The people I like + I gioielli della fantasia: 2 mostre fotografiche in ricordo di Giovanni Gastel - Milano

The people I like + I gioielli della fantasia: 2 mostre fotografiche in ricordo di Giovanni Gastel - Triennale di Milano - Milano

29/11/2021

Fino a domenica 22 maggio 2022

Altre foto

Barack Obama © Giovanni Gastel

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Attenzione: le due mostre dedicate a Giovanni Gastel sono prorogate al 22 maggio 2022!


Milano - Dal primo dicembre 2021 al 13 marzo 2022 la Triennale di Milano omaggia il fotografo Giovanni Gastel (Milano, 1955-2021) attraverso due mostre: The people I likein collaborazione con il Maxxi di Roma (Museo nazionale delle arti del XXI secolo), e I gioielli della fantasia, in collaborazione con il Museo di Fotografia Contemporanea di Milano.

Milano - The people I like, a cura di Uberto Frigerio con allestimento di Lissoni Associati, presenta oltre 200 ritratti che sono la testimonianza dell’immensa varietà d’incontri che ha caratterizzato la lunga carriera di Gastel: da Barack Obama Ettore Sottsass, da Fiorello a Zucchero, da Tiziano Ferro a Vasco Rossi, da Roberto Bolle a Bebe Vio, da Bianca Balti a Luciana Littizzetto, da Franca Sozzani Miriam Leone, da Monica Bellucci a Mara Venier, da Ettore SottsassCarolina Crescentini. Un labirinto di volti, pose, sogni di personaggi del mondo della cultura, del design, dell’arte, della moda, della musica, dello spettacolo, della politica. Il titolo della mostra è una dichiarazione d’intenti: il fotografo si svela nella sua più intima autenticità e consacra il ritratto opera artistica per eccellenza. Tutti ritratti sono in grande formato, la maggior parte in bianco e nero, mentre nella parte finale del percorso espositivo trovano spazio 80 immagini della serie dei colli neri, dei ritratti ai margini della spiritualità dell’anima.

In parallelo, la mostra I gioielli della fantasia presenta uno dei primi lavori di successo internazionale di Giovanni Gastel: 20 immagini parte di un più ampio progetto commissionato all’autore da Daniel Swarowsky Corporation nel 1991 per l’omonimo libro e la mostra di gioielli del XX secolo, entrambi curati da Deanna Farneti Cera. Le fotografie in mostra sono state donate da Lanfranco Colombo a Regione Lombardia e sono conservate presso il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo. Giovanni Gastel dà vita a una reinterpretazione fantastica e immaginaria dei gioielli da cui emerge tutta la sua straordinaria vena creativa. Si ritrovano qui l’eleganza stilistica e i temi centrali della sua ricerca artistica, il dialogo sincretico tra il mondo degli oggetti e quello della figura umana, l’ironia, il corpo e la maschera, il travestimento e la metamorfosi: un filo rosso che accompagnò Gastel per tutta la vita il suo itinerario creativo.

Le due mostre sono aperte al pubblico negli orari di apertura della Triennale di Milano, ovvero dal martedì alla domenica dalle 11.00 alle 20.00. Biglietti 8 euro per visitarle entrambe, ulteriori informazioni via email.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 22/05/2022 alle ore 16:02.

Potrebbe interessarti anche: Sotto il cielo di Nut: Egitto divino, mostra, fino al 29 maggio 2022 , The Art of the Brick, mostra di Lego Art, fino al 28 agosto 2022 , The World of Banksy: the Immersive Experience, fino al 15 maggio 2022 , Nests in Milan, mostra di Tadashi Kawamata, fino al 23 luglio 2022

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.