Monza Visionaria 2019: concerti, mostra e arti performative sul tema #Idoli - Monza Brianza

Monza Visionaria 2019: concerti, mostra e arti performative sul tema #Idoli - Monza - Monza Brianza

21/05/2019

Fino a domenica 26 maggio 2019

© Maurizio Anderlini - facebook.com/MonzaVisionaria

TERMINATO

Monza Brianza - Cinque giorni di musica e arti performative nelle aree più suggestive della città e negli spazi della Reggia di Monza: da mercoledì 22 a domenica 26 maggio 2019 torna il Festival Monza Visionaria, la rassegna artistica che porta musica, arte e danza per le strade del centro storico. 

Monza Brianza - In scena per questa settima edizione gli #Idoli di intere epoche artistiche, fil rouge di tutta la manifestazione di Monza Visionaria. Musiche dal Barocco di Johann Sebastian Bach si mescolano al flower power di Woodstock, al jazz senza tempo di John Coltrane e al musical di Mary Poppins. In programma anche l'inaugurazione della mostra Dal marmo al missile a corollario del festival con le iconiche opere d'arte di Segantini, Christo, Lucio Fontana e molti altri.

Monza Brianza - Cinquanta artisti internazionali e otto location del centro storico monzese, dalla Monza Parade nelle strade e piazze cittadine ai Musei Civici fino agli spazi esclusivi della Reggia di Monza come il Roseto, il Serrone e il primo Piano Nobile della Villa. Lo scopo della manifestazione è difatti proprio quello di rendere fruibili gli spazi più belli della città, attraverso le performance artistiche che ne valorizzano il patrimonio culturale e architettonico.

Il calendario artistico di Monza Visionaria 2019 segue dunque il fil rouge degli Idoli; ecco il programma di appuntamenti da mettere in agenda.

Mercoledì 22 maggio

Alle 21.00 il Duomo di Monza ospita il concerto A Love Supreme, un viaggio musicale attraverso la spiritualità della musica da Johann Sebastian Bach a John Coltrane per il filone di concerti del festival Spiritual Music. La sacralità della figura di Bach, celebrato persino nel calendario liturgico luterano, si intreccia qui all'universalità del messaggio dell'album di Coltrane A Love Supreme, un concept discografico attraverso cui il sassofonista americano ha creato un linguaggio musicale che trascende dal linguaggio verbale.

Protagonisti della serata sette star musicali del panorama internazionale: Roberto Olzer (organo), Giovanni Falzone (tromba), Joo Cho (soprano), Arsene Duevi (voce), Eloisa Manera (violino), Simone Zanchini (fisarmonica) e Marco Remondini (violoncello) costruiscono un percorso tra spirituals e fughe, corali e contaminazioni jazz.

Un inno spirituale accompagnato dalle parole del missionario Saveriano Luciano Mazzocchi, fondatore del laboratorio di dialogo tra Vangelo e Zen Stella del Mattino approvato dall’allora prefetto cardinale Joseph Ratzinger nel 1999, trasformando il concerto in un vero e proprio invito alla riflessione spirituale in un dialogo tra musica e parola.

Giovedì 23 maggio

  • Monza Visionaria 2019 accompagna l'inaugurazione della Sezione dei Musei Civici della mostra Dal Marmo al Missile - capolavori d' arte svelati tra tradizione ed innovazione. La mostra, curata da Martina Corgnati, propone un percorso espositivo con oltre 70 opere provenienti dalla Collezione di Fondazione Cariplo e da prestigiose raccolte locali, spaziando dall’arte etrusca alle tele di Pietro Ronzoni, dalle sculture di Arturo Martini fino alle opere di Lucio Fontana e Michelangelo Pistoletto. La mostra si inserisce a corollario del festival e viene inaugurata alle 21.00 con il concerto del fisarmonicista Simone Zanchini, nel segno della trasversalità di stili e generi musicali dalla classica al jazz e alla musica contemporanea. È inoltre visitabile nel corso di un'apertura straordinaria venerdì 24 e sabato 25 al Serrone della Reggia di Monza (Orangerie) dalle 21.30 alle 24.00.

Venerdì 24 maggio

  • Non mancano le speciali Visite Visionarie del Festival, durante le quali il pubblico può immergersi in una visita guidata attraverso le suggestioni storiche e architettoniche della Villa, seguendo in cuffia wireless il racconto di Andrea Taddei con voce narrante del musicista, dj e conduttore radiofonico Alessio Bertallot.

Sabato 25 maggio

  • Monza Parade, dalle 17.30. Un'orchestra itinerante intona i temi della celeberrima colonna sonora di Mary Poppins attraversando il centro storico di Monza fino a piazza Duomo.

  • Bloody Mary Poppins, dalle 18.45 presso TeaRose Deli (in piazza Duomo). Un laboratorio e un aperitivo unico, con pozioni magiche estratte a freddo, acque vitali, latti vegetali e Bloody cocktail del laboratorio creativo di cucina naturale Tearose Deli nel cuore di Monza.

Domenica 26 marzo

  • Progetto Piano Nobile: una passeggiata in musica con performance d'eccezione, un'esperienza sinestetica per il visitatore nelle sale di Villa Reale. Alle 11.00 Risveglio indiano con il sitarista Sazed Ul Alam. Alle 12.00 un piano concept su Chopin&Ravel con David Irimescu, giovanissimo talento (classe 1999) vincitore di Amadeus Factory.
  • Proiezione del film Asbury Park: lotta, redenzione, rock and roll, presso il Cinema Capitol Monza alle 18.00. Chiude Monza Visionaria 2019 la proiezione del docu-film del regista Tom Jones che racconta gli anni d'oro, la decadenza e la rinascita della mitica shore del New Jersey attraverso materiali e interviste inedite, tra cui le testimonianze di #idoli musicali come Bruce Springsteen e Steve Van Zandt.

Tutti gli eventi della rassegna a ingresso gratuito, tranne Notturni al Roseto e la proiezione del film Asbury Park al cinema Capitol (8 euro). Per informazioni contattare il 331 4519922 o scrivere all'indirizzo email di Monza Visionaria.

Il Festival Monza Visionaria è firmato Musicamorfosi, promosso da Comune di Monza con il patrocinio del Consiglio di Regione Lombardia e il contributo delle Fondazioni Cariplo, Comunitaria di Monza e Brianza e Assolombarda con il sostegno di Enerxenia e Brianzacque

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 24/10/2019 alle ore 06:29.

Potrebbe interessarti anche: Voci della Storia 2019: incontri di cultura e letteratura, Monza Brianza, fino al 25 ottobre 2019 , Sagra del tortello di zucca 2019 a Varedo, Monza Brianza, dal 31 ottobre al 3 novembre 2019 , Giuseppe Giacobazzi - Noi-Mille volti e una bugia, Monza Brianza, fino al 20 febbraio 2020 , Sony World Photography Awards, mostra fotografica, Monza Brianza, fino al 3 novembre 2019

Scopri cosa fare oggi a Monza Brianza consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Monza Brianza.