Dawson, Duato, Kratz, Kylian: anteprima benefica del balletto con la partecipazione di Roberto Bolle - Milano

Dawson, Duato, Kratz, Kylian: anteprima benefica del balletto con la partecipazione di Roberto Bolle - Teatro alla Scala - Milano

30/11/2022

Giovedì 2 febbraio 2023

Ore 20:00

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Un’anteprima esclusiva della nuova produzione del Corpo di Ballo del Teatro alla Scala, che sarà in scena da venerdì 3 febbraio 2023, con un fine benefico: è la serata in programma giovedì 2 febbraio 2023 alle ore 20.00 al Teatro alla Scala di Milano a favore di Fondazione Rotary Club Milano.

Milano - La nuova produzione riunisce diverse generazioni e universi creativi grazie a quattro firme di grande originalità. In scena la creazione di Philippe Kratz sulle sonorità elettroniche di Thom Yorke e dei Radiohead e Anima Animus di David Dawson, creata sul Violin Concerto n.1 di Ezio Bosso nel 2018 e mai interpretata finora dal Balletto della Scala. Segue Bella Figura del 1995, che torna sul palco per omaggiare Jiří Kylián; chiude lo spettacolo la firma di Nacho Duato per un trio maschile - Remanso, sui Valses poéticos di Enrique Granados, ispirato all’universo di Federico García Lorca - che arriva per la prima volta alla Scala con protagonista l’étoile Roberto Bolle.

Milano - L’intero ricavato sosterrà sia un importante progetto a favore delle persone con disabilità, sia il restauro del trono di Napoleone al Palazzo Reale di Milano, con l’obiettivo di favorire il turismo e la cultura della città. Biglietti da 10 a 130 euro + diritti di prevendita.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 01/02/2023 alle ore 07:59.

Potrebbe interessarti anche: Il Venditore di Sigari, fino al 5 febbraio 2023 , La Prova, dal 16 marzo al 26 marzo 2023 , Conversazione con la morte, dal 14 giugno al 24 giugno 2023 , Il Barone Rampante, fino al 5 febbraio 2023

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"