Giornate Fai d'Autunno 2021 a Pavia: date, luoghi aperti e orari e prezzi

Giornate Fai d'Autunno 2021 a Pavia: date, luoghi aperti e orari e prezzi

Cultura Pavia Martedì 12 ottobre 2021

Castello di Lardirago
© Fai - Fondo Ambiente Italiano

Pavia - Sabato 16 e domenica 17 ottobre 2021 torna l'atteso appuntamento con la cultura e le bellezze in Italia in occasione della decima edizione delle Giornate Fai d'Autunno. Dedicate ad Angelo Maramai (1961-2021) già direttore generale del Fai, le Giornate Fai d'Autunno 2021 portano i visitatori in centinaia di luoghi solitamente inaccessibili oppure poco noti e bisognosi di valorizzazione in tutta Italia, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria. L'accesso è possibile solo alle persone in possesso del Green Pass. La certificazione verde è richiesta anche per l'ingresso ai luoghi di carattere naturalistico.

Le Giornate Fai d'Autunno arrivano, ovviamente, anche in provincia di Pavia. Tra i luoghi aperti villecastelli, architetture razionaliste, antichi borghi mostrati attraverso lo sguardo curioso e originale dei giovani del Fai. La prenotazione on line è consigliata perché i posti sono limitati.

Tutti i visitatori possono sostenere il Fai con un contributo suggerito a partire da 3 euro e possono anche iscriversi al Fai on line oppure nelle diverse piazze d’Italia durante l’evento. Di seguito l'elenco completo dei luoghi aperti in provincia di Pavia con i rispettivi giorni e orari di apertura; qui l'elenco di tutti i luoghi aperti in Lombardia per le Giornate Fai d'Autunno 2021 (per ulteriori informazioni e prenotazioni consultare il sito ufficiale del Fai - dove vengono segnalati anche gli eventuali aggiornamenti o le modifiche al programma - oppure telefonare al numero 02 4676151).

Castello di Lardirago

Giorni e orari di apertura: sabato 16 ottobre dalle 14.00 alle 18.00 e domenica 17 ottobre dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Il Castello di Lardirago fa parte di un complesso architettonico visconteo edificato nel XIV secolo e sorge nel comune di Lardirago, all'incirca 7 chilometri a nord di Pavia e 25 a sud di Milano (lungo la strada provinciale 8). Fa parte del patrimonio del Collegio Ghislieri dal XVI secolo. L'insieme fortificato sorge su un'altura in fregio all'Olona, appena fuori dall'abitato, in posizione isolata. Si tratta di un organismo composto da due edifici separati, innalzati a loro volta sui resti di un preesistente castello: un corpo anteriore, a forma lineare, verso la strada (forse un ricetto) e un castello vero e proprio, di impianto quadrangolare con cortile dotato di portico ad archi acuti.

Il borgo di Oliva Gessi, piccolo mondo agricolo

Giorni e orari di apertura: sabato 16 ottobre dalle 14.00 alle 17.30 e domenica 17 ottobre dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.30. L'apertura nelle Giornate Fai d'Autunno 2021 prevede una passeggiata all'interno del borgo di Oliva Gessi, dove si può apprezzare l'architettura della grande cascina lombarda di pianura, esempio unico in ambito collinare, con ampie corti circondate da portici, stalle e pollai. Èpossibile vedere le antiche cantine risalenti a prima della riedificazione del borgo (XV secolo), normalmente non accessibili al pubblico, e dove ancora oggi si conserva il vino. 

Castello di Oliva Gessi: visita al giardino e cappella privata

Giorni e orari di apertura: sabato 16 ottobre dalle 14.00 alle 17.30 e domenica 17 ottobre dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 17.30. Gli iscritti Fai, in occasione delle Giornate Fai d'Autunno 2021, possono visitare il giardino del Castello di Oliva Gessi, scoprendone la storia e qualche curiosità. Oggi residenza privata, il castello sorge nel punto più alto del comune, al centro del borgo, e protetto dall'antico muraglione. Attorno al palazzo, un terrazzo con giardino all'italiana da cui si ha la vista a 360° sulle colline circostanti. Il percorso  parte dalla piccola cappella privata, ricca di affreschi, come durante la processione delle Crocette che si svolge annualmente per propiziare e proteggere i raccolti. Dal terrazzo con giardino all'italiana sono visibili i castelli di Montalto Pavese, Calvignano, Pietra de' Giorgi, Mornico Losana, Santa Giuletta e il santuario di Torricella Verzate. La visita prevede anche l'accesso alle cantine storiche.

Vigevano racconta l'architettura razionalista di Giovanni Rota 

Giorni e orari di apertura: sabato 16 ottobre dalle 14.00 alle 18.00 e domenica 17 ottobre dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00. Per le Giornate Fai d'Autunno 2021 è in programma un itinerario  nelle strade del centro di Vigevano, alla scoperta degli edifici razionalisti progettati da Giovanni Rota, evidenziandone le caratteristiche architettoniche e inserendoli nel contesto storico. Ogni gruppo è acconpagnato da una guida che illustra esternamente gli edifici nelle varie tappe del percorso, per una durata di 60/70 minuti circa, partendo da Palazzo Locatelli in piazza IV Novembre (di fronte alla stazione ferroviaria) e concludendosi con il Palazzo del Banco Ambrosiano in pieno centro storico.

Scopri cosa fare oggi a Pavia consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Pavia.