David Cronenberg: le visioni di un genio, retrospettiva cinematografica - Milano

David Cronenberg: le visioni di un genio, retrospettiva cinematografica - Cinema Arlecchino - Milano

09/08/2022

Fino a venerdì 16 settembre 2022

Milano - Dal 25 agosto al 16 settembre 2022 presso lo storico Cinema Arlecchino di Milano, da poco riaperto grazie alla Cineteca di Milano, è in programma una retrospettiva in 17 titoli dedicata al regista David Cronenberg in occasione dell'uscita del suo ultimo film Crimes of the Future.

Milano - Dalla metà degli anni Settanta in avanti il cineasta canadese ha saputo inventare un universo visionario e personalissimo, tendendo fino al limite estremo la riflessione sul corpo e sulle mutazioni, senza mai perdere di vista le ossessioni e le complessità della mente. Autore di un cinema virale, contagioso nel suo spingersi nelle pieghe più nascoste del desiderio, Cronenberg non ha smesso di perlustrare le zone morte del visibile accendendo su di esse riflettori abbaglianti, riportandole alla luce e rendendole quasi tangibili.

Milano - Superficie, concretezza, evidenza, mistero, profondità, densità, queste le cifre, solo in apparenza contraddittorie, della sua estetica; quella, fra l’altro, che gli ha permesso, in alcuni dei suoi lungometraggi più riusciti, di realizzare film da opere e autori letterari quasi intraducibili sullo schermo: James J. Ballard (Crash), William S. Burroughs (Il pasto nudo), Patrick McGrath (Spider), fino al Don De Lillo (Cosmopolis)In sostanza mantiene ancora oggi una sua originalità linguistica, che supera i consueti percorsi narrativi adagiati in un’espressività ripetitiva e convenzionale, è proprio grazie ad autori come David Cronenberg, coraggiosamente impegnati a seguire un percorso di ricerca e innovazione che, per questo, li rende sempre più preziosi.

Di seguito il programma completo della rassegna David Cronenberg: le visioni di un genio.

Giovedì 25 agosto

  • 15.00 - Crimes of the Future (Usa, 2022, 107'). L'artista Saul Tenser e la sua assistente Caprice eseguono performance di asportazione di nuovi organi di natura tumorale dal corpo dello stesso Tenser. Quando i due decidono di registrare il brevetto dei nuovi organi generati nel corpo dell'artista, il loro percorso incrocia quello di una setta dedita a mangiare plastica, già nel mirino delle forze dell'ordine dell'unità Nuovo Vizio.
  • 18.00 - Scanners (Canada, 1980, 103'; versione originale con sottotitoli in italiano). Due fratelli, uno buono, l’altro cattivo, sono dotati di eccezionali poteri telepatici. Arriveranno a uno scontro all’ultimo sangue.
  • 21.00 - Crimes of the Future (Usa, 2022, 107'). Replica.

Venerdì 26 agosto

  • 15.00 - Inseparabili (Canada, 1988, 115'; versione originale con sottotitoli in italiano). I fratelli Mantle, gemelli inseparabili ma dai caratteri opposti, sono due ginecologi celebri per le avanzatissime ricerche e sperimentazioni. Poi fra loro compare una donna.
  • 19.30 - Il demone sotto la pelle (Canada, 1975, 87'; versione originale con sottotitoli in italiano). La normalità di un piccolo microcosmo urbano viene sconvolta dal contagio di esseri che prendono possesso delle persone scatenando violenza e pulsioni sessuali.
  • 21.15 - Crimes of the Future (Usa, 2022, 107'). Replica.

Sabato 27 agosto

  • 15.00 - Crash (Canada, 1996, 100'; versione originale con sottotitoli in italiano). Ossessionato dagli incidenti d'auto, Vaughan esplora le possibilità di un soddisfacente rapporto erotico tra il pericolo, la macchina e il corpo umano.
  • 19.00 - Crimes of the Future (Usa, 2022, 107'). Replica.
  • 21.15 - Crimes of the Future (Usa, 2022, 107'; versione originale con sottotitoli in italiano). Replica. 

Domenica 28 agosto

  • 14.30 - M. Butterfly (Usa, 1993, 103'; versione originale con sottotitoli in italiano). Pechino, primi anni ’60. Un diplomatico francese si innamora perdutamene di una famosa cantante dell’opera cinese. Per lei sacrificherà tutto, ma scoprirà che la donna è in realtà un uomo e una spia.
  • 16.45 - Crimes of the Future (Usa, 2022, 107'). Replica.
  • 19.00 - Crimes of the Future (Usa, 2022, 107'; versione originale con sottotitoli in italiano). Replica. 
  • 21.15 - Il pasto nudo (Canda/Uk/Giappone, 1991, 115'; versione originale con sottotitoli in italiano). In preda a allucinazioni, un aspirante scrittore di New York uccide per sbaglio la moglie drogata e si rifugia a Tangeri, dove s'immagina coinvolto in complotti architettati da mostruosi alieni.

Martedì 30 agosto

  • 15.00 - Spider (Canada/Francia/Uk, 2022, 98'). Dennis, detto Spider, soffre di schizofrenia paranoica e viene internato in un disumano istituto dove ripercorre la sua vita.
  • 17.00 - Crimes of the Future (Usa, 2022, 107'; versione originale con sottotitoli in italiano). Replica. 
  • 19.15 - La zona morta (Canada, 1983, 103'; versione originale con sottotitoli in italiano). Lo stato di coma in cui è rimasto per cinque anni sviluppa in Johnny la facoltà di leggere passato e futuro. L’uomo metterà i suoi poteri al servizio della giustizia.
  • 21.15 - Crimes of the Future (Usa, 2022, 107'). Replica.

Mercoledì 31 agosto

  • 18.45 - Crimes of the Future (Usa, 2022, 107'). Replica.
  • 21.15 - Videodrome (Canada, 1982, 87’; edizione restaurata; versione originale con sottotitoli in italiano). Un uomo che lavora nel mondo delle tv porno scopre un misterioso canale televisivo che trasmette snuff movies in grado di contaminare chi li guarda.

Giovedì 1 settembre

  • 18.00 - Existenz (Canada/Uk, 1999, 108'). Existenz è un gioco di realtà virtuale che prevede di collegare il proprio corpo alla macchina attraverso una sorta di cordone ombelicale e di cui tutti vogliono impadronirsi.

Venerdì 2 settembre

  • 15.00 - La promessa dell'assassino (Usa, 2007, 100'; versione originale con sottotitoli in italiano). Una ragazza russa muore dando alla luce una figlia. L'ostetrica, Anna, si mette in cerca dei parenti cui affidare la bambina. Scoprirà inquietanti rapporti con la mafia russa.
  • 17.00 - Scanners (Canada, 1980, 103'; versione originale con sottotitoli in italiano). Replica.

Sabato 3 settembre

  • 15.00 - Videodrome (Canada, 1982, 87’; edizione restaurata; versione originale con sottotitoli in italiano). Replica.
  • 17.00 - Il demone sotto la pelle (Canada, 1975, 87'; versione originale con sottotitoli in italiano). Replica.

Domenica 4 settembre 

  • 21.15 - Crash (Canada, 1996, 100'; versione originale con sottotitoli in italiano). Replica.

Martedì 6 settembre

  • 19.15 - A History of Violence (Usa, 2005, 95'). Tom, uomo tranquillo, sposato con un figlio piccolo, vive in provincia e gestisce un bar. Ma un giorno il passato che credeva di essersi lasciato dietro le spalle torna fargli visita.

Mercoledì 7 settembre

  • 15.00 - La zona morta (Canada, 1983, 103'; versione originale con sottotitoli in italiano). Replica.
  • 21.15 - M. Butterfly (Usa, 1993, 103'; versione originale con sottotitoli in italiano). Replica.

Giovedì 8 settembre

  • 18.00 - Inseparabili (Canada, 1988, 115'; versione originale con sottotitoli in italiano). Replica.

Venerdì 9 settembre

  • 15.00 - A dangerous method (Canada/Uk/Germania/Francia/Irlanda, 2011, 99’) . Primi del 1900, tra Zurigo e Vienna si sviluppa il complesso e anche conflittuale rapporto tra Sigmund Freud e Carl Gustav Jung, e la difficile relazione di entrambi con la paziente Sabina Spielrein.
  • 19.15 - Brood: la covata malefica (Canada, 1979, 91'; versione originale con sottotitoli in italiano). Una donna folle ricoverata in un istituto viene curata con esperimenti di ipnosi. Mostruose creature cominciano a uccidere le presone a lei vicine.

Sabato 10 settembre

  • 17.00 - Videodrome (Canada, 1982, 87’; edizione restaurata; versione originale con sottotitoli in italiano). Replica.

Domenica 11 settembre

  • 14.30 - Maps to the Stars (Usa, 2014, 111'; versione originale con sottotitoli in italiano). La mappatura impietosa dello star system hollywoodiano, fra attori nevrotici, famiglie disfunzionali, bambini sfruttati dall’industria cinematografica.
  • 21.15 - La mosca (Usa, 1986, 95'; versione originale con sottotitoli in italiano). Uno scienziato della genetica in odore di Nobel scopre il modo di teletrasportare la materia. Farà da cavia alla sua invenzione, con conseguenze drammatiche.

Mercoledì 14 settembre

  • 21.00 - Inseparabili (Canada, 1988, 115'; versione originale con sottotitoli in italiano). Replica.

Venerdì 16 settembre

  • 16.15 - Cosmopolis (Canada/Francia, 2012, 108'; versione originale con sottotitoli in italiano). New York. Eric, giovane multimiliardario, attraversa la città sulla sua limousine. Durante il percorso accadranno molte cose, in un crescendo di tensione e pericolo.

Biglietti: intero 7 euro, ridotto 5 euro con Cinetessera; ridotto 3 euro nei giorni feriali alle ore 15.00 (sabato escluso). Ulteriori informazioni via email.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 07/10/2022 alle ore 11:42.

Potrebbe interessarti anche: Multiple Canvases 2022, cinema all'aperto, fino al 9 ottobre 2022 , Piero Pelù/J. Marat, installazione di Leonardo Cruciano con rassegna cinematografica gratuita, fino al 23 ottobre 2022 , Omaggio ad Astor Piazzolla: due concerti e due film, fino al 9 ottobre 2022 , La Statale Cinema 2022, proiezioni gratuite di film dedicati allo sport, fino al 24 ottobre 2022

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.