Parma Capitale della Cultura 2020: il programma e gli eventi da non perdere

Parma Capitale della Cultura 2020: il programma e gli eventi da non perdere

Itinerari e visite Parma Mercoledì 4 dicembre 2019

© Edoardo Fornaciari

Parma - Martedì 3 dicembre 2019 è stato presentato ufficialmente, a Palazzo Mezzanotte a Milano, sede della Borsa Italiana, il programma di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020. La città emiliana si fregierà dell'ambito titolo grazie a una progettualità di lunga durata nel segno di una cultura inclusiva e che sia matrice di sviluppo e benessere per la comunità. 

La data ufficiale del via alle danze è sabato 11 gennaio 2020, quando sono previsti tre giorni di appuntamenti tra mostre, concerti teatri ed eventi in piazza. Confermata la presenza domenica 12 gennaio del presidente Sergio Mattarella. Lunedì 13 invece, dopo la cerimonia di Sant’Ilario, festa del patrono, è atteso il premier Giuseppe Conte.

Dopo Matera è il turno di Parma, che da gennaio 2020 apre le sue porte ad un publico nazionale ed internazionale con un palinsesto ricco di eventi: più di 400 le iniziative culturali, durante tutto l’anno, che mirano a valorizzare non solo la città di Parma, ma tutto il territorio emiliano. «Dall’iniziativa di quartiere alla grande mostra, Parma2020 vuole essere un'occasione per tutti» afferma il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti. E proprio con questo obiettivo, assieme a Parma2020, nasce Emilia2020 il programma di promozione culturale che ingloba anche i territori di Piacenza e Reggio Emilia al percorso di capitale. Perché, continua il sindaco, «Parma2020 non è un progetto solo cittadino ma territoriale, che rende tutti protagonisti, e valorizza il patrimonio culturale e identitario dell'intera regione regione».

Raccolto in un volume di ben 100 pagine, il programma di Parma capitale della cultura 2020 è un manifesto alla bellezza, all’arte e alla creatività della città di Parma, e si propone «non come punto d’arrivo – dice Alessandro Chiesi – ma come piano strategico di partenza per la cultura del territorio» Un’opportunità per iniziare un viaggio di collaborazione e sinergia tra i diversi soggetti, dall’amministrazione pubblica alle imprese private, accomunati dalla convinzione che «la cultura batte il tempo». 

Spettacoli, mostre, incontri ma anche aziende aperte e restauri per ridare alla città alcuni importanti monumenti, come l'Ospedale Vecchio, l'ex monastero di San Paolo e la chiesa di San Francesco. E poi: laboratori, dibattiti, eventi sportivi e tanti itinerari alla scoperta del territorio, tra castelli e antiche vie come la via del sale o la via Francigena.  

E come dimenticarsi del cibo? Parma è il cuore pulsante della Food Valley, l’Emilia Romagna: la regione con più prodotti DOP e IGP d’Europa. Numerosi gli incontri con focus enogastronomico. Segnaliamo, in particolare, i laboratori del cibo di Forum Solidarietà, che tra cibo e cucina, coinvolge il pubblico in cantieri educativi e multiculturali, ripercorrendo il viaggio dei prodotti dalla terra alla tavola.

Il programma degli eventi da non perdere

Tra gli eventi da non perdere segnaliamo: La mostra Time Machine (Palazzo del Governatore, dall’11 gennaio al 3 maggio 2020). Una riflessione su come l’invenzione dell’immagine in movimento abbia modificato la nostra percezione del tempo e dello spazio. Un viaggio affascinante nel tempo, che si rivela in tutta la sua relatività e plasticità attraverso opere di grandi artisti come Douglas Gordon, Rosa Barba, Tacita Dean, Stan Douglas, e filmmakers come Martin Arnold, Harun Farocki, Jean-Luc Godard e Bill Morrison.

Hospitale - Il futuro della memoria (Crociera dell’Ospedale Vecchio, Oltretorrente 24 aprile – 10 ottobre 2020): la più grande installazione di Parma2020, nell’iconica Crociera dell’Ospedale Vecchio. Una video-narrazione, che racconta la storia dell’Hospitale nato dalle acque, i suoi canali, i mulini, le alluvioni. Otto grandi superfici tessili, che occupano le pareti della navata centrale, diventano gli schermi sui quali si articola il racconto della storia dell’Ospedale Vecchio.

Noi, il cibo, il nostro pianeta (Galleria San Ludovico, Portici del Grano e Spazio A, dall’11 gennaio al 13 aprile 2020): un percorso espositivo che mette al centro ambiente, cibo e sostenibilità e pensato per coinvolgere i visitatori e interagire con loro, attraverso esperienze multimediali. 

I Mesi e le Stagioni (Battistero di Parma, da maggio a novembre 2020): un progetto della Diocesi di Parma che permette al pubblico di conoscere meglio l’opera del grande maestro Benedetto Antelami, grazie alla discesa a terra delle statue dei Mesi e delle Stagioni, oggi collocate in alto, nel loggiato interno del Battistero.

Festival del Teatro Regio (Teatro Regio, dal 10 gennaio al 12 maggio 2020): un festival speciale, dedicato alla rivoluzione del concetto di tempo nelle arti del Novecento; un’occasione inedita per incoraggiare la cultura musicale della città ad aprirsi ad altri linguaggi musicali. 

Opera! (Palazzo del Governatore, dal 19 settembre 2020 al 13 gennaio 2021): mostra che indaga l’identità della vita sociale e culturale della storia nazionale attraverso il rapporto tra l’opera e la società, per capire l’attualità di un legame profondo tra arte, sviluppo e crescita sociale.

Per consultare il programma completo e rimanere sempre aggiornati visitare il sito Parma Capitale della Cultura 2020

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Parma consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Parma.