestita un'area food con specialità nazionali, situata di fronte al bookshop, attivo a tempo pieno nella struttura progettata da Renzo Piano e adiacente al red carpet, che illuminerà le serate romane all’insegna del grande cinema internazionale.

Potrebbe interessarti anche: , Cinema all'aperto: Asian Film Festival 2020 a Villa Borghese. I film in programma , Cinema all'aperto 2020 Roma: film gratis a Villa Borghese

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.