Outdoor Roma Venerdì 14 settembre 2018

Rome Half Marathon Via Pacis 2018: a Roma una corsa per la pace

Rome Half Marathon Via Pacis
© http://www.romahalfmarathon.org

Roma - La seconda edizione della Rome Half Marathon Via Pacis 2018, promossa da Roma Capitale e dal Pontificio Consiglio della Cultura, in collaborazione con la Fidal, con il patrocinio Coni, Cip, Mibac, Miur, Regione Lazio, Ics, Cesv, Csi e della Nelson Mandela Foundation, si svolgerà domenica 23 settembre. Le strade di Roma saranno attraversate da una mezza maratona di 21,097 Km (leggi qui il percorso della Half Marathon 2018)e dalla Run for peaceuna 5 km non competitiva aperta a tutti (Il punto di ritrovo è alle 7.30 in piazza San Pietro. L'orario di partenza della Half Marathon è alle 9, mentre la Run for peace parte alle 9.30. Leggi qui per scoprire come iscriversi alla Rome Half Marathon Via Pacis 2018).

«La Rome Half Marathon Via Pacis conferma che lo sport può unire persone, popoli e culture, perché parla un linguaggio universale», spiega orgogliosa la sindaca Virginia Raggi. Rifiugiati, persone con disabilità, donne, uomini, giovani, anziani, bambini, sportivi in veste di costruttori e portatori di pace, partiranno da piazza San Pietro alle ore 9

La partenza della Rome Half Marathon Via Pacis sarà preceduta dalla lettura dei sei principi dello sport. Ci si immergerà, passando per il centro, nei luoghi storici della Capitale: piazza del Colosseo, via dei Cerchi, via dei Fori Imperiali, via di San Gregorio. Tutti uniti dalla stessa passione e sotto il cielo di Roma che, per un giorno, sarà madre di tutti i popoli del mondo.

I partecipanti alla Mezza Maratona raggiungeranno le simboliche colonne della pace, che rappresentano il traguardo finale della corsa. Il premio sarà una medaglia con il volto di Nelson Mandela, al quale è dedicata questa edizione della manifestazione.

Trasmessa in differita su Rai Sport e Radio Rai 2, la Rome Half Marathon Via Pacis sarà un’occasione per stare insieme, «un evento che cambierà il mondo in meglio, visto anche quello che sta succedendo intorno a noi», ricorda il campione di atletica leggera Yamen Crippa. Lo sport unisce, come sosteneva il Premio Nobel per la Pace Mandela: «Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Di unire la gente. Parla una lingua che tutti capiscono. Lo sport può creare speranza laddove prima c’era solo disperazione».

Potrebbe interessarti anche: , Matrimoni: location da sogno per sposarsi a Roma, dalle ville ai palazzi , Natale 2018: luminarie accese in via del Corso e albero di Natale in piazza Venezia , Maratona di Roma il 7 aprile 2019: percorso e iscrizioni , Organizzare una festa per i 18 anni a Roma: le migliori location , Giulia sotto la metro: la mappa metropolitana che riscopre il cuore verde di Roma

Scopri cosa fare oggi a Roma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Roma.

Oggi al cinema a Roma

La douleur Di Emmanuel Finkiel Drammatico 2017 Giugno 1944, la Francia è sotto l'occupazione tedesca. Lo scrittore Robert Antelme, maggior rappresentante della Resistenza, è arrestato e deportato. La sua giovane sposa Marguerite Duras è trafitta dall'angoscia di non avere sue... Guarda la scheda del film