Uno, nessuno e centomila, con Pippo Pattavina e  Marianella Bargilli - Milano

Uno, nessuno e centomila, con Pippo Pattavina e  Marianella Bargilli

25/07/2022

Da martedì 24 gennaio a domenica 29 gennaio 2023

Ore 20:00, 16:30

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Dal 24 al 29 gennaio 2023 la stagione del Teatro Menotti di Milano prosegue con Uno, nessuno e centomila: il testo di Luigi Pirandello è interpretato da Pippo Pattavina e  Marianella Bargilli per la regia di Antonello Capodici (produzione Abc Produzioni e Ata Carlentini).

Milano - In scena una ironica, moderna, divertente, umoristica, spiritosa, paradossale, leggera, istrionica, versione teatrale del capolavoro di Luigi Pirandello: il suo romanzo per antonomasia. Pubblicato nel 1925 a puntate, in versione definitiva l’anno dopo, ma iniziato nel decennio precedente, l’ultimo romanzo di Pirandello è la summa del suo pensiero, della sua sterminata riflessione sull’essere e sull’apparire, sulla società e l’individuo, sulla natura e la forma. Attualissimo, nella descrizione della perdita di senso che l’uomo contemporaneo subisce a fronte del sovrabbondare dei grandi sistemi antropologici e sociali, che finiscono con l’annullarlo, inglobandolo: dallo stato alla famiglia, dall’istituto del matrimonio al capitalismo, dalla ragione alla follia.

Milano - La scena è abbacinante. Di un bianco perfetto, luminoso, totale. Una scatola bianca. Ma ad una visione più attenta le pareti non sono più così innocenti come sembrano. Via via, il monologo si trasforma in piece vera e propria. Spettacolo. Commedia. Da ampie aperture laterali (simili a saracinesche) carrellano in scena i vari ambienti. Insieme ai personaggi che li animano: la casa di Gegè, gli uffici della Banca, il convento di Maria Rosa, la casa dei Di Dio, la stanza d’ospedale, la strada. I personaggi sono grotteschi, iperrealistici: Firbo, Quantorzo, Dida, Maria Rosa, il padre, Marco Di Dio e Diamante, il notaio Stampa, padre Sclepis, il giudice, il suocero. Vitangelo ha pure il suo doppio in scena: un Gegè anagraficamente in parte; alcuni episodi sono vissuti da questa proiezione giovanile, altri da Vitangelo maturo, in un gioco drammaturgico e scenico di incastri e rimandi.

Potrebbe interessarti anche: Supermarket: a modern musical tragedy, dal 13 dicembre al 31 dicembre 2022 , Il Venditore di Sigari, dal 26 gennaio al 5 febbraio 2023 , La Prova, dal 16 marzo al 26 marzo 2023 , La lettera, con Paolo Nani, dal 13 dicembre al 18 dicembre 2022

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.