Disintegration‑Io, mostra di Marco Sorgato - Milano

Disintegration‑Io, mostra di Marco Sorgato - Scalo Lambrate - Milano

14/05/2021

Fino a domenica 20 giugno 2021

Milano - Attenzione: la mostra è prorogata al 20 giugno 2021.


Milano - Dal 20 maggio al 13 giugno 2021 allo Scalo Lambrate di Milano (via Pietro Andrea Saccardo 12) è allestita la prima personale di Marco Sorgato (Padova, 1992), giovane artista che spazia dalla musica underground ai tatuaggi, fino ad arrivare all'arte con una serie di opere che indagano il rapporto uomo-natura in questo particolare momento storico.

Milano - La mostra si intitola Disintegration-Io ed è composta da una cinquantina di opere che si compongono di tre serie: De-Composizioni, Diario della Sopraffazione e Dead Chips. Al centro di tutte c’è una ricerca antropologica che riflette sul tentativo di sopraffazione da parte dell'uomo nei confronti della natura. La scrittura è il medium prescelto da Marco Sorgato per operare questa sopraffazione in piccola scala. Le piante, simbolo della natura, sono invece l'apparente parte lesa: l'artista agisce su di esse scrivendo con una bomboletta spray, con un gesto veloce e invasivo che simboleggia la brutalità del gesto dell'uomo contemporaneo.

Secondo Sorgato la natura è un sistema complesso da cui l'uomo non può sentirsi estraneo e la sua reazione non può che annullare l'intervento umano facendolo rientrare nei suoi cicli vitali. Per questo la scritta sulla pianta è destinata a scomparire: la chioma, crescendo, modifica il messaggio, poi lo distorce fino a renderlo irriconoscibile. Con il ricambio di foglie, infine, perde gli ultimi segni dell'intervento umano. Da una foglia persa nasce un germoglio e l'intervento dell'uomo viene quindi dimenticato e decomposto. 

Questo difficile tempo di pandemia ha portato Marco Sorgato a una riflessione profonda. Più l'uomo toglie alla natura, più toglie a sé stesso perché è parte in un equilibrio che non si può ignorare. L'uomo è fatto da una rete di infinite relazioni di cui può percepire solo la proiezione semplicistica dei suoi sensi. Si tratta di una lotta tra Finito contro Infinito impregnata di contraddittorietà.

La mostra è articolata in tre serie di opere. Le De-Composizioni sono le installazioni più estetiche, dove l'artista interviene direttamente con segni grafici sulle foglie secche e/o stabilizzate dopo le operazioni di sopraffazione con bombolette ed inchiostri. Il Diario della Sopraffazione invece utilizza teche entomologiche per fissare la caduta delle foglie dopo la propria azione-sopraffazione. Infine, in Dead Chips, le foglie raccolte ed essiccate al termine della manipolazione artistica, sono confezionate all'interno di pacchetti di patatine. Questa dicotomia mette in evidenza il contrasto tra la natura priva di vita e le chips come icona pop. Sorgato invita a riflettere sulle conseguenze estreme che le azioni più banali e consuete possono procurare.

Organizzata dall’Associazione Formidabile, curata da Nicolas Ballario e con la direzione artistica di Umberto Cofini, la mostra Disintegration-Io è aperta al pubblico, nel rispetto delle normative anti Covid-19, tutti i giorni dalle ore 10.30 alle 19.00. L'ingresso è gratuito e non è necessaria la prenotazione.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 09/02/2023 alle ore 10:40.

Potrebbe interessarti anche: Body Worlds: il ritmo della vita, fino al 23 aprile 2023 , Macchu Picchu e gli Imperi d’oro del Perù: 3000 anni di civiltà dalle origini agli Inca, mostra - L'Anno del Perù, fino al 19 febbraio 2023 , Neons Corridors Rooms, mostra di Bruce Nauman, fino al 26 febbraio 2023 , Museum of Dreamers, percorso emozionale con 15 installazioni immersive, fino al 27 marzo 2023

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"