Northern Lights, mostra fotografica di Carla van de Puttelaar - Milano

Northern Lights, mostra fotografica di Carla van de Puttelaar - Other Size Gallery - Milano

25/03/2022

Fino a venerdì 20 maggio 2022

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Dal 31 marzo al 20 maggio 2022 la Other Size Gallery di Milano (via Maffei 1) ospita la mostra Northern Lights, personale della fotografa Carla van de Puttelaar (Amsterdam, 1967): curata da Claudio Composti, l’esposizione propone un’accurata selezione di undici fotografie, di medio e grande formato, che alterna sapientemente i soggetti prediletti dall’artista, dai ritratti femminili alle nature morte.

Milano - Le fotografie di Carla van de Puttelaar si ispirano alla raffinata ritrattistica nord-europea del XVII secolo proiettandola nella contemporaneità: l’autrice affronta, in modo al tempo stesso delicato e potente, il tema del corpo femminile valorizzandolo in tutte le sue idiosincrasie e unicità in uno sguardo che lo rende sempre bellissimo e poetico. A fare da contrappunto, le nature morte. Uno sfondo nero e la luce di una finestra orientata a nord sono i semplici ingredienti che occorrono alla fotografa olandese per ritrarre i suoi soggetti e catturarli nel momento più seducente. La luce naturale è infatti una delle sue risorse più importanti unitamente a un vivo interesse per la pittura dei maestri antichi del Barocco olandese che l’ha portata a ottenere un dottorato in ritrattistica del 1600. Nelle sue fotografie convergono dunque tutti i suoi riferimenti: l'effetto drammatico dato dall’alternarsi di luce e oscurità dei dipinti di Rembrandt, la precisione matematica e il dettaglio dell'opera di Vermeer, la raffinatezza delle nature morte di Rachel Ruysch.

Milano - L’insieme di questi elementi ha reso la fotografia di Carla van de Puttelaar riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo, tanto da convincere la National Portrait Gallery di Londra ad acquisirne cinque opere. In mostra, si possono ammirare alcuni scatti delle sue serie più celebri: quelli della Rembrandt Series, commissionati dalla stessa Rembrandt House di Amsterdam che l’ha chiamata a confrontarsi con i ritratti del maestro fiammingo; le fotografie del progetto Galatea ispirate al mito greco dello scultore Pigmalione che, innamoratosi della sua scultura, pregò Afrodite di renderla umana (proprio come nel mito, i ritratti fotografici sembrano prendere vita); e gli scatti della serie Hortus Nocturnum in cui i fiori sono trattati come fossero corpi umani.

L'inaugurazione è fissata per le ore 18.00 di mercoledì 30 marzo, inserita nel programma della Milano Art Week 2022. La mostra è poi aperta al pubblico a ingresso gratuito fino a venerdì 20 maggio, in orario 10.00-18.00 dal lunedì al venerdì (sabato e domenica chiuso). Per ulteriori informazioni telefonare al numero 02 70006800.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 29/05/2022 alle ore 11:45.

Potrebbe interessarti anche: Sotto il cielo di Nut: Egitto divino, mostra, fino al 29 maggio 2022 , The Art of the Brick, mostra di Lego Art, fino al 28 agosto 2022 , The World of Banksy-Milano - The Immersive Experience, fino al 29 maggio 2022 , Nests in Milan, mostra di Tadashi Kawamata, fino al 23 luglio 2022

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.