Natale al Museo a Padova: musei gratis per un mese

Natale al Museo a Padova: musei gratis per un mese

Mostre Padova Venerdì 13 dicembre 2019

Rassegna nazionale dei maestri intarsiatori lignei. Carletto Canton
© Padova cultura

Padova - Le feste natalizie a Padova sono ancora una volta occasione per conoscere il patrimonio culturale e museale cittadino, grazie all'iniziativa Natale al Museo promosse dall’assessorato alla Cultura. I residenti nel Comune di Padova e nella provincia, gli studenti universitari e gli aderenti al progetto Erasmus dal 7 dicembre e fino al 6 gennaio 2020 potranno visitare gratuitamente i principali musei della città.

Residenti e studenti universitari per un mese potranno beneficiare dell'ingresso gratuito nei seguenti musei: Palazzo della Ragione,  Museo Eremitani (esclusa la Cappella degli Scrovegni), Palazzo Zuckermann e Museo del Risorgimento e dell'Età Contemporanea presso lo Stabilimento Pedrocchi. Basterà esibire un documento di identità o il tesserino universitario.

«Come l’anno scorso - ha spiegato lassessore alla Cultura Andrea Colasio in occasione della presentazione dell'iniziativa - invitiamo i padovani a godersi il loro patrimonio culturale nel periodo delle festività. In più quest’anno diamo il via all’iniziativa che prevede l’ingresso gratuito alle sedi museali cittadine per residenti a Padova e provincia la prima domenica di ogni mese nell’ambito di un programma di valorizzazione dei nostri beni storico-artistici, che ne consenta la più ampia fruizione. Si tratta di una misura sperimentale, inserita in un piano di aggiornamento del sistema tariffario in un'ottica di semplificazione e di omogeneità della gestione museale».

Le promozioni

Il biglietto d’ingresso ai musei padovani (gratuito o a pagamento) permetterà di accedere al costo ridotto di 12 Euro alla mostra L’Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi al Centro culturale Altinate San Gaetano. La mostra omaggio a quello che è considerato da molti il padre dell’egittologia, il padovano Giovanni Battista Belzoni.

Sempre a Padova giovedì 26 dicembre e lunedì 6 gennaio rimarranno aperte numerose sedi monumentali ed espositive, con un ricca proposta di mostre, tutte a ingresso libero, escluse quelle al Centro culturale Altinate San Gaetano e a Palazzo Zabarella.

Mostre a ingresso gratuito

Tra le mostre a ingresso libero c'è Abu Simbel. Il viaggio del Faraone, visitabile fino al 12 gennaio 2020 a Palazzo Zuckermann, che ripercorre con straordinarie foto e video dell’epoca le tappe dell’impresa ingegneristico-archeologica di salvataggio dei millenari templi egizi di Abu Simbel dalle acque del lago Nasser, creato con la costruzione della diga di Assuan negli anni Sessanta. La mostra è aperta tutti i giorni dalle 10 alle 19, tranne i lunedì non festivi, il 25 e 26 dicembre e il 1 gennaio.

Alle Scuderie di Palazzo Moroni fino all’11 gennaio 2020 si può invece visitare la mostra lI Presepe dall’origine ai nostri giorni. Tra i diorami esposti si possono riconoscere uno scorcio di Arquà Petrarca, le vedute medievali della cittadina di Monselice o gli interni delle stalle contadine dei Colli Euganei. È  aperta tutti i giorni dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 19, tranne il 25 dicembre.

La Sala della Gran Guardia ospita invece la Rassegna nazionale dei maestri intarsiatori lignei, dove si possono ammirare raffigurazioni sacre, nature morte e vedute di città. Orario della mostra: 10-13 e 15-19. Chiuso i lunedì non festivi, 25 dicembre e 1 gennaio.

Un'altra interessante esposizione a ingresso gratuito è quella dedicat a Renata Berti, eclettica artista padovana, che presenta una sintesi di quasi cinquant’anni di attività. La mostra è aperta fino al 12 gennaio 2020 in Galleria Cavour. Orario: 10-13 e 15-19, chiuso i lunedì non festivi, 25 e 26 dicembre e 1 gennaio.

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Padova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Padova.