Sputnik V, il vaccino russo sarà prodotto in Lombardia: ecco da quale azienda e da quando - Monza Brianza

Sputnik V, il vaccino russo sarà prodotto in Lombardia: ecco da quale azienda e da quando

Benessere Monza Brianza Martedì 9 marzo 2021

Clicca per guardare la fotogallery
© facebook.com/sputnikvaccine

Monza Brianza - Il vaccino russo Sputnik V sarà prodotto in Italia da un’azienda lombarda, la Adienne Srl di Caponago (Monza e Brianza), parte della multinazionale svizzera Adienne Pharma&Biotech fondata e presieduta da Antonio Francesco Di Naro. Lo ha annunciato la Camera di Commercio Italo-Russa, rivelando che già dagli ultimi mesi del 2020 si erano svolti incontri per predisporre la produzione del vaccino Sputnik V sul territorio italiano utlizzando le conoscenze e le eccellenza italiane dell’industria italiana del farmaco per fronteggiare la crescente richiesta di dosi dei preparati vaccinali.

L'accordo con l'azienda Adienne per la produzione dello Sputnik V in Italia rappresenta il primo contratto europeo per la produzione locale del vaccino russo. La partnership permetterà di avviare la produzione a partire dal mese di luglio 2021: il processo produttivo innovativo aiuterà a creare nuovi posti di lavoro e permetterà all’Italia di controllare l’intero processo di produzione del preparato. Questo permetterà la produzione di 10 milioni di dosi entro la fine del 2021.

Le autorità russe stanno lavorando ad oltre 20 progetti di collaborazione in Europa e il vaccino Sputnik V è già stato registrato in oltre 45 nazioni al mondo. Nelle scorse settimane il vaccino ha iniziato il processo di revisione da parte delle autorità europee che permetteranno la somministrazione ai cittadini.

Scopri cosa fare oggi a Monza Brianza consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Monza Brianza.