Oggi al cinema a Milano

Oggi al cinema
Venerdì 4 dicembre 2020

Gli orari del cinema. Tutte le nuove uscite in sala con le trame dei film. Dall'azione all'animazione, tra thriller, commedie e novità in 3d.

Cosa sarà

Una storia autobiografica per Francesco Bruni
* * * - - (mymonetro: 3,38)

Regia di Francesco Bruni. Con Kim Rossi Stuart, Lorenza Indovina, Barbara Ronchi, Giuseppe Pambieri, Raffaella Lebboroni, Nicola Nocella, Fotinì Peluso, Tancredi Galli, Elettra Dallimore Mallaby, Stefano Rossi Giordani, Antonino Bruschetta.
Genere Drammatico - Italia, 2020. Durata 101 minuti circa.

Bruno Salvati è un regista di "commedie che non fanno ridere" e di film che "non vuole" e "non vede" nessuno. Si è separato da poco e controvoglia dalla moglie, e sospetta di essere già stato rimpiazzato da un'amante (con l'apostrofo, in quanto femmina). I due figli Adele e Tito sono l'una studiosa e volitiva, l'altro vago e cannaiolo. Nella sua vita all'improvviso irrompe una di quelle malattie dal nome impronunciabile e dal significato terribile: la mielodisplasia. Occorre un donatore di midollo da cui trarre le cellule staminali per uscirne vivi, e i donatori non sono necessariamente compatibili, o presenti.

A Milano:
- Cinema CityLife Anteo (18:30)
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (15:00, 19:30)
- Cinema Arlecchino (00:00)
- Cinema Colosseo (00:00)
- Cinema Mexico (00:00)
- Cinema Palestrina (00:00)
- Cinema Eliseo (00:00)

In provincia di Milano: San Donato Milanese



The Specials - Fuori dal comune

Un buddy movie mancato in cui si esplora l'impegno sociale senza rinunciare a una storia coinvolgente
* * * - - (mymonetro: 3,41)

Regia di Olivier Nakache, Eric Toledano. Con Vincent Cassel, Reda Kateb, Hélène Vincent, Bryan Mialoundama, Alban Ivanov, Benjamin Lesieur, Catherine Mouchet, Frédéric Pierrot, Lyna Khoudri, Aloïse Sauvage, Christian Benedetti, Manda Touré, Pauline Clément, Anne Azoulay, Saïd Benchnafa, Diong-Kéba Tacu.
Genere Commedia - Francia, 2019. Durata 114 minuti circa.

Malik e Bruno sono una coppia di amici e colleghi, al lavoro in modo complementare per aiutare giovani in difficoltà, tra guida terapeutica, inserimento nel mondo del lavoro e ovviamente assistenza pratica quotidiana per ragazzi affetti da autismo, a loro volta gestiti da istruttori cresciuti in situazioni disagiate. Uno musulmano e l'altro ebreo, uno padre di famiglia e l'altro "vittima" di una serie di appuntamenti al buio organizzati da amici e colleghi, Bruno e Malik passano le giornate a battere le strade di Parigi occupandosi di decine di ragazzi come Dylan, alla ricerca di un senso di responsabilità, Joseph, che insiste nel suonare l'allarme sulla metropolitana, e Valentin, costretto a indossare un casco da pugile per proteggersi dai suoi stessi raptus di violenza.

A Milano:
- Rondinella (Sesto San Giovanni) (11:15, 19:15)

In provincia di Milano: Milano



Mi chiamo Francesco Totti

La storia di Francesco Totti
* * * - - (mymonetro: 3,29)

Regia di Alex Infascelli. Con Francesco Totti.
Genere Documentario - Italia, 2020. Durata 101 minuti circa.

È la notte che precede l'addio al calcio e Francesco Totti ripercorre tutta la sua vita, come se la vedesse proiettata su uno schermo insieme agli spettatori. Le immagini e le emozioni scorrono tra momenti chiave della sua carriera, scene di vita personale e ricordi inediti. Un racconto intimo, in prima persona, dello sportivo e dell'uomo. Tratto dall'autobiografia "Un Capitano" scritta insieme a Paolo Condò.

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (19:30)
- Cinema CityLife Anteo (19:30)
- Cinema Arlecchino (00:00)
- Cinema Colosseo (00:00)
- Cinema Mexico (00:00)
- Cinema Palestrina (00:00)
- Cinema Eliseo (00:00)

In provincia di Milano: San Donato Milanese



Marie Curie

Gli anni turbolenti della fisica Marie Curie
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Marie Noelle. Con Karolina Gruszka, Arieh Worthalter, Charles Berling, Izabela Kuna, Malik Zidi, André Wilms, Daniel Olbrychski, Marie Denarnaud, Samuel Finzi, Piotr Glowacki, Jan Frycz, Sabin Tambrea.
Genere Drammatico - Polonia, Germania, Francia, 2017. Durata 95 minuti circa.

Fisica e chimica di origine polacca, Marie Sklodowska-Curie è una pioniera nello studio della radioattività. La sua vita è consacrata alla ricerca scientifica insieme al marito Pierre Curie, fino alla sua accidentale morte. In un ambiente maschile e conservatore, Marie, rimasta sola, deve lottare per trovare il suo posto.

A Milano:
- Rondinella (Sesto San Giovanni) (16:15)



Gli Indifferenti

Una nuova trasposizione del romanzo di Moravia
* * - - - (mymonetro: 2,18)

Regia di Leonardo Guerra Seragnoli. Con Edoardo Pesce, Giovanna Mezzogiorno, Valeria Bruni Tedeschi, Blu Yoshimi, Vincenzo Crea, Awa Ly, Beatrice Grannò.
Genere Drammatico - Italia, 2020. Durata minuti circa.

Roma oggi. Qualche scossa d'assestamento per un terremoto in centro Italia rende il clima sospeso. Mariagrazia Ardengo (Valeria Bruni Tedeschi) e i suoi due figli, Michele (Vincenzo Crea) e Carla (Beatrice Grannò), non hanno più soldi. Negli ultimi tre anni, Leo Merumeci (Edoardo Pesce), un manager tuttofare, divenuto nel frattempo amante di Mariagrazia, le ha fatto dei prestiti permettendole di ripagare alcuni debiti e continuare a fare la vita agiata di sempre. Michele, appena tornato da un viaggio all'estero, intuisce, anche grazie alla sua relazione con Lisa (Giovanna Mezzogiorno), un'amica di famiglia, che dietro l'apparente generosità di Leo, si cela un piano meditato a lungo per ottenere l'unico bene che è rimasto alla famiglia Ardengo: l'attico in cui vivono. Mariagrazia è troppo innamorata di Leo per dare ascolto al figlio e allora sta a Carla - che appena diciottenne riceve delle attenzioni morbose dallo stesso Leo - tentare di scuotere la sua famiglia dall'indifferenza in cui si era rifugiata.

A Milano:
- Rondinella (Sesto San Giovanni) (20:15)

In provincia di Milano: Milano



I Am Greta - Una forza della natura

Combattere per il pianeta
* * * - - (mymonetro: 3,13)

Regia di Nathan Grossman. Con Greta Thunberg.
Genere Documentario - Svezia, 2020. Durata 97 minuti circa.

Ad agosto del 2019, gli skipper Boris Hermann e Pierre Casiraghi approdano a New York in barca a vela. Partiti da Plymouth, nel Regno Unito, hanno attraversato l’Atlantico per accompagnare Greta Thunberg, suo padre Svante e il filmmaker Nathan Grossman al summit delle Nazioni Unite sul clima, dove la giovane attivista è stata invitata a intervenire. Il documentarista svedese Grossman la segue da un anno esatto, cioè dal suo primo sciopero solitario fuori dal parlamento di Stoccolma. Dodici mesi in cui la ragazza, nata nel 2003, ha affrontato un’eccezionale esposizione mediatica, condizione necessaria per portare all’attenzione della politica mondiale il suo appello ecologico. Tutto a scapito della frequenza scolastica e delle altre normali attività di un’adolescente con sindrome di Asperger («forse non direi “soffro di” ma “ce l’ho”», afferma lei).

A Milano:
- Rondinella (Sesto San Giovanni) (21:15)



Shadows

Film post apocalittico
* * * - - (mymonetro: 3,13)

Regia di Carlo Lavagna. Con Mia Threapleton, Lola Petticrew, Saskia Reeves.
Genere Thriller - Italia, Irlanda, 2020. Durata minuti circa.

Le sorelle Alma e Alex vivono in un hotel abbandonato in mezzo al bosco insieme alla loro madre, una donna severa e intransigente che le tiene lontane dalla luce del giorno e dalla riva del Fiume Nero. Le ragazze possono uscire dall'hotel solo di notte, e la loro sopravvivenza è assicurata dalle battute di caccia materne e da una serra in cui crescono piante medicinali ed erbe prodigiose. Ma Alex comincia a ribellarsi alla severità della madre ed entrambe le sorelle coltivano la curiosità di sapere se c'è qualcuno come loro oltre il Fiume Nero, o se, come asserisce la madre, sono sole con quelle Ombre malevole che le attaccherebbero se osassero avventurarsi fuori.

A Milano:
- Rondinella (Sesto San Giovanni) (15:15)



Sei minuti a mezzanotte

Film drammatico di guerra

Regia di Andy Goddard. Con Judi Dench, Eddie Izzard, James D'Arcy, Jim Broadbent, David Schofield, Nigel Lindsay, Carla Juri, Kevin Eldon, Maria-Victoria Dragus, Franziska Brandmeier, Celyn Jones, Tijan Marei, Rupert Holliday Evans, Adam Darlington, Andrew Byron, Bianca Nawrath, Joe Bone, Luisa-Céline Gaffron.
Genere Drammatico - Gran Bretagna, 2020. Durata minuti circa.

L'insegnante Thomas Miller ha preso un controverso ruolo dell'ultimo minuto, insegnando inglese alle figlie dei nazisti di alto rango presso l'Augusta-Victoria College, Bexhill-on-Sea, una scuola sulla costa meridionale dell'Inghilterra. Sotto l'occhio attento della loro direttrice Miss Rocholl e della sua devota assistente Ilse Keller, le ragazze si esercitano in inglese e imparano a rappresentare l'ideale della femminilità tedesca.

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (16:00, 18:30, 21:00)

In provincia di Milano: Sesto San Giovanni



Roubaix, Une Lumière

Desplechin firma un polar metafisico che trascende la città e l'affare criminale
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,92)

Regia di Arnaud Desplechin. Con Roschdy Zem, Léa Seydoux, Sara Forestier, Antoine Reinartz, Chloé Simoneau, Betty Cartoux, Jérémy Brunet, Stéphane Duquenoy, Philippe Duquesne.
Genere Drammatico - Francia, 2019. Durata 119 minuti circa.

Un capo della polizia nel nord della Francia cerca di risolvere un caso di omicidio nel quale un'anziana è stata brutalmente assassinata.

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (15:30, 16:30, 20:30)
- Cinema CityLife Anteo (15:00, 21:00)



In un futuro aprile - Il giovane Pasolini

Gli anni friuliani di Pasolini
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)

Regia di Francesco Costabile, Federico Savonitto.
Genere Documentario - Italia, 2019. Durata 80 minuti circa.

Un viaggio alla scoperta degli anni giovanili di Pier Paolo Pasolini, attraverso la voce di suo cugino, lo scrittore e poeta Nico Naldini. Durante gli anni Quaranta il giovane Pier Paolo Pasolini vive a Casarsa, in Friuli, nel paese di sua madre. La storia di quel periodo viene raccontata da Nico Naldini, poeta e cugino di Pasolini. La vita di Pier Paolo scorre attraverso la voce di Nico, svelando due percorsi di vita inevitabilmente connessi. Entrambi, in quegli anni, assorbono la violenza estetica ed erotica di un mondo sconosciuto, che si svela nella sua cruda realtà: un universo che influenzerà tutta la successiva opera pasoliniana.

A Milano:
- Cinema CityLife Anteo (20:30)
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (15:00, 21:30)



I Am Greta - Una forza della natura

Combattere per il pianeta
* * * - - (mymonetro: 3,13)

Regia di Nathan Grossman. Con Greta Thunberg.
Genere Documentario - Svezia, 2020. Durata 97 minuti circa.

Ad agosto del 2019, gli skipper Boris Hermann e Pierre Casiraghi approdano a New York in barca a vela. Partiti da Plymouth, nel Regno Unito, hanno attraversato l’Atlantico per accompagnare Greta Thunberg, suo padre Svante e il filmmaker Nathan Grossman al summit delle Nazioni Unite sul clima, dove la giovane attivista è stata invitata a intervenire. Il documentarista svedese Grossman la segue da un anno esatto, cioè dal suo primo sciopero solitario fuori dal parlamento di Stoccolma. Dodici mesi in cui la ragazza, nata nel 2003, ha affrontato un’eccezionale esposizione mediatica, condizione necessaria per portare all’attenzione della politica mondiale il suo appello ecologico. Tutto a scapito della frequenza scolastica e delle altre normali attività di un’adolescente con sindrome di Asperger («forse non direi “soffro di” ma “ce l’ho”», afferma lei).

A Milano:
- Cinema Arlecchino (00:00)
- Cinema Colosseo (00:00)
- Cinema Mexico (00:00)
- Cinema Palestrina (00:00)
- Cinema Eliseo (00:00)

In provincia di Milano: San Donato Milanese



Ribelli

Ritorno al passato

Regia di Allan Mauduit. Con Cécile De France, Yolande Moreau, Audrey Lamy, Simon Abkarian, Samuel Jouy, Beatrice Agenin, Patrick Ridremont, Tom Lecocq, Valentin Papoudof, Michel Masiero, Martine Vandeville, Eric Godon.
Genere Commedia - Francia, 2019. Durata 87 minuti circa.

Sandra è una giovane donna costretta a lasciare il sud della Francia per fuggire da un marito violento. Senza nessuno, è tornata a Boulogne-sur-Mer, la città della sua infanzia che ha lasciato quasi 15 anni fa. Trova sua madre lì e un mondo che ha lasciato dietro di sé. Senza soldi, viene assunta in un conservificio di pesce dove fa amicizia con due lavoratori. Ma un giorno, uno dei suoi colleghi la affronta con insistenza, lei si difende e lo uccide accidentalmente.

A Milano:
- Rondinella (Sesto San Giovanni) (18:15)



#Unfit - La psicologia di Donald Trump

Dentro la mente del presidente degli USA
* * * - - (mymonetro: 3,05)

Regia di Dan Partland.
Genere Documentario - USA, 2020. Durata 83 minuti circa.

Il 20 gennaio 2017, a poche ore dalla sua elezione come Presidente degli Stati Uniti, Donald John Trump fa sapere alla stampa tramite il suo portavoce di essere insoddisfatto della copertura mediatica dell'evento, a suo parere distorta perché avrebbe evidenziato una partecipazione minore di cittadini rispetto all'insediamento di Obama. È il primo atto di una strategia di comunicazione aggressiva e compulsiva, fatta di toni autoritari, mimica mussoliniana e linguaggio rozzo e semplificato, dal vivo e sui social, che respinge le ricostruzioni e le tesi diverse dalle proprie come "fake news" e che per tutta la sua presidenza occuperà i media e preoccuperà i democratici di ogni latitudine. All'approssimarsi delle elezioni di novembre 2020, il regista e produttore Dan Partland interpella diversi psichiatri, psicologi, storici e comunicatori politici per individuare e contestualizzare i motivi che rendono il quarantacinquesimo presidente americano inadatto ("unfit") al proprio ruolo istituzionale. In maniera clamorosa ma soprattutto pericolosa per la nazione, quindi per il pianeta.

A Milano:
- Cinema CityLife Anteo (19:30)
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (16:30, 21:00)



Ribelli

Ritorno al passato

Regia di Allan Mauduit. Con Cécile De France, Yolande Moreau, Audrey Lamy, Simon Abkarian, Samuel Jouy, Beatrice Agenin, Patrick Ridremont, Tom Lecocq, Valentin Papoudof, Michel Masiero, Martine Vandeville, Eric Godon.
Genere Commedia - Francia, 2019. Durata 87 minuti circa.

Sandra è una giovane donna costretta a lasciare il sud della Francia per fuggire da un marito violento. Senza nessuno, è tornata a Boulogne-sur-Mer, la città della sua infanzia che ha lasciato quasi 15 anni fa. Trova sua madre lì e un mondo che ha lasciato dietro di sé. Senza soldi, viene assunta in un conservificio di pesce dove fa amicizia con due lavoratori. Ma un giorno, uno dei suoi colleghi la affronta con insistenza, lei si difende e lo uccide accidentalmente.

A Milano:
- Cinema CityLife Anteo (21:00)
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (21:00)



Marie Curie

Gli anni turbolenti della fisica Marie Curie
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Marie Noelle. Con Karolina Gruszka, Arieh Worthalter, Charles Berling, Izabela Kuna, Malik Zidi, André Wilms, Daniel Olbrychski, Marie Denarnaud, Samuel Finzi, Piotr Glowacki, Jan Frycz, Sabin Tambrea.
Genere Drammatico - Polonia, Germania, Francia, 2017. Durata 95 minuti circa.

Fisica e chimica di origine polacca, Marie Sklodowska-Curie è una pioniera nello studio della radioattività. La sua vita è consacrata alla ricerca scientifica insieme al marito Pierre Curie, fino alla sua accidentale morte. In un ambiente maschile e conservatore, Marie, rimasta sola, deve lottare per trovare il suo posto.

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (15:00, 17:00, 19:30, 21:00)
- Cinema CityLife Anteo (20:00)



Gauguin

Gauguin a Tahiti
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Edouard Deluc. Con Vincent Cassel, Tuheï Adams, Malik Zidi, Marc Barbé, Pua-Taï Hikutini, Pernille Bergendorff, Scali Delpeyrat, Samuel Jouy, Paul Jeanson, Cédric Eeckhout.
Genere Drammatico - Francia, 2017. Durata 102 minuti circa.

Parigi, 1891. Alla vigilia del suo viaggio per Tahiti, Paul Gauguin ha vissuto tante vite, ha fatto tanti viaggi, ha una moglie danese e cinque figli che non può mantenere. La famiglia decide di restare in Europa, lui di andare via, solo e con la benedizione di Mallarmé. In Polinesia, Gauguin arriva sofferente, maledetto, senza un soldo. È l’ispirazione primitiva che spera di ritrovare lontano dalla Francia, “dove non è rimasto più niente da dipingere”. Sopravvissuto a un infarto, trova un amico nel dottor Vallin e una sposa autoctona in Tehura. Più giovane lui, Tehura diventa la sua musa e la sua ossessione. Incompreso dai suoi contemporanei, vivrà modestamente tra i tahitiani prima di gettare la spugna e ripiegare in Francia.

A Milano:
- Rondinella (Sesto San Giovanni) (13:15)



Letizia Battaglia - Shooting the Mafia

La prima fotoreporter italiana nella Palermo delle stragi
* * * - - (mymonetro: 3,44)

Regia di Kim Longinotto. Con Letizia Battaglia.
Genere Documentario - Irlanda, 2019. Durata 97 minuti circa.

Vita e carriera di Letizia Battaglia, fotografa palermitana e fotoreporter per il quotidiano L'Ora, raccontata con taglio intimo e privato, a partire dalla sua turbolenta giovinezza. Dal lavoro sulle strade per documentare i morti di mafia, all'impegno in politica con i Verdi e la Rete, Battaglia è stata una figura fondamentale nella Palermo tra gli anni Settanta e Novanta.

A Milano:
- Cinema CityLife Anteo (20:30)



Cosa resta della rivoluzione

La storia di Angela e della sua rivouluzione
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,93)

Regia di Judith Davis. Con Judith Davis, Malik Zidi, Simon Bakhouche, Claire Dumas, Mélanie Bestel, Nadir Legrand, Mireille Perrier, Jean-Claude Leguay, Emilie Caen, Maxence Tual, Yasin Houicha, Slim El Hedli, Pat Belland, Samira Sedira, Samir Guesmi.
Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 88 minuti circa.

Angela è una giovane urbanista convinta, con più di una ragione, di essere nata quando gli ideali maturati nel '68 erano ormai entrati nella stagione del riflusso. In lei però si sono radicati e vorrebbe lavorare per quel 'mondo migliore' a cui aspiravano i suoi genitori che invece hanno finito con il separarsi. Sua madre, Diane, l'ha lasciata quando era ancora piccola per ritirarsi a vivere in campagna e questo abbandono l'ha marcata profondamente.

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (17:00, 21:00)



Gauguin

Gauguin a Tahiti
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Edouard Deluc. Con Vincent Cassel, Tuheï Adams, Malik Zidi, Marc Barbé, Pua-Taï Hikutini, Pernille Bergendorff, Scali Delpeyrat, Samuel Jouy, Paul Jeanson, Cédric Eeckhout.
Genere Drammatico - Francia, 2017. Durata 102 minuti circa.

Parigi, 1891. Alla vigilia del suo viaggio per Tahiti, Paul Gauguin ha vissuto tante vite, ha fatto tanti viaggi, ha una moglie danese e cinque figli che non può mantenere. La famiglia decide di restare in Europa, lui di andare via, solo e con la benedizione di Mallarmé. In Polinesia, Gauguin arriva sofferente, maledetto, senza un soldo. È l’ispirazione primitiva che spera di ritrovare lontano dalla Francia, “dove non è rimasto più niente da dipingere”. Sopravvissuto a un infarto, trova un amico nel dottor Vallin e una sposa autoctona in Tehura. Più giovane lui, Tehura diventa la sua musa e la sua ossessione. Incompreso dai suoi contemporanei, vivrà modestamente tra i tahitiani prima di gettare la spugna e ripiegare in Francia.

A Milano:
- Cinema CityLife Anteo (16:00, 20:30)
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (20:30)



Il grande passo

Condividere le proprie fantasie
* * * - - (mymonetro: 3,31)

Regia di Antonio Padovan. Con Stefano Fresi, Giuseppe Battiston, Flavio Bucci, Francesco Roder, Camilla Filippi, Vitaliano Trevisan, Roberto Citran, Teco Celio, Luisa De Santis, Pascal Zullino.
Genere Commedia - Italia, 2019. Durata 96 minuti circa.

Mario vive a Roma, Dario nel Polesine. Mario ha una ferramenta, Dario un casolare. Mario segue le regole, Dario le disprezza. Figli dello stesso padre e di madre diversa, Mario e Dario sono fratelli ma non hanno niente in comune. Lontani e spaiati, condividono soltanto il dolore dell'abbandono paterno. La follia di Dario, genio incompreso dell'ingegneria aerospaziale, provoca suo malgrado la loro riunione. Dopo un tentativo di lanciarsi sulla Luna finito con un campo incendiato e la denuncia del vicino, Dario viene condannato al ricovero coatto ma l'intervento provvidenziale di Mario cambia il corso degli eventi e punta la Luna.

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (15:30, 19:30)
- Cinema CityLife Anteo (17:00)



Sono innamorato di Pippa Bacca

La vita e l'opera di Pippa Bacca
* * * - - (mymonetro: 3,43)

Regia di Simone Manetti. Con Elena Manzoni, Antonietta Pasqualino di Marineo, Maria Pasqualino di Marineo, Rosalia Pasqualino di Marineo, Valeria Pasqualino di Marineo, Silvia Moro.
Genere Documentario - Italia, 2019. Durata 76 minuti circa.

8 marzo 2008: prende il via da Milano, con destinazione Gerusalemme, "Brides on tour", la performance dell'artista Giuseppina Pasqualino di Marineo, nome d'arte Pippa Bacca, e dell'amica Silvia Moro. Il viaggio prevede l'attraversamento in autostop di undici Paesi, con soste a casa di persone contattate in precedenza. Ad ogni tappa incontrano le ostetriche locali, perché Pippa possa lavare loro i piedi; rituale evangelico, imparato da piccola sul cammino di Compostela, che vuole esprimere riconoscenza per chi favorisce la vita in contesti postbellici. Luoghi in cui la correlazione tra bisogno e solidarietà si dà come un'evidenza, qualcosa che non ha bisogno di essere incoraggiato. Ma l'aspetto più sostanziale e spettacolare dell'azione consiste nel vestire per tutto il tempo del viaggio abiti da sposa concepiti e disegnati ad hoc.

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (19:30)



Roubaix, Une Lumière

Desplechin firma un polar metafisico che trascende la città e l'affare criminale
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,92)

Regia di Arnaud Desplechin. Con Roschdy Zem, Léa Seydoux, Sara Forestier, Antoine Reinartz, Chloé Simoneau, Betty Cartoux, Jérémy Brunet, Stéphane Duquenoy, Philippe Duquesne.
Genere Drammatico - Francia, 2019. Durata 119 minuti circa.

Un capo della polizia nel nord della Francia cerca di risolvere un caso di omicidio nel quale un'anziana è stata brutalmente assassinata.

A Milano:
- Rondinella (Sesto San Giovanni) (22:15)



Cosa resta della rivoluzione

La storia di Angela e della sua rivouluzione
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,93)

Regia di Judith Davis. Con Judith Davis, Malik Zidi, Simon Bakhouche, Claire Dumas, Mélanie Bestel, Nadir Legrand, Mireille Perrier, Jean-Claude Leguay, Emilie Caen, Maxence Tual, Yasin Houicha, Slim El Hedli, Pat Belland, Samira Sedira, Samir Guesmi.
Genere Commedia - Francia, 2018. Durata 88 minuti circa.

Angela è una giovane urbanista convinta, con più di una ragione, di essere nata quando gli ideali maturati nel '68 erano ormai entrati nella stagione del riflusso. In lei però si sono radicati e vorrebbe lavorare per quel 'mondo migliore' a cui aspiravano i suoi genitori che invece hanno finito con il separarsi. Sua madre, Diane, l'ha lasciata quando era ancora piccola per ritirarsi a vivere in campagna e questo abbandono l'ha marcata profondamente.

A Milano:
- Rondinella (Sesto San Giovanni) (14:15)



Burning - L'Amore Brucia

Incontri pericolosi
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,70)

Regia di Chang-dong Lee. Con Yoo Ah-In, Steven Yeun, Jong-seo Jun, Joong-ok Lee, Soo-Kyung Kim, Seung-ho Choi, Seong-kun Mun, Bok-gi Min, Soo-Jeong Lee, Hye-ra Ban, Mi-Kyung Cha.
Genere Drammatico - Corea del sud, 2018. Durata 148 minuti circa.

Jong-soo, un lavoratore part-time, incontra Hae-mi, compagna di scuola nel paese di origine. Hae-mi, che lui un tempo considerava brutta e che ora è una bella ragazza, gli si concede e lui se ne innamora. Lei gli chiede di occuparsi del suo gatto nel suo appartamento mentre è in viaggio in Africa. Quando Hae-mi ritorna gli presenta Ben, un ragazzo misterioso che ha incontrato nel corso del viaggio.

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (21:30)
- Cinema CityLife Anteo (19:00)



Visages, villages

In viaggio per incontrare nuove persone
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,76)

Regia di JR, Agnès Varda.
Genere Documentario - Francia, 2017. Durata 90 minuti circa.

Film a quattro mani, quattro piedi e quattro occhi, nel corso del viaggio sarà sovente questione di sguardi, Visages, Villages è un documentario che reinventa il road movie, infilando strade oblique e misurando la Francia contemporanea. Visages, Villages è al principio la storia di un incontro tra Agnès Varda, autrice di Cléo, e JR, street photographer tenacemente indipendente che deve la sua reputazione ai collage giganteschi che incolla nel cuore delle metropoli, lontano dai musei di arte contemporanea.

A Milano:
- Cinema CityLife Anteo (15:30)
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (15:00)



Gli anni amari

La gioventù di Mario Mieli
* * * - - (mymonetro: 3,06)

Regia di Andrea Adriatico. Con Nicola Di Benedetto, Sandra Ceccarelli, Antonio Catania, Tobia De Angelis, Lorenzo Balducci, Giovanni Cordì, Francesco Martino, Davide Merlini, Matteo Andrea Barbaria, Elles Case, Giacomo Martini, Adriana Barbieri.
Genere Biografico - Italia, 2019. Durata 112 minuti circa.

Il film ripercorre la vita e i luoghi di Mario Mieli, tra i fondatori del movimento omosessuale nostrano nei primi anni 70. Nato nel 1952 a Milano e morto suicida nel 1983, prima dei trentun anni, Mario fu attivista, intellettuale, scrittore, performer, provocatore, ma soprattutto pensatore e innovatore dimenticato. Figlio di genitori benestanti e penultimo di sette figli, vive una vita intera in un rapporto complicato con il padre Walter e la madre Liderica.
La pellicola ne segue i passi a partire dall'adolescenza al liceo classico Giuseppe Parini di Milano. La gioventù e la vita notturna sfrenata, quando ancora omosessualità era sinonimo di disturbo mentale. Il viaggio a Londra e l'incontro fondamentale con l'attivismo inglese del Gay Revolution Front.
Il ritorno in patria e l'adesione al "Fuori!", prima associazione del movimento di liberazione omosessuale italiano- La fondazione dei "Collettivi Omosessuali Milanesi" e la pubblicazione del saggio Elementi di critica omosessuale. La popolarità mediatica ma anche le turbe mentali.

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (21:30)
- Cinema CityLife Anteo (21:30)



The Specials - Fuori dal comune

Un buddy movie mancato in cui si esplora l'impegno sociale senza rinunciare a una storia coinvolgente
* * * - - (mymonetro: 3,41)

Regia di Olivier Nakache, Eric Toledano. Con Vincent Cassel, Reda Kateb, Hélène Vincent, Bryan Mialoundama, Alban Ivanov, Benjamin Lesieur, Catherine Mouchet, Frédéric Pierrot, Lyna Khoudri, Aloïse Sauvage, Christian Benedetti, Manda Touré, Pauline Clément, Anne Azoulay, Saïd Benchnafa, Diong-Kéba Tacu.
Genere Commedia - Francia, 2019. Durata 114 minuti circa.

Malik e Bruno sono una coppia di amici e colleghi, al lavoro in modo complementare per aiutare giovani in difficoltà, tra guida terapeutica, inserimento nel mondo del lavoro e ovviamente assistenza pratica quotidiana per ragazzi affetti da autismo, a loro volta gestiti da istruttori cresciuti in situazioni disagiate. Uno musulmano e l'altro ebreo, uno padre di famiglia e l'altro "vittima" di una serie di appuntamenti al buio organizzati da amici e colleghi, Bruno e Malik passano le giornate a battere le strade di Parigi occupandosi di decine di ragazzi come Dylan, alla ricerca di un senso di responsabilità, Joseph, che insiste nel suonare l'allarme sulla metropolitana, e Valentin, costretto a indossare un casco da pugile per proteggersi dai suoi stessi raptus di violenza.

A Milano:
- Cinema Arlecchino (00:00)
- Cinema Colosseo (00:00)
- Cinema Mexico (00:00)
- Cinema Palestrina (00:00)
- Cinema Eliseo (00:00)



La candidata ideale

...
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,71)

Regia di Haifaa Al-Mansour. Con Mila Al Zahrani, Dae Al Hilali, Khalid Abdulraheem, Shafi Alharthy, Nora Al Awadh, Tareq Al Khaldi, Khadeeja Mua'th, Rakan Abdulhaman, Nojoud Ahmed.
Genere Commedia drammatica - Arabia Saudita, 2019. Durata 101 minuti circa.

Maryam è una dottoressa consapevole della responsabilità del proprio ruolo che esercita in un piccolo ospedale in Arabia Saudita. Nonostante la sua professionalità deve lottare quotidianamente contro il pregiudizio diffuso nella società nei confronti delle donne. In famiglia, anche se ha un padre musicista di ampie vedute, sono inizialmente le sorelle a frenarne le prospettive per il futuro perché già hanno dovuto subire il precedente dileggio nei confronti della madre, cantante ora defunta. Quando, in seguito a una serie di contingenze, Maryam si ritrova a firmare i documenti per la candidatura alle elezioni per il Consiglio Comunale, la situazione si fa ancor più complicata.

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (15:30, 17:30, 20:00)
- Cinema CityLife Anteo (15:30)



Gordon & Paddy e il Mistero delle Nocciole

Poliziotti senza scrupoli
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)

Regia di Linda Hambäck. Con Stellan Skarsgård, Melinda Kinnaman, Felix Herngren, Mingus Broman, Tove Sacklén.
Genere Animazione - Svezia, 2017. Durata 65 minuti circa.

Qualcuno ha rubato le nocciole di Valdemar lo scoiattolo e, come sempre in questi casi, tocca al detective Gordon acciuffare il ladro. Da tanti anni Gordon protegge la comunità della foresta dai piccoli delinquenti e dalla paura di pericoli più grandi, su tutti la volpe. Ma fare la posta ad un ladro di nocciole significa stare a lungo al freddo, nella neve, arrampicarsi, e lui è un vecchio rospo, ormai, che desidera andare in pensione e dedicarsi alla pesca, nella sua casetta di legno sul lago. L'incontro con la topolina Paddy, così sveglia, agile ed intelligente, gli fa pensare di aver finalmente trovato un degno successore per il suo posto di commissario. Quando tutto sembra sistemato, però, due cuccioli spariscono nel nulla. E se li avesse presi la volpe?

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (16:30, 18:30)



La febbre dell'oro

Un caposaldo della storia del cinema
* * * * 1/2 (mymonetro: 4,90)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Charles Chaplin. Con Charles Chaplin, Mack Swain, Tom Murray, Henry Bergman, Georgia Hale, Malcolm Waite.
Genere Comico - USA, 1925. Durata 82 minuti circa.

Un omino, cercatore d'oro solitario, affronta i rischi e i pericoli dell'algido Klondike per trovare la ricchezza. Incontra prima il temibile Black Larsen per poi instaurare un sodalizio con il robusto Giacomone in cui si imbatte accidentalmente cercando un rifugio in una baracca di legno. I due dovranno cercare di sopravvivere insieme alla fame e al freddo. Quando l'omino si recherà nel paese vicino ci troverà l'amore.

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (18:30)
- Cinema CityLife Anteo (16:00)



Minuscule - La valle delle formiche perdute

Un viaggio emozionante nella grandezza morale del piccolo mondo
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,50)

Regia di Hélène Giraud, Thomas Szabo.
Genere Animazione - Francia, Belgio, 2013. Durata 89 minuti circa.

Tra i resti di un pic-nic abbandonato in fretta da una coppia in procinto di avere un figlio, c'è una scatola di latta, piena di zollette di zucchero, che impegna tutte le forze di un gruppo di formiche di nere, decise a trasportarla nel loro formicaio. Poco lontano, una neonata coccinella, curiosa del mondo, ha smarrito la sua compagnia e ne trova un'altra in quella delle formiche nere. L'amicizia che la giovane coccinella stringe con una delle formiche, a capo della spedizione, è tale che la coccinella non abbandonerà il gruppo nemmeno quando questo si troverà inseguito e poi attaccato senza tregua da un intero formicaio di formiche rosse, guerriere organizzate e pronte a tutto.

A Milano:
- Cinema CityLife Anteo (17:00)
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (16:00, 17:30)



La vita invisibile di Euridice Gusmao

Storia di donne
* * * * - (mymonetro: 4,13)

Regia di Karim Aïnouz. Con Carol Duarte, Júlia Stockler, Gregório Duvivier, Barbara Santos, Flávia Gusmão, Maria Manoella, António Fonseca, Cristina Pereira, Fernanda Montenegro, Flavio Bauraqui, Nikolas Antunes.
Genere Drammatico - Brasile, 2019. Durata 139 minuti circa.

Euridice e Guida sono due ragazze che crescono nella stessa famiglia rigida e conservatrice. Quando Guida fugge una notte per incontrare il suo amante, Euridice acconsente di reggerle il gioco. Guida però non farà ritorno, sceglierà di sposarsi all'estero e la lontananza tra le due sorelle diventerà presto un abisso insuperabile quando il padre di entrambe deciderà di eliminare la peccatrice Guida dalla memoria della famiglia, impedendole di avere qualunque contatto con sua sorella.

A Milano:
- Cinema CityLife Anteo (17:30)
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (17:00)



Tempi moderni

Capolavoro di Chaplin, l'ultimo film in cui compare il personaggio di Charlot
* * * * 1/2 (mymonetro: 4,78)
Consigliato: Assolutamente Sì
Regia di Charles Chaplin. Con Charles Chaplin, Paulette Goddard, Henry Bergman, Tiny Sandford, Allan Garcia, Lloyd Ingraham, Hank Mann, Louis Natheaux, Stanley Blystone, Sam Stein, Juana Sutton, Jack Low, Cecil Reynolds, Mira McKinney, Heinie Conklin, John Rand, Chester Conklin, Walter James, Edward Kimball, Wilfred Lucas, Al Ernest Garcia, Richard Alexander, Murdock MacQuarrie, Edward LeSaint, Fred Malatesta.
Genere Comico - USA, 1936. Durata 80 minuti circa.

Charlot lavora in una fabbrica i cui ritmi disumani lo conducono al ricovero in manicomio. Quando esce si trova coinvolto in una manifestazione sindacale e viene arrestato. Dopo aver sventato un'evasione ritorna in libertà e salva una ragazza di strada dall'arresto innamorandosi di lei. La loro vita non sarà facile ma la speranza in un futuro migliore non verrà a mancare.

A Milano:
- Cinema CityLife Anteo (18:00)



In viaggio verso un sogno - The Peanut Butter Falcon

Un fuorilegge come insegnante di wrestling
* * * - - (mymonetro: 3,33)

Regia di Tyler Nilson, Michael Schwartz. Con Shia LaBeouf, Dakota Johnson, Zack Gottsagen, John Hawkes, Bruce Dern, Thomas Haden Church, Jon Bernthal, Yelawolf, Mick Foley, Jake Roberts.
Genere Commedia - USA, 2019. Durata 97 minuti circa.

Zak ha solo 22 anni ma vive in una casa di cura per anziani in North Carolina, a cui è stato assegnato dallo stato perché senza famiglia e affetto dalla sindrome di Down. Zak però non ci sta, ed è determinato a scappare dalle cure di Eleanor, responsabile dell'istituto, con l'aiuto dell'amico Carl. Quando finalmente il ragazzo riesce a darsi alla fuga, il destino lo mette sul cammino di Tyler, pescatore di granchi inseguito da un compratore a cui deve dei soldi. Brusco e tormentato, Tyler si prende però cura di Zak e decide di portarlo con sé nel suo viaggio verso la Florida, facendo tappa alla scuola di wrestling dove Zak spera di incontrare il suo idolo Salt Water Redneck.

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (17:00)



L'hotel degli amori smarriti

Una commedia brillante e ricca di colpi di scena che sa essere anche a una riflessione sul divenire
* * * - - (mymonetro: 3,07)

Regia di Christophe Honoré. Con Chiara Mastroianni, Vincent Lacoste, Camille Cottin, Benjamin Biolay, Stéphane Roger, Harrison Arevalo, Carole Bouquet.
Genere Commedia - Francia, 2019. Durata 86 minuti circa.

Dopo 20 anni di matrimonio, Maria decide di lasciare la casa coniugale. Una notte, si trasferisce nella stanza 212 dell'hotel di fronte. Da lì, Maria ha una vista a volo d'uccello sul suo appartamento, su suo marito, sul suo matrimonio. Si chiede se ha preso la decisione giusta. Molte persone nella sua vita hanno un'idea su questo, e hanno intenzione di farglielo sapere.

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (16:00)
- Cinema CityLife Anteo (19:00)



Gli Indifferenti

Una nuova trasposizione del romanzo di Moravia
* * - - - (mymonetro: 2,18)

Regia di Leonardo Guerra Seragnoli. Con Edoardo Pesce, Giovanna Mezzogiorno, Valeria Bruni Tedeschi, Blu Yoshimi, Vincenzo Crea, Awa Ly, Beatrice Grannò.
Genere Drammatico - Italia, 2020. Durata minuti circa.

Roma oggi. Qualche scossa d'assestamento per un terremoto in centro Italia rende il clima sospeso. Mariagrazia Ardengo (Valeria Bruni Tedeschi) e i suoi due figli, Michele (Vincenzo Crea) e Carla (Beatrice Grannò), non hanno più soldi. Negli ultimi tre anni, Leo Merumeci (Edoardo Pesce), un manager tuttofare, divenuto nel frattempo amante di Mariagrazia, le ha fatto dei prestiti permettendole di ripagare alcuni debiti e continuare a fare la vita agiata di sempre. Michele, appena tornato da un viaggio all'estero, intuisce, anche grazie alla sua relazione con Lisa (Giovanna Mezzogiorno), un'amica di famiglia, che dietro l'apparente generosità di Leo, si cela un piano meditato a lungo per ottenere l'unico bene che è rimasto alla famiglia Ardengo: l'attico in cui vivono. Mariagrazia è troppo innamorata di Leo per dare ascolto al figlio e allora sta a Carla - che appena diciottenne riceve delle attenzioni morbose dallo stesso Leo - tentare di scuotere la sua famiglia dall'indifferenza in cui si era rifugiata.

A Milano:
- Cinema Arlecchino (00:00)
- Cinema Colosseo (00:00)
- Cinema Mexico (00:00)
- Cinema Palestrina (00:00)
- Cinema Eliseo (00:00)



Le stagioni di Louise

Una storia di solitudine e di indipendenza. Un personaggio universale, affidato alla voce di Piera Degli Esposti.
* * * - - (mymonetro: 3,06)

Regia di Jean-François Laguionie. Con Piera Degli Esposti, Diane Dassigny, Dominique Frot, Antony Hickling, Jean-François Laguionie.
Genere Animazione - Francia, 2016. Durata 75 minuti circa.

L'ultimo treno dell'estate parte dalla località balneare di Biligen, riportando in città gli ultimi vacanzieri e dimenticando l'anziana Louise. Poco male, pensa la donna, i parenti si accorgeranno presto della sua assenza e verranno a prenderla. Ma così non è. Completamente sola nella cittadina deserta, Louise si trova a doversi arrangiare per recuperare il cibo e tutto ciò che le serve. Come una novella Robinson, si scoprirà più forte e intraprendente del previsto e troverà il suo Venerdì nel cane Pepper, anziano e solo come lei, con il quale stringe un'amicizia vitale. Con le onde del mare, ritmiche e inarrestabili, arrivano anche i ricordi. Il tempo cambia passo nella solitudine e le stagioni si confondono, anche quella della vita.

A Milano:
- Rondinella (Sesto San Giovanni) (12:15)



Alla ricerca di Van Gogh

Uno spaccato sul mercato delle riproduzioni dei capolavori d'arte e sui sogni degli artigiani che le realizzano
* * * - - (mymonetro: 3,00)

Regia di Haibo Yu, Tianqi Kiki Yu. Con Zhao Xiaoyong, Yue.
Genere Documentario - Cina, Paesi Bassi, 2016. Durata 80 minuti circa.

A Shenzhen, a migliaia di chilometri dai Paesi Bassi, il culto di Van Gogh è più forte che mai. Dafen è una piccola città nella città, in cui fino a 10 mila contadini, convertiti in pittori, lavorano in atelier che assomigliano più a degli sweatshop, in cui vengono riprodotte a olio su tela fino a 700 copie al mese dei capolavori del pittore olandese. A commissionare le riproduzioni sono i proprietari di negozi di souvenir turistici di Amsterdam, spesso spacciandosi per galleristi.

A Milano:
- Cinema Wanted Clan (17:00)



John Mcenroe - L'Impero della Perfezione

I pensieri di un tennista tormentato
* * * 1/2 - (mymonetro: 3,68)

Regia di Julien Faraut. Con John McEnroe, Ivan Lendl, Mathieu Amalric.
Genere Documentario - Francia, 2018. Durata 91 minuti circa.

Gil de Kermadec è stato un cineasta appassionato di tennis che aveva creato un metodo di osservazione delle posture dei tennisti con finalità didattiche. A un certo punto però decise di rinunciare alle riprese finalizzate allo scopo per seguire invece dal vero ciò che un campione faceva nel corso di una gara. Il soggetto prescelto fu John McEnroe.

A Milano:
- Cinema Wanted Clan (21:00)



Nel bagno delle donne

Tratto da Se son rose di Massimo Vitali
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,50)

Regia di Marco Castaldi. Con Luca Vecchi, Daphne Scoccia, Stella Egitto, Francesca Reggiani, Francesco Apolloni.
Genere Commedia - Italia, 2020. Durata 94 minuti circa.

La cultura delle "scorciatoie", che è alla base del malcostume del nostro paese, si è radicata sempre di più e danneggia qualsiasi prospettiva di ripresa. In questo universo si inserisce la nostra storia. Giacomo, il protagonista, 35 anni di pigrizia, è un uomo che non sa e non vuole combattere. E' un orso introverso, un po' nerd ma poco social, che cammina con lo sguardo basso su uno dei suoi dispositivi senza dare alle persone quello che vorrebbero da lui: solamente un po' di attenzione e un po' di entusiasmo. Perde il lavoro, viene lasciato dalla moglie e per caso rimane chiuso nel bagno di un cinema d'essai. Il mondo lo ha aggredito, e la sua reazione è chiudersi a riccio, come farebbe un bambino, decidendo di rimanere bloccato in quel bagno, al riparo dalle minacce, dai fallimenti e, più in generale, dagli altri. Il suo gesto è folle, infantile, estremo, ma concretizza un desiderio che tutti gli uomini hanno. Giacomo, dentro quel bagno, si sente come un feto dentro la pancia della mamma. E così prende la decisione più importante, folle e priva di senso della sua vita: decide di rimanere lì dentro, chiuso in quel bagno, almeno per un po'. E questo potrebbe essere l'epilogo assurdo di una storia drammatica, invece è proprio a questo punto che comincia veramente la storia. Perché questo gesto codardo, pazzo e infantile, porta a delle conseguenze inimmaginabili.

A Milano:
- Cinema Arlecchino (00:00)
- Cinema Colosseo (00:00)
- Cinema Mexico (00:00)
- Cinema Palestrina (00:00)
- Cinema Eliseo (00:00)



Il Paradiso probabilmente

Una riflessione su un mondo ormai divenuto surreale attraverso gag che però raramente funzionano
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,93)

Regia di Elia Suleiman. Con Elia Suleiman, Gael García Bernal, Holden Wong, Robert Higden, Sebastien Beaulac, François Girard, Aldo Lopez, Pascal Tréguy, Natascha Wiese, Ali Suliman, Kwasi Songui, Grégoire Colin, Vincent Maraval, Ossama Bawardi.
Genere Commedia - Francia, 2019. Durata 97 minuti circa.

Il cineasta Elia Suleiman viaggia in diverse città e trova parallelismi inaspettati con la sua terra natale della Palestina.

A Milano:
- Cinema CityLife Anteo (20:00)
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (20:30)



Emilio Vedova - Dalla Parte del naufragio

Un racconto che procede con gli stessi segni del personaggio libero e anarchico che ne è protagonista
* * * * - (mymonetro: 4,00)

Regia di Tomaso Pessina. Con Toni Servillo.
Genere Documentario - Italia, 2019. Durata 68 minuti circa.

Un ritratto della figura e del valore artistico del più importante pittore veneziano del XX secolo nel centenario della nascita. Sono i suoi diari, le sue parole ritrovate negli archivi, i ricordi dei suoi amici e degli artisti che ne hanno misurata la grandezza a guidare per mano lo spettatore in questo viaggio. Ed è la voce di Toni Servillo a prestare a Emilio Vedova quel suono che oggi ci permette di entrare nel suo emozionante mondo interiore.

A Milano:
- Cinema Wanted Clan (19:00)



Buio

Un mondo senza donne
* * * - - (mymonetro: 3,37)

Regia di Emanuela Rossi (II). Con Denise Tantucci, Valerio Binasco, Elettra Mallaby, Gaia Bocci, Olimpia Tosatto, Francesco Genovese.
Genere Drammatico - Italia, 2019. Durata 98 minuti circa.

Tre sorelle, Stella, Aria e Luce vivono rinchiuse in una casa dopo la morte della loro madre. Il padre esce ogni giorno per procurarsi il cibo in una realtà esterna che descrive come apocalittica in seguito ad una eruzione solare. Per loro e per le donne in genere il mondo sembra essere diventato off limits.

A Milano:
- Cinema Anteo Palazzo del Cinema (21:30)



Guida romantica a posti perduti

Due solitudini al bivio della vita
* * * - - (mymonetro: 3,03)

Regia di Giorgia Farina. Con Clive Owen, Jasmine Trinca, Irène Jacob, Andrea Carpenzano, Teco Celio, Edoardo Gabbriellini.
Genere Drammatico - Italia, 2020. Durata 106 minuti circa.

Allegra soffre di attacchi di panico, Benno è un alcolista. Vicini di casa sconosciuti l'uno all'altra, si incontrano in una 'notte tempestosa' ed è subito battaglia. Lei vive da sola, lui beve da solo. Lei non controlla più la sua paura del mondo, lui non controlla più la sua dipendenza dall'alcool, Diversamente abili alla vita, Allegro e Benno si imbarcano in un viaggio alla ricerca di "posti perduti". In fondo al viaggio troveranno un 'porto' e forse la voglia di vivere.

A Milano:
- Cinema Arlecchino (00:00)
- Cinema Colosseo (00:00)
- Cinema Mexico (00:00)
- Cinema Palestrina (00:00)
- Cinema Eliseo (00:00)



Undine - Un amore per sempre

Una ragazza dallo strano destino
* * * - - (mymonetro: 3,42)

Regia di Christian Petzold. Con Paula Beer, Franz Rogowski, Maryam Zaree, Jacob Matschenz, Gloria Endres de Oliveira, Rafael Stachowiak.
Genere Drammatico - Germania, Francia, 2020. Durata 90 minuti circa.

Undine lavora come storica presso il Märkisches Museum di Berlino: il suo compito è spiegare ai visitatori i plastici che raffigurano la città nei suoi progressivi stadi evolutivi. Undine è appena stata lasciata da Johannes, nonostante lui abbia giurato di amarla per sempre. All'improvviso, però, nel bar del museo compare il sommozzatore Christoph, ed è amore a prima vista. Undine ricostruisce la sua vita come Berlino ha ricostruito molteplici volte sé stessa, ma una sera Christoph la chiama infuriato perché si sente tradito da lei, dal momento che non gli mai rivelato l'esistenza di Johannes. Come farà Undine a ricucire con Cristoph? E riuscirà a vendicarsi di Johannes, come aveva promesso prima di essere abbandonata?

A Milano:
- Cinema Arlecchino (00:00)
- Cinema Colosseo (00:00)
- Cinema Mexico (00:00)
- Cinema Palestrina (00:00)
- Cinema Eliseo (00:00)



Assandira

Sensi di colpa
* * 1/2 - - (mymonetro: 2,74)

Regia di Salvatore Mereu. Con Gavino Ledda, Anna König, Marco Zucca, Corrado Giannetti, Samuele Mei.
Genere Drammatico - Italia, 2020. Durata 128 minuti circa.

Zuppo d'acqua fin dentro alle ossa, Costantino si avvita sul pagliaio come un vecchio legno restituito alla terra dal mare in burrasca. La pioggia torrenziale ha appena finito di spegnere il fuoco che si è mangiato in una notte sola l'agriturismo in mezzo al bosco, Assandira. Ma la pioggia non ha spento il dolore, il rimorso bruciante per il figlio che è morto in mezzo alle fiamme e che non è riuscito a salvare. All'alba, i primi ad arrivare sono i carabinieri e il giovane magistrato: Costantino prova a raccontare loro cosa è successo in quell'ultima notte, a spiegare come tutto è cominciato...

A Milano:
- Cinema Arlecchino (00:00)
- Cinema Colosseo (00:00)
- Cinema Mexico (00:00)
- Cinema Palestrina (00:00)
- Cinema Eliseo (00:00)