James Stewart: il cinema è una cosa meravigliosa, retrospettiva di film in lingua originale - Milano

James Stewart: il cinema è una cosa meravigliosa, retrospettiva di film in lingua originale - Cineteca di Milano - Milano

09/08/2022

Fino a mercoledì 14 settembre 2022

Milano - Dal 25 agosto al 14 settembre 2022 la Cineteca Milano Mic (viale Fulvio Testi 12,1 Milano) rende omaggio a uno dei più grandi attori americani di sempre con la retrospettiva James Stewart: il cinema è una cosa meravigliosa. In programma una selezione di film in lingua originale per poter apprezzare la sua reale interpretazione.

Milano - Nato a Indiana nel 1908, dopo gli studi di architettura James Stewart scopre la sua passione per il teatro ottenendo i primi successi a Broadway. Trasferitosi a Hollywood, la sua carriera conosce subito un’autentica impennata grazie ai film di Frank Capra. Da quel momento Stewart inizia un percorso professionale unico grazie a una versatilità senza pari, che gli permette di spaziare fra molti generi cinematografici (dalla commedia, al western, dal thriller ai film per famiglie) e di lavorare con alcuni dei più grandi registi della storia del cinema: oltre al già citato Capra, John Ford, Alfred Hitchcock, Otto Preminger, Anthony Mann e Ernst Lubitsch, fra gli altri.

Milano - Di seguito il programma completo della rassegna:

  • Giovedì 25 agosto, 15.30: Rope (Nodo alla gola) di Alfred Hitchcock, 1948
  • Giovedì 25 agosto, 17.30: It’s a Wonderful Life (La vita è meravigliosa) di Frank Capra, 1946
  • Venerdì 26 agosto, 15.30: Harvey di Henry Koster, 1950
  • Venerdì 26 agosto, 17.30: Anatomy of a Murder (Anatomia di un omicidio) di Otto Preminger, 1959
  • Sabato 27 agosto, 15.30: The Philadelphia Story (Scandalo a Filadelfia) di George Cukor, 1940
  • Domenica 28 agosto, 15.30: The Man Who Knew Too Much (L’uomo che sapeva troppo) di Alfred Hitchcock, 1956
  • Domenica 28 agosto, 17.45: Vertigo (La donna che visse due volte) di Alfred Hitchcock, 1958
  • Domenica 28 agosto, 20.00: The Man Who Shot Liberty Valance (L’uomo che uccise Liberty Valance) di John Ford, 1962
  • Mercoledì 31 agosto, 17.30: Mr. Hobbs Takes a Vacation (Mr. Hobbs va in vacanza) di Henry Koster, 1962
  • Giovedì 1 settembre, 15.30: The Shop Around the Corner (Scrivimi fermo posta) di Ernst Lubitsch, 1940
  • Venerdì 2 settembre, 15.30:  The Glenn Miller Story (La storia di Glenn Miller) di Anthony Mann, 1954
  • Domenica 4 settembre, 17.30:  You Can’t Take It with You (L’eterna illusione) di Frank Capra, 1938
  • Mercoledì 7 settembre, 15.30: The Man Who Knew Too Much (L’uomo che sapeva troppo) di Alfred Hitchcock, 1956
  • Giovedì 8 settembre, 17.30: The Man Who Shot Liberty Valance (L’uomo che uccise Liberty Valance) di John Ford, 1962
  • Venerdì 9 settembre, 17.30: Vertigo (La donna che visse due volte) di Alfred Hitchcock, 1958
  • Domenica 11 settembre, 15.30: It’s a Wonderful Life (La vita è meravigliosa) di Frank Capra, 1946
  • Domenica 11 settembre, 20.00: Rear Window (La finestra sul cortile) di Alfred Hitchcock, 1954
  • Martedì 13 settembre, 15.30: Harvey di Henry Koster, 1950
  • Mercoledì 14 settembre: Mr. Smith Goes to Washington (Mr. Smith va a Washington) di Frank Capra, 1939

Biglietti: intero 7,50 euro; ridotto 6 euro. Ingresso nel rispetto delle normative anti Covid-19 vigenti; ulteriori informazioni via email.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 07/10/2022 alle ore 11:19.

Potrebbe interessarti anche: Multiple Canvases 2022, cinema all'aperto, fino al 9 ottobre 2022 , Piero Pelù/J. Marat, installazione di Leonardo Cruciano con rassegna cinematografica gratuita, fino al 23 ottobre 2022 , Omaggio ad Astor Piazzolla: due concerti e due film, fino al 9 ottobre 2022 , La Statale Cinema 2022, proiezioni gratuite di film dedicati allo sport, fino al 24 ottobre 2022

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.