Giornate Elleniche 2018: l’evoluzione delle forme e dei modelli nella cultura greca dall’antichità ad oggi - Biblioteca Sormani + Biblioteca Trivulziana - Milano

08/10/2018

Fino a domenica 14 ottobre 2018

TERMINATO

Milano - Per la prima volta al di fuori del contesto ambientale classico della Magna Grecia, le Giornate Elleniche della società Filellenica si svolgono quest’anno in Lombardia, e principalmente a Milano, da giovedì 11 a domenica 14 ottobre 2018. Promosse e avallate da prestigiose istituzioni culturali della regione, le quattro giornate sono in programma a Milano presso la Biblioteca Sormani (sabato 13 e domenica 14 ottobre) e la Biblioteca Trivulziana del Castello Sforzesco (venerdì 12 ottobre), e a Cremona (giovedì 11 ottobre) presso il Palazzo Sperlari e il Teatro Monteverdi.
 
Le Giornate Elleniche sono dedicate all’evoluzione delle forme e dei modelli nella cultura greca dall’antichità ad oggi, spaziando dalla poesia omerica sino alla cultura del Novecento e passando attraverso numerosi filtri culturali e snodi istituzionali. Quello tra Milano e il mondo greco è in effetti un rapporto apparentemente nascosto e però plurimillenario che in qualche modo si rinnova grazie a queste giornate, costituendo anche un prezioso momento d’incontro fra i Greci della diaspora italiana.

Milano - Già nel II secolo a.C., infatti, nell’opera del greco romanizzato Polibio, Milano è celebrata come ultimo avamposto della civiltà prima delle Alpi; a distanza di secoli, nell’ultimo scorcio del mondo antico, le sue parole saranno riprese dallo storico bizantino Procopio di Cesarea. Più tardi, gli studi greci conosceranno una importante fioritura nella Milano del Rinascimento e i tesori manoscritti greci della Biblioteca Ambrosiana testimoniano una presenza preziosa, cara agli studiosi a livello internazionale. Figure come quella del greco Ugo Foscolo animeranno la vita culturale e accademica lombarda nell’Ottocento, e un fitto tessuto sia di licei classici sia di iniziative musicali, teatrali ed editoriali testimoniano di un rapporto ininterrotto fino ai giorni nostri.

Milano - Insomma, altre regioni, anche per contiguità geografica, vantano colonne e capitelli e tempi e teatri greci, ma Milano e la Lombardia vantano una operosa fedeltà fatta di passione, testimonianza, ricerca, che non si limita a considerare l’irripetibile classicità ma esplora anche sviluppi più recenti.

Durante le Giornate Elleniche, infatti, si parla di miti e archetipi, ma anche di lingua greca e di musica rebetika, di poesia e pittura: un programma articolato per seguire, guidati da esperti, l’evoluzione dei modelli nella cultura greca, dall’antichità fino ad oggi. Di seguito il programma completo delle iniziative milanesi (tutte a ingresso libero).

Venerdì 12 ottobre

Ore 17.00-19.30 - Sala Weil Weiss, Biblioteca Trivulziana del Castello Sforzesco

  • Inaugurazione delle giornate di studio e saluti delle autorità
  • Introduzione con intervento di Massimo Cazzulo - Milano e il greco: una lunga fedeltà
  • Dimitrios Fessas, Università degli Studi di Milano - Il ruolo della Scuola Greca di Milano nella diffusione della lingua 
  • Federico Gallo, Biblioteca Ambrosiana di Milano - Manoscritti greci nella Biblioteca Ambrosiana: alcuni episodi 
  • Antonietta Porro, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano - Greco e grecisti all’Università Cattolica 
  • Giuseppe Zanetto, Università degli Studi di Milano - Il greco in Statale tra grandi maestri, contestazione studentesca e nuovi testi 
  • Anna Beltrametti, Università degli Studi di Pavia - Il greco a Pavia nel Novecento  

Sabato 13 ottobre

Ore 10.00-13.00 - Sala del Grechetto, Biblioteca Sormani

  • Eleonora Rocconi, Università degli Studi di Pavia, sede di Cremona - Mito dionisiaco, Musica, emozioni nell'antica Grecia 
  • Silvia D’Amico, Université Savoie Mont Blanc, Chambéry - Lettura di Omero e conoscenza di sé: Un’Odissea. Un padre, un figlio, un’epopea di Daniel Mendelsohn 
  • Paolo Cesaretti, Università degli Studi di Bergamo - Peripezie esegetiche: i bizantini e i miti antichi
  • Silvia Ferrari Lilienau, Liceo artistico Alessandro Volta di Pavia - Mito greco e disarmonie contemporanee 
  • Jolanda Capriglione, Università degli Studi della Campania, Caserta - Kavafis e il mito 
  • Edi Minguzzi, Università degli Studi di Milano - Archetipi mitici: il doppio

Ore15.00, visita guidata ai manoscritti greci della Biblioteca Ambrosiana (consigliata prenotazione via email)

Ore 20.00, ritrovo conviviale in ristorante milanese (consigliata prenotazione via email)

Domenica 14 ottobre

Ore 10.00-13.00 - Sala del Grechetto, Biblioteca Sormani

  • Gilda Tentorio, Università degli Studi di Pavia - Nikos Kazantzakis: dalla pagina scritta al grande schermo 
  • Giulio Martini, Università degli Studi di Milano-Bicocca, e Guglielmina Morelli, docente, esperta di cinema greco - Riflettori e riflessioni: uno sguardo sulla Grecia di ieri e di oggi
  • Elisabetta Matelli, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano - La Terza Via del Teatro Greco oggi: le compagnie universitarie 
  • Massimo Cazzulo, presidente della Società Filellenica Lombarda di Milano - La Quarta dimensione del mito: Ritsos rilegge i classici del teatro greco 
  • Discussione e conclusioni delle giornate di studio e buffet

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 15/09/2019 alle ore 20:44.

Potrebbe interessarti anche: Il Tempo delle Donne 2019, festival, festa e inchiesta dal vivo, fino al 15 settembre 2019 , Scienza e credenze nella medicina contemporanea: ciclo di conferenze, fino al 14 novembre 2019 , Il segreto di Leonardo da Vinci, escape room, fino al 15 settembre 2019 , Afternoon tea Bus Tour, 22 settembre 2019

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.