Il mestiere di grafico, oggi: mostra/laboratorio a cura di Marco Tortoioli Ricci - Milano

Il mestiere di grafico, oggi: mostra/laboratorio a cura di Marco Tortoioli Ricci - Triennale di Milano - Milano

26/11/2021

Fino a domenica 23 gennaio 2022

© Gianluca Di Ioia

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Dal 26 novembre 2021 al 23 gennaio 2022 alla Triennale di Milano è aperta al pubblico la mostra-laboratorio Il mestiere di grafico, oggi, a cura di Marco Tortoioli Ricci, che intende indagare la natura del mestiere di grafico in chiave contemporanea.

Milano - Il progetto nasce dal ciclo di talk tenuti da luglio a settembre 2021 nell'ambito di Triennale Estate. Gli incontri, concepiti come laboratorio di preparazione, sono serviti a introdurre una serie di tematiche - Formazione e Progetto, Impresa e ProgettoLa grafica artigianaLa grafica programmata - attraverso esempi pratici e militanti offerti dai relatori coinvolti. Il titolo, della mostra e degli incontri, riprende il noto volume di Albe Steiner per rendere chiaro che, riferendosi a quella radice culturale, il progetto espositivo vuole indagare quanto dell'impegno e della tensione civile di quella stagione si possa ancora rintracciare nella produzione dei giovanissimi di oggi.

Milano - Proprio a partire dagli spunti e dalle tematiche emersi durante il ciclo di incontri la mostra offre una ricognizioni sulla grafica contemporanea in Italia, in cui viene esposto il lavoro di giovani progettisti che stanno ridefinendo i confini della professione, tra sperimentazione accademica, attivismo territoriale, autoimpresa, formazione indipendente, programmazione, data visualization, decolonizzazione, ibridazione dei canali e multidiciplinarietà. Attraverso circa 90 progetti, l’obiettivo della mostra è indagare la contemporaneità del mestiere di grafico in Italia per far emergere non solo i contenuti e il linguaggio visuale che caratterizza la produzione grafica di giovani di talento, ma anche le difficoltà amministrative e fiscali nell’organizzarsi per sostenersi e continuare a fare sperimentazione, la volontà attraverso il proprio lavoro di ristabilire un contatto con la comunità in cui si risiede, indagare l'effettiva necessità del progetto nel dare risposta a molte delle istanze che caratterizzano il nostro tempo.

La mostra è visitabile a ingresso gratuito nel rispetto delle normative anti Covid-19 vigenti in orario 11.00-20.00, dal martedì alla domenica. Ulteriori informazioni via email.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 03/12/2021 alle ore 18:08.

Potrebbe interessarti anche: Sotto il cielo di Nut: Egitto divino, mostra, fino al 30 gennaio 2022 , Tiepolo, Canaletto e i maestri del '700 veneziano, mostra gratuita, fino al 19 dicembre 2021 , Aura: the Immersive Light Experience, fino al 9 gennaio 2022 , Renaissance Dreams, installazione site-specific di Refik Anadol, fino al 31 dicembre 2021

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.