Memphis Again, mostra collettiva - Milano

Memphis Again, mostra collettiva - Triennale di Milano - Milano

17/05/2022

Fino a domenica 12 giugno 2022

Altre foto

© Delfino Sisto Legnani e Alessandra Saletta

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Dal 18 maggio al 12 giugno 2022 Triennale Milano e Memphis Milano presentano la mostra Memphis Again, un’esposizione diretta e curata da Christoph Radl che si tiene nella Curva della Triennale di Milano.

Milano - La mostra presenta oltre 200 tra mobili e oggetti (librerie, divisori, vetrine, mobili da toilette, tavoli da pranzo, tavoli da appoggio, tavolini da caffè, scrittoi, sedie, poltrone, divani letto, lampade da tavolo, da parete, da terra, a soffitto, posaceneri, vasi per fiori, contenitori per frutta, accessori tessili, tappeti, nei materiali più diversi, legni, plastiche, laminati, vetri, ceramiche, porcellane, argenti, acciaio, tessuti) realizzati tra il 1981 e il 1986 per la collezione Memphis. Nello spazio della Curva della Triennale, lunga oltre cento metri, gli oggetti sono presentati in ordine cronologico, come una sfilata, nella quale è lo spettatore a muoversi lungo la passerella in un’atmosfera da night club suggerita dall’allestimento e dalla colonna sonora di Seth Troxler. Alle pareti sono proiettate frasi di protagonisti, critici, architetti e designer.

Milano - Memphis nasce da un movimento culturale guidato da Ettore Sottsass e Barbara Radice per dare vita ai prodotti disegnati da lui stesso e da un gruppo di giovani architetti e designer riunitisi attorno a lui: Aldo Cibic, Matteo Thun, Marco Zanini, Martine Bedin, Michele De Lucchi, Nathalie Du Pasquier e George Sowden. Memphis nasce come laboratorio per lo sviluppo di nuove idee progettuali e ben presto diventa un vero e proprio fenomeno culturale. Con Ettore Sottsass come riferimento del gruppo e la direzione artistica di Barbara Radice, la prima collezione viene presentata al Salone delMobile del 1981. Il design di Memphis ha rappresentato fin dall’inizio una nuova concezione espressiva legata a nuove forme, nuovi materiali e nuovi pattern, ha ridisegnato le abitudini dell’abitare, rivoluzionando le logiche e conquistando il mondo del design. Memphis continua a influenzare l’immaginario del grande pubblico, dalla moda all’industria cinematografica e televisiva: il suo spirito liberatorio è ancora oggi fonte di ispirazione per molti.

La mostra include opere di Ettore Sottsass, Michele De Lucchi, George J. Sowden, Martine Bedin, Andrea Branzi, Shiro Kuramata, Marco Zanini, Matteo Thun, Peter Shire, Aldo Cibic, Nathalie Du Pasquier, Gerard Taylor, Masanori Umeda. Special guest, Arquitectonica, Michael Graves, Hans Hollein, Arata Isozaki, Javier Mariscal.

Biglietti: intero 12 euro, ridotto 10 euro. La mostra è visitabile nei seguenti orari di apertura: fino al 2 giugno 11.00-20.00 dal martedì alla domenica (ultimo ingresso alle 19.00); dal 3 giugno 11.00-21.00 (ultimo ingresso alle 20.00); apertura straordinaria lunedì 6 giugno. Per ulteriori informazioni telefonare al numero 02 724341.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 27/06/2022 alle ore 01:13.

Potrebbe interessarti anche: The Art of the Brick, mostra di Lego Art, fino al 28 agosto 2022 , Nests in Milan, mostra di Tadashi Kawamata, fino al 23 luglio 2022 , Marc Chagall: una storia di due mondi, mostra, fino al 31 luglio 2022 , Metaspore, mostra di Anicka Yi, fino al 7 agosto 2022

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.