Pollock e la scuola di New York in mostra al Vittoriano di Roma

Pollock e la scuola di New York in mostra al Vittoriano di Roma

Mostre Roma Mercoledì 10 ottobre 2018

Mostra Pollock e la Scuola di New York a Roma
© Gianfranco Fortuna

Roma - Jackson Pollock e James Dean uniti nella tragica fine in macchina, superstar degli anni Cinquanta americani; Pollock e Dean ribelli, ingestibili, fuoriclasse. Jackson Pollock, in mostra dal 10 ottobre 2018 al 24 febbraio 2019 al Complesso del Vittoriano di Roma, costruiva i suoi quadri come uno che lavora la terra: un pennello, un badile, la spatola, la penna, le mani sulla tela. La capitale dell'arte, dopo la Seconda Guerra Mondiale, si trasferisce da Parigi (qui si erano trasferiti Picasso, Modigliani, De Chirico) alla Grande Mela. È proprio qui che nel 1947 si parlerà della Scuola di New York. Un gruppo di pittori che si rifà alla modalità gestuale degli Espressionisti tedeschi, informali, inseriti in un circuito di galleristi, esperti, critici, collezionisti americani che fanno di questa nuova arte un vero e proprio sistema.

Gli artisti discutono, dibattono, combattono (nella mostra c'è una loro foto di gruppo con Pollock di tre quarti, in posa, arrabbiato come gli altri.) Sono: De Kooning, Kline, Mark Rothko, Ad Reinarth, Barnett Newman. Il loro lavoro pone da subito una severa riflessione fra la vita e la società contemporanea. Pollock è il primo che mette il quadro a terra, non più a cavalletto, e con il pennello lascia gocciolare il colore (dripping).

Danza attorno e dentro l'opera. Il suo sforzo è colossale, individualista, eccessivo (action painting) e ha qualcosa di autodistruttivo maledetto e affascinante. Erano gli anni della rivoluzione jazz di Miles Davis e stava esplodendo negli States anche la questione razziale. L'ordine e il disordine cosmico della sua opera e dei suoi compagni d'arte sono un messaggio anche per la nostra epoca. Si può affermare che con l'opera di Pollock nasce definitivamente l'arte contemporanea.

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.