Surreal worlds: viaggio onirico tra le arti, il primo festival di arti visive e oerformative - Ex Fornace - Milano

01/06/2018

Fino a domenica 10 giugno 2018

Ore 18:30, 17:00

© Max Parazzini / facebook.com/associazioneequinozio

TERMINATO

Milano - Sabato 9 e domenica 10 giugno 2018, presso lo spazio Ex Fornace di Milano, in via Alzaia Naviglio Pavese 16, si svolge Surreal worlds: viaggio onirico tra le arti, il primo festival di arti visive e performative dedicato a sette artisti di ispirazione surrealista italiani e stranieri, come Barbara Rosenberg, Roberto Ferdani, Marta Mezynska, AnFer, Max Parazzini, Martina Zena, Viola Gasparotti. Colonna sonora dell’evento il nuovo disco Surreal worlds del performer/compositore Emanuele Scataglini.

Milano - Il festival, organizzato dall’Associazione Equinozio, con il contributo di Fondazione Cariplo, Consolato della Repubblica di Polonia ed il patrocinio di Città Metropolitana di Milano, apre gratuitamente le sue porte sabato 9 giugno con un vernissage a partire dalle ore 18.30, durante il quale si alternano perfomance teatrali, musicali, di danza, videoart, bodypainting, che invitano il pubblico ad entrare in una visione surrealista dell’Europa contemporanea lasciando fuori i rumori della città.

Milano - L’intento è abbattere i muri tra le differenti espressioni artistiche per coinvolgere i cittadini in una fruizione alternativa e totalmente immersiva, per comprendere come l’arte possa creare e rinsaldare legami tra paesi e persone, che attraverso il linguaggio non parlato dell’immaginario e della bellezza, possono ritrovare la propria identità e sentirsi in connessione gli uni con gli altri.

Di seguito il programma del festival Surreal worlds (ingresso libero).

Sabato 9 giugno

  • 18.30 - Apertura mostra con opere di Anfer, Marta Mezynska, Max Parazzini e Martina Zena
  • 19.30 - Ofelia, performance danzante con Viola Gasparotti e musiche di Emanuele Scataglini
  • 20.00 - Visita alla mostra con aperitivo surreale
  • 21.00 - L'Europa dopo la pioggia, pastis surrealista con Roberto Ferdani e Luca Colombo
  • 21.45 - Error K, performance teatrale con Barbara Rosenberg ed Emanuele Scataglini
  • 22.00 - Ofelia, performance danzante con Viola Gasparotti e musiche di Emanuele Scataglini 

Domenica 10 giugno

  • 17.00 - Apertura mostra
  • 17.15 - Mirella Giuggioli presenta il libro Il dada(ismo) ovvere dada non significa nulla
  • 17.45 - Marco Aurelio Sesto presenta Yoga per artisti
  • 21.00 - Chiusura mostra

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 20/02/2019 alle ore 08:20.

Potrebbe interessarti anche: Milano a colazione: incontri e conferenze sui misteri della città, fino al 9 giugno 2019 , Titanic Vr Experience, esperienza di realtà virtuale, fino al 24 febbraio 2019 , Pratiche di adagio urbano: incontri di riflessione con aperitivo, fino al 21 marzo 2019 , Pausa pranzo in museo: visite gratuite in mezz'ora con il conservatore, fino al 17 aprile 2019

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Ognuno ha diritto ad amare Touch me not Di Adina Pintilie Drammatico 2018 Laura non può sopportare di essere toccata. Prova anche con un giovane che si prostituisce ma non riesce a superare il suo problema. Christian soffre di una disabilità grave e parla con grande sincerità dei propri desideri in campo... Guarda la scheda del film