The Freak Show, installazione di (ab)Normal che ricostruisce il luna park delle Varesine - Milano

The Freak Show, installazione di (ab)Normal che ricostruisce il luna park delle Varesine - Spazio Leonardo - Peschiera Borromeo (Milano)

11/03/2022

Fino a domenica 12 giugno 2022

© facebook.com/abnormalstory

CalendarioDate, orari e biglietti

Peschiera Borromeo (Milano) - Dal 17 marzo al 12 giugno 2022 lo Spazio Leonardo di Milano ospita la mostra The Freak Show, un progetto di (ab)Normal, collettivo artistico impegnato nella ricerca in aree disciplinari come il design, l’archiettura e la scenografia. 

Peschiera Borromeo (Milano) - Per The Freak Show lo Spazio Leonardo viene animato da una serie di manufatti gonfiabili disegnati per replicare i resti immaginari del Luna Park delle Varesine. Il progetto si delinea quindi come uno scavo nella memoria collettiva e personale della Milano pre-2000, e in particolare del quartiere dove oggi sorge lo Spazio Leonardo.

Peschiera Borromeo (Milano) - Agli inizi degli anni ‘60, infatti, nell’area immediatamente antistante a quello che oggi è l’edificio The Corner, vennero installate le prime giostre di quello che in breve tempo diventò il Luna Park delle Varesine, luogo mitico di divertimento popolare, definitivamente demolito nel 1998. Pur essendo un rimpiazzo temporaneo, effimero e transitorio, posto in essere nell’attesa dei futuri sviluppi immobiliari, il complesso delle giostre delle Varesine ha marchiato la memoria di molti, che proprio in questi luoghi hanno sperimentato la gioia dell’intrattenimento collettivo.

La quasi totale assenza di una testimonianza fotografica esaustiva viene colmata dal frequente utilizzo del luna park come scenografia di molti film. Grazie allo studio di scene cinematografiche e filmati amatoriali, fotogramma dopo fotogramma, gli scorci più caratteristici delle Varesine ritornano nella mostra The Freak Show sotto forma di grandi gonfiabili, che riprendono le giostre e gli elementi più caratteristici del Luna Park

Questi elementi riportano alla mente, in maniera ironica e giocosa, un passato non troppo lontano, che molti milanesi ricorderanno di persona e che per molti altri, i più giovani o semplicemente chi non ha vissuto a Milano in quegli anni, risulterà come una scoperta di una porzione di storia individuale e collettiva. Come lo scorrere del tempo annebbia e edulcora i ricordi, l’utilizzo del gonfiabile ammorbidisce e sfoca i contorni della memoria, approssimandone le forme e alterandone l’impatto emotivo.

La mostra è visitabile nei seguenti orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 18.00. Ingresso gratuito nel rispetto delle normative anti Covid-19 vigenti, ulteriori informazioni via email.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 27/06/2022 alle ore 01:48.

Potrebbe interessarti anche: The Art of the Brick, mostra di Lego Art, fino al 28 agosto 2022 , Nests in Milan, mostra di Tadashi Kawamata, fino al 23 luglio 2022 , Marc Chagall: una storia di due mondi, mostra, fino al 31 luglio 2022 , Metaspore, mostra di Anicka Yi, fino al 7 agosto 2022

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.