Va Pensiero

11/07/2018

Da venerdì 29 marzo a domenica 31 marzo 2019

Ore 21:00, 16:00

Acquista biglietti

Pavia - Al Teatro Fraschini di Pavia, da venerdì 29 a domenica 31 marzo 2019 il Teatro delle Albe porta in scena il Va Pensiero, uno specchio del contemporaneo che incendia le coscienze.

Pavia - Lo spettacolo è una creazione corale che racconta il pantano dell’Italia di oggi in relazione alla speranza risorgimentale inscritta nella musica di Giuseppe Verdi. Il testo si ispira ad un fatto di cronaca: il vigile urbano di una piccola città dell’Emilia Romagna si fa licenziare pur di mantenere la propria integrità di fronte agli intrecci di mafia, politica e imprenditoria collusa, capaci di avvelenare il tessuto sociale della regione che ha visto nascere il socialismo e le cooperative.

Pavia - Dopo Pantani e Rumore di acque, Slot Machine e Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi, un nuovo affondo drammaturgico di Marco Martinelli sulla patria amata, perché si ritrovi il senso di parole come democrazia e giustizia. Uno dei più importanti tentativi di questi anni di cogliere il tempo che stiamo attraversando.

In scena Ermanna Montanari, Alessandro Argnani, Salvatore Caruso, Tonia Garante, Roberto Magnani, Mirella Mastronardi, Ernesto Orrico, Gianni Parmiani, Laura Redaelli, Alessandro Renda. Con la partecipazione speciale del Coro Giuseppe Verdi Pavia

Potrebbe interessarti anche: Giuseppe Giacobazzi - Noi-Mille volti e una bugia, Pavia, 19 aprile 2019 , Tardo Qualche Minuto, Pavia, 11 maggio 2019 , I Miserabili, Pavia, dal 22 marzo al 24 marzo 2019 , Giuseppe Giacobazzi - Noi-Mille volti e una bugia, Pavia, 13 aprile 2019

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Momenti di trascurabile felicità Di Daniele Luchetti Commedia Italia, 2019 Lo yoga e l’Autan non sono in contraddizione? La luce del frigorifero si spegne veramente quando lo chiudiamo? Perché il primo taxi della fila non è mai davvero il primo? Perché il martello frangi vetro è chiuso spesso dentro una bacheca di vetro?... Guarda la scheda del film