Fabrizio De André: principe libero, anteprima nazionale del film al cinema - - Milano

20/12/2017

Da martedì 23 gennaio a mercoledì 24 gennaio 2018

TERMINATO

Milano - Il film su Fabrizio De André arriva nei cinema di Milano (e di tutta Italia) per un'anteprima nazionale nelle giornate di martedì 23 e mercoledì 24 gennaio 2018.

Milano - «Io sono un principe libero e ho altrettanta autorità di fare guerra al mondo intero quanto colui che ha cento navi in mare». C’è una citazione del pirata britannico Samuel Bellamy iscritta nelle note di copertina di uno dei dischi più belli di Fabrizio De André, Le nuvole. E a questa frase si ispira il titolo di Fabrizio De André: principe libero, il biopic a lui dedicato in concomitanza con i due anniversari che ne racchiudono il viaggio: quello della scomparsa, l’11 gennaio 1999, e quello della nascita, il 18 febbraio 1940.

Milano - Coprodotto da Rai Fiction e Bibi Film, scritto da Francesca Serafini e Giordano Meacci e diretto da Luca Facchini, interpretato da Luca Marinelli (nel ruolo di Fabrizio De André), Valentina Bellé, Elena Radonicich, Davide Iacopini, Gianluca Gobbi e con la partecipazione straordinaria di Ennio FantastichiniFabrizio De André: principe libero è nei cinema italiani per due soli giorni, martedì 23 e mercoledì 24 gennaio 2018, distribuito da Nexo Digital, e andrà in onda in due puntate martedì 13 e mercoledì 14 febbraio su Rai1.

Fabrizio De André: principe libero è l’umana avventura del suo protagonista: dall’infanzia ai capolavori della maturità, passando attraverso il racconto accurato degli anni di Genova, del rapporto con la famiglia e dell’apprendistato formativo svolto nei caruggi della città, contornato da amici vicini come Paolo Villaggio (fu lui a coniare per De André il soprannome con cui è tuttora noto, Faber) e delicatamente più distanti, come Luigi Tenco. Seguono i primi successi (Mina che porta in televisione la sua Canzone di Marinella), le prime timide esibizioni dal vivo, l’incontro con Dori Ghezzi, la vita da agricoltore in Sardegna fino alle drammatiche pagine del rapimento e al successivo ritorno sulle scene. Fabrizio De André: principe libero mette in scena il racconto di una personalità unica che ha segnato la storia della canzone e della cultura italiana.

Dove vedere Fabrizio De André: principe libero a Milano? Il film viene proiettato nei seguenti cinema: Anteo Palazzo del CinemaArcobaleno Filmcenter, Ariosto, CityLife AnteoDucale MultisalaPlinius MultisalaThe Space Odeon, Uci BicoccaUci Certosa, Uci Gloria. Nei dintorni di Milano sono previste proiezioni del film su Fabrizio De Andrè anche all'Uci Milanofiori di Assago, all'Arcadia Bellinzago, al The Space Cerro Maggiore, al Cinelandia di Gallarate, all'Oasi di Locate di Triulzi, all'Uci Pioltello, al The Space Rozzano, al Multisala Giraffe di Paderno Dugnano, al Cineteatro Agorà di Robecco sul Naviglio, al Multisala Troisi di San Donato Milanese, al Movie Planet di San Giuliano Milanese.

L'elenco completo delle sale lombarde e italiane dove vedere Fabrizio De André: principe libero è sul sito nexodigital.it.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 19/07/2018 alle ore 00:10.

Approfondisci con: Film su De André: il Principe Libero con Luca Marinelli è un grande omaggio a Faber ,

Potrebbe interessarti anche: Cinema Days 2018 a Milano: film a 3 euro, le sale aderenti, fino al 4 ottobre 2018 , AriAnteo Palazzo Reale 2018, cinema all'aperto, fino al 12 settembre 2018 , Cinema Bianchini 2018: film sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele II, fino al 30 settembre 2018 , AriAnteo Villa Ghirlanda 2018, cinema all'aperto a Cinisello Balsamo, fino al 12 settembre 2018

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

A Modern Family Di Andrew Fleming Commedia, Drammatico U.S.A., 2018 Erasmus è un eccentrico presentatore di un programma di cucina prodotto con il compagno di una vita, Paul. La coppia ha una vita stravagante scandita da feste sfarzose e costanti battibecchi. La già non ordinaria routine dei due viene ulteriormente... Guarda la scheda del film