Folla delle vene, Paolo Iacuzzi presenta il suo libro di poesie - Colibrì - Books Coffee Jazz - Milano

11/04/2018

Sabato 21 aprile 2018

Ore 17:00

© Pixabay

TERMINATO

Milano - Sabato 21 aprile 2018 alle ore 17.00 nuovo appuntamento al caffè letterario Colibrì di Milano. Sebastiano Aglieco, Luigi Cannillo e Roberto Mussapi presentano, insieme all'autore, il libro in versi di Paolo Fabrizio Iacuzzi dal titolo Folla delle vene (Corsiero editore).

Milano - Dopo Magnificat (1996), Jacquerie (2000), Patricidio (2004) e Rosso degli affetti (2008), Paolo Fabrizio Iacuzzi giunge alla quinta stazione della sua Vita a quadri, narrata in versi e a colori: il bianco, il blu, il giallo e il rosso. Folla delle vene è la stazione rosa di una saga familiare, fra biografia e invenzione.  Le vene delle poesie di Iacuzzi sono molteplici, e come scrive il poeta e critico Pasquale Di Palmo nella postfazione, vi si può trovare «La simbiosi tra attualità e tradizione della condizione liquida di cui parlava Bauman, con un linguaggio talvolta asettico, che ricorda quello scientifico della descrizione dei referti».

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 16/12/2018 alle ore 23:01.

Potrebbe interessarti anche: Zacapa calibro noir, a cena con gli autori del giallo, fino al 5 giugno 2019 , Incontro con Alberto Angela e presentazione del libro su Cleopatra, 16 dicembre 2018 , La piccola principe, presentazione del libro di Daniela Danna, 16 dicembre 2018 , Amare Pavese, presentazione del libro di Pierfranco Bruni, 17 dicembre 2018

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Dragon trainer 2 Di Dean DeBlois Animazione U.S.A., 2014 Questo emozionante secondo capitolo della trilogia epica si svolge cinque anni dopo che il giovane eroe vichingo Hiccup ha fatto amicizia con un drago ferito, evento che ha cambiato per sempre il rapporto tra gli abitanti di Berk e gli sputafuoco. Ora... Guarda la scheda del film