Io lavoro per la morte - Elfo Puccini - Milano

12/06/2018

Fino a domenica 24 febbraio 2019

Ore 19:30, 15:30

TERMINATO

Milano - Dal 19 al 24 febbraio 2019 al Teatro Elfo Puccini di Milano va in scena Io lavoro per la morte, testo e regia Nicola Russo, con Sandra Toffolatti e Nicola Russo (produzione Monstera in collaborazione con Le vie dei Festival).

Milano - Attraverso una scrittura intima in cui convivono ricordi e invenzioni, Nicola Russo ha lavorato su un personale dialogo con una madre non più in vita, ma decisamente presente, per raccontare di come l’assenza di una persona possa essere più ingombrante della sua presenza. Un dialogo impossibile, una riflessione su quel che resta dopo la morte, su come a volte solo l'assenza di una persona riesca a farci comunicare, grazie alla traccia indelebile del carattere, che ritorna sempre, forte e nitido.

Milano - Uno spettacolo privato costellato di sogni, sui movimenti del pensiero in solitudine, su di un lessico familiare divertente e dissacrante, che gioca a declinare un taboo dei nostri tempi: la morte.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 18/03/2019 alle ore 22:52.

Approfondisci con: Elfo Puccini: una stagione nuova 2018/2019 per il teatro di Milano ,

Potrebbe interessarti anche: Aggiungi un posto a tavola, con Gianluca Guidi, fino al 31 marzo 2019 , La vita è una cosa mer(d)avigliosa - Manuale di sopravvivenza umana, dal 15 aprile al 24 giugno 2019 , Sogno di una notte di mezza estate - Shakespeare | Elfo, fino al 31 marzo 2019 , Nel tempo degli dèi. Il calzolaio di Ulisse, dal 19 marzo al 18 aprile 2019

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Room Di Lenny Abrahamson Drammatico Irlanda, 2015 Jack vive nella stanza. La stanza è la sua casa. Il lavandino, il lucernario, la lampada sono i suoi amici. E Ma' è sempre con lui. La notte, quando irrompe Old Nick per infilarsi nel letto di suo madre, Jack sta nascosto nell'armadio, ma... Guarda la scheda del film