Concerti Monza Brianza Mercoledì 27 giugno 2018

Suoni Mobili 2018: il programma del festival che porta il mondo in Brianza

La Gitana: Liron Meyuhas
© facebook.com/lironmeyuhasgitana

Milano - Anche nell'estate 2018 le province di Milano, Lecco e Monza e Brianza celebrano musiche e culture internazionali con Suoni Mobili. Organizzato da Musicamorfosi e il Consorzio Villa Greppi, la nona edizione del festival itinerante presenta 44 concerti a donazione libera, 38 giorni di festival, artisti da 20 paesi e 4 continenti nelle tre province lombarde dal 28 giugno al 4 agosto 2018.

Il festival Suoni Mobili ospita nuovi talenti nazionali e internazionali, e allo stesso tempo vuole valorizzare il patrimonio artistico e culturale locale. Per questo, anche quest’anno il pubblico ha l'opportunità di accedere a prestigiosi scenari lecchesi, milanesi e brianzoli, a volte inaccessibili al pubblico, come la Chiesina dell’Assunta a Sirtori, il cortile della piazza centrale di Cremella, l’Osservatorio Astronomico di Merate, e non ultime le ville private aperte per la prima volta come Villa Gaggetti a Sirtori. Suoni Mobili 2018 propone dei focus tematici che valorizzano sia la scoperta che il confronto culturale. Partendo dal filone India, con concerti ed eventi in tema mediorientale: dagli Incanti Nomadi del trio indo-turco Baul Meets Saz nell'ambito dei Notturni, format di Musicamorfosi con un programma dedicato alla seconda edizione di Le mille e una notte (30 giugno a Vimercate), all’Amrat Hussain Brothers Trio che vanta performance per personalità come François Hollande, la Regina Elisabetta d’Inghilterra e Mick Jagger (20 luglio a Lissone).

Un altro focus è dedicato alla Svizzera, con la cantautrice e polistrumentista Elina Duni con un repertorio cantato in 9 lingue attingendo dalla musica tradizionale di Albania, Kosovo, Armenia, Macedonia, Svizzera e Andalusia (10 luglio a Sirtori; 11 luglio a Cinisello Balsamo con Rob Luft); e poi il pianista Colin Vallon (19 luglio a Briosco) ed Erika Stucky con il suo Suicidal Yodels tra lo sperimentalismo di Frank Zappa e la tradizione musicale tirolese (30 luglio a Casatenovo). Infine il focus Scandinavia con il Nils Berg Cinemascope (3 luglio a Bulciago), il trio di Daniel Karlsson (1 agosto a Correzzana), il chitarrista norvegese Stein Urheim (3 e 4 agosto, rispettivamente a Merate e a Lecco).

Ma il multiculturalismo non finisce qui: a portare una vasta parte di mondo musicale in Brianza ci sono anche la percussionista israeliana Liron Meyuhas con la sua performance dedicata a Frida Kahlo (19 luglio a Monza), il percussionista senegalese Dudu Kouaté (12 luglio a Monza), le voci del coro bulgaro Bisserov Sisters (7 luglio ad Arcore), il quintetto Qwanqwa dall’Etiopia (21 luglio a Monticello Brianza), il percussionista francese dei Violon Barbares Fabien Guyot (22 luglio a Casatenovo).

Non mancano i talenti italiani. Il cantautore, polistrumentista e direttore di coro Arsene Duevi, fresco di grandi riconoscimenti internazionali (1 luglio a Seveso e 15 luglio a Osnago), il batterista-pianista-compositore Emanuele Maniscalco (1 luglio a Seveso), Roberto Olzer con Gabriele Cassone, Joo Cho e Gennaro Scarpato (2 luglio a Villasanta), poi i Forrò Mior (6 luglio a Casatenovo), Rino De Patre con Carmine Ioanna e Giovanni Montesano (8 luglio a Osmate Velate).

Suoni Mobili evidenzia con le Jazz Night il filone musicale espressamente dedicato al jazz. Tra gli ospiti,  gli Huntertones e i Naughty Professor dagli Stati Uniti e Giovanni Falzone che dirige la sua Contemporary Orchestra nella Led Zeppelin Suite (rispettivamente 23, 24 e 25 luglio a Milano, nel programma di Estate Sforzesca 2018); il giovanissimo talento batteristico Alessandro Rossi e il suo quartetto (28 giugno a Besana in Brianza); Eloisa Manera con il suo ensemble (2 agosto a Villasante).

Non mancano i concerti Tribute, a partire dall’evento Col tempo, sai. La canzone tra Genova e Parigi con Piero Sidoti e la narrazione a cura del giornalista e conduttore radiofonico Massimo Cotto, alla scoperta del fil rouge che lega gli chansonnier francesi ai grandi del cantautorato italiano (27 luglio a Cremella). E poi Camilla Barbarito e Gianluca Di Ienno propongono una rilettura psichedelica dell’album Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band dei Beatles (13 luglio a Lissone); Giovanni Falzone con Far East Trip riscoprendo la Far East Suite di Duke Ellington a 50 anni dalla sua vittoria ai Grammy per il miglior album jazz (30 giugno a Vimercate e 26 luglio a Lissone); il fisarmonicista Nadio Marenco (17 luglio a Lesmo, con lo stesso Falzone). Infine, Valerio Scrignoli e Nicoletta Tiberini rivivono gli anni ’60 attraverso un folle trip tra rock, folk, psichedelic rock e improvvisazione (29 luglio a Casatenove).

Infine, Suoni Mobili 2018 è un festival sociale e aperto a tutti e lo ricorda con gli eventi Social come lo Yoga Beat (30 giugno a Vimercate e 19 luglio a Lissone); la visita musicale all’interno di Villa Borromeo d’Adda appena resaturata e donata alla città (7 luglio ad Arcore); il laboratorio di percussioni dell’ambasciatore della Fondazione Tronci Gennaro Scarpato (22 luglio a Lissone); il seminario di canto con le Bisserov Sisters (7 luglio ad Arcore); non ultimo, una giornata dedicata ad eventi per famiglie e bambini (1 luglio a Seveso).

Tutti gli eventi di Suoni Mobili 2018 sono a ingresso gratuito, tranne la serata dei Notturni a Vimercate (ingresso con donazione minima suggerita di 2 euro a concerto) e il workshop di yoga a Lissone (15 euro). Per ogni serata c'è sempre una soluzione al coperto in caso di pioggia. In parallelo a musica, spettacolo e approfondimenti, tutte le sere sono presenti food truck che spaziano dalle specialità siciliane alla cucina indiana. Per ulteriori informazioni e dettagli, consultare il sito suonimobili.it o telefonare al numero 331 4519922.

Potrebbe interessarti anche: , Concerti ad agosto: a Milano e in Lombardia estate in festival , Notturni in Castello 2018, la colonna sonora dell’estate milanese , Stabilimento Estivo Base 2018: a Milano un'estate di eventi non stop, il programma , PoliMi Fest 2018 tra concerti e cinema all'aperto: il programma completo , Radio Italia Live Milano 2018: la scaletta e la fotogallery del concerto

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Crazy & Rich Di Jon M. Chu Commedia, Romantico U.S.A., 2018 La newyorkese Rachel Chu accompagna il suo fidanzato di lunga data Nick Young al matrimonio del suo migliore amico a Singapore. Emozionata perché visiterà l’Asia per la prima volta, ma nervosa perché conoscerà la famiglia... Guarda la scheda del film