Sturm&Drang, mostra sulla Computer‑generated Imagery - Milano

Sturm&Drang, mostra sulla Computer‑generated Imagery - Osservatorio - Fondazione Prada - Milano

04/08/2021

Fino a sabato 22 gennaio 2022

© AFN

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Dal 9 settembre 2021 al 22 gennaio 2022 all’Osservatorio della Fondazione Prada in galleria Vittorio Emanuele II a Milano è allestito il progetto espositivo Sturm&Drang, nato dalla collaborazione tra Fondazione Prada e Gta Exhibitions, Eth Zurich e curato da Luigi Alberto Cippini, Fredi Fischli e Niels Olsen.

Milano - Sturm&Drang esplora le applicazioni, le esperienze e gli ambienti legati alla Computer-generated Imagery (Cgi) con l’obiettivo di svelare la complessità della modellazione al computer e analizzare l’attuale produzione di immagini e il loro impatto sulla nostra percezione quotidiana.

Milano - Al primo piano dell’Osservatorio il visitatore si trova di fronte a due condizioni spaziali distinte. La prima è il prototipo di un ambiente First Person Shooter (Fps). Il Military First Person Shooter (Mfps) è un combattimento armato in prima persona, largamente impiegato nei videogiochi e nell’addestramento militare. Il secondo ambiente è un omaggio al romanzo di fantascienza Neuromancer, scritto nel 1984 dall’autore americano-canadese William Gibson e considerato una pietra miliare del genere cyberpunk. Nello specifico, i visitatori incontreranno una serie di loculi/stanze del Cheap Hotel di Chiba, ispirate ai primi capitoli del romanzo, dalle quali il protagonista, il cyber-hacker Case, si connette al cyberspazio.

Il secondo piano dell’Osservatorio è occupato da pareti coperte di monitor ed elementi di apparati tecnici, con lo scopo di individuare un possibile formato di presentazione del materiale Cgi nel contesto di uno spazio espositivo. La prima parte dell’allestimento riproduce tutorial online realizzati per insegnare agli utenti a utilizzare i software di produzione di Cgi. I file dei tutorial esposti sono stati editati e postprodotti in modo da decostruire visivamente l’uso formativo a cui erano destinati. Un altro ambiente si concentra invece sulla simulazione di spazi architettonici attraverso sistemi Cgi, e in particolare sulla produzione di rendering e creazione di ambienti 3D. Questo spazio è una combinazione di tavoli ottici tecnologici e zone per dormire facili da montare, concepite in riferimento alle ore trascorse in un limbo in cui il grafico riposa mentre il suo computer-macchina è in fase di renderizzazione. Altri schermi mostrano i lavori degli studenti di Sturm&Drang Studio, un corso del Dipartimento di Architettura dell’Eth Zurich che si è svolto tra febbraio e giugno 2021.

Orari: da lunedì a venerdì 14.00-20.00; sabato e domenica 11.00-20.00. Biglietti: intero 10 euro; ridotto 8 euro per studenti fino ai 26 anni e visitatori sopra i 65 anni; ridotto speciale 5 euro per studenti di scuole medie superiori e università del Comune di Milano e over 65 residenti a Milano; ingresso gratuito per bambini e ragazzi fino a 18 anni e disabili. Per ulteriori informazioni su orari e prezzi dei biglietti consultare il sito della Fondazione Prada o telefonare al numero 02 56662611.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 17/10/2021 alle ore 20:45.

Potrebbe interessarti anche: Sotto il cielo di Nut: Egitto divino, mostra, fino al 30 gennaio 2022 , The world of Banksy: the Immersive Experience, fino al 31 ottobre 2021 , Tina Modotti: donne, Messico e libertà, mostra - Mudec Photo, fino al 7 novembre 2021 , Renaissance Dreams, installazione site-specific di Refik Anadol, fino al 31 dicembre 2021

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.