Vibrations, mostra di JonOne - Milano

Vibrations, mostra di JonOne - Wunderkammern Milano - Milano

02/09/2021

Fino a sabato 9 ottobre 2021

© Wunderkammern / JonOne

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Dall'8 settembre al 9 ottobre 2021 presso la galleria Wunderkammern di Milano (via Nerino 2) sono esposte le tele inedite del maestro dell'espressionismo di strada JonOne, appositamente realizzate per la mostra Vibrations

Milano - Da sempre, ed ancor di più da quando il mondo ha ritrovato dei ritmi di vita simili a quelli pre-pandemia, John Perello aka JonOne (New York, 1963) si è posto come obiettivo quello di far vibrare ancor di più gli spettatori davanti alle sue opere, di non lasciarli osservare con calma i propri dipinti da sinistra e destra, ma di sorprendere il loro sguardo per aiutarli a percepire le sensazioni che l'arte offre. La volontà primaria dell’artista è quella di suscitare nello spettatore un’emozione forte istintiva, impattante, senza la necessità di far comprendere l’opera in sé; l’intento è appunto quello di far emergere una vibrazione, forte, potente, inevitabile come quella che muove l’energia creativa di JonOne.

Milano - Vibrations presenta una serie di lavori inediti che l'artista ha concepito come delle vere e proprie esplosioni cromatiche. Al loro interno, Perello ha racchiuso tanto l'universo cromatico caraibico della sua infanzia, quanto quell'energia indispensabile a controllare il flow di gesti necessari alla realizzazione delle sue opere. Ciò che accomuna tutte le tele della mostra è, appunto, una straordinaria energia, una vibrazione, un fremito incontenibile che nasce dall’artista e anima le superfici bianche attraverso la materia pittorica, l’intersecarsi delle linee e la calligrafia. La combinazione di questi elementi, se tocca le note giuste, fa vibrare di emozione lo spettatore, risvegliandone l’essenza vitale, la consapevolezza di esistere.

Vibrations è al contempo la riflessione introspettiva di un artista affermato sulla propria identità e sulla capacità che gli esseri umani hanno di guardarsi allo specchio, per valutare il proprio percorso nel tentativo - non sempre riuscito - di rimanere fedeli a sé stessi. Nelle opere esposte a Milano, infatti, si intravede il percorso dell’artista, che mescola in un linguaggio del tutto personale i graffiti di New York e l’espressionismo astratto, realizzando tele uniche, cariche di colori.  

La mostra è aperta al pubblico dal martedì al sabato in orario 10.00-14.00 e 15.00-19.00. Per info e prenotazioni 02 84078959.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 17/10/2021 alle ore 21:28.

Potrebbe interessarti anche: Sotto il cielo di Nut: Egitto divino, mostra, fino al 30 gennaio 2022 , The world of Banksy: the Immersive Experience, fino al 31 ottobre 2021 , Tina Modotti: donne, Messico e libertà, mostra - Mudec Photo, fino al 7 novembre 2021 , Renaissance Dreams, installazione site-specific di Refik Anadol, fino al 31 dicembre 2021

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.