Il New York Times premia la Sicilia: tra i 52 luoghi da visitare nel 2020 - Palermo

Attualità Palermo Martedì 4 febbraio 2020

Il New York Times premia la Sicilia: tra i 52 luoghi da visitare nel 2020

di R.U.

Palermo - Il New York Times inserisce la Sicilia tra le 52 mete nel mondo assolutamente da visitare nel 2020. nella classifica dei 52 luoghi assolutamente da vedere la Sicilia si è guadagnata il settimo posto.

Quello che viene premiato dal New York Times, oltre ovviamente la bellezza del territorio e le specialità gastronomiche, è sopratutto l'impegno, tradotto in azioni, per la tutela dell'ambiente e per la valorizzazione del territorio. A partire  dall'App EtnAmbiente, lanciata nel 2019, e che aiuta turisti e cittadini a fotografare e denunciare casi di inquinamernto ambientale che interessano l'isola. Sempre sull'onda del recupero del territorio è anche il riconoscimento di chi ha trasformato luoghi abbandonati, come una vecchia fattoria, in una cantina sulle pendici dell'Etna, dove oltre a produrre vini si esaltano i prodotti tipici di questa terra.  O ancora progetti come i Treni storici del gusto, un'iniziativa realizzata dal dipartimento del turismo della Regione Sicilia in collaborazione con la Fondazione FS e Slow Food Sicilia. Ventitrè itinerari alla scoperta dei sapori unici di questa terra attraversando la regione sui binari e a bordo di treni d'epoca.

Potrebbe interessarti anche: , Coronavirus: i luoghi chiusi a Palermo, da Palazzo Reale alle Catacombe , Chiesa dello Spasimo: «L'albero dentro la navata deve essere abbattuto» , Coronavirus: lezioni sospese all'Università di Palermo , Coronavirus, scuole chiuse a Palermo e in tutta la provincia , Coronavirus a Palermo: prevenzione, comportamenti da seguire e canale Telegram per informazioni

Scopri cosa fare oggi a Palermo consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Palermo.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.