Just Want To Be Loved, mostra di Flavia Albu - Milano

Just Want To Be Loved, mostra di Flavia Albu - State Of - Milano

12/04/2021

Fino a giovedì 6 maggio 2021

Flavia Albu, Just Want To Be Loved (installation view at Aretè Showroom) © Francesco Paleari (courtesy the artist and State Of - Milano)

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Dal 13 aprile al 6 maggio 2021 lo spazio espositivo State Of di Milano (via Seneca 4) presenta la mostra Just Want To Be Loved, personale di Flavia Albu, artista visiva diplomata in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. La mostra, a cura di Marta Orsola Sironi, è aperta al pubblico esclusivamente su appuntamento in orario 10.00-18.00 (ulteriori informazioni via email).

Milano - Il titolo Just Want To Be Loved è tratto da What do pictures want? di William J. T. Mitchell. La produzione recente di Flavia Albu trae spunto dalla riflessione dell’accademico americano sull’identità complessa e plurale delle immagini e del rapporto che queste intrattengono con la volontà e il potere. In mostra tre nature morte di piccole dimensioni della serie Still Life (2021). Attraversando uno sguardo trasversale, l’artista estrapola immagini dalla sfera di visibilità esasperata della pornografia, per destinarle al feticismo dell’oggetto-quadro come entità da collezionare e possedere. Le tre tele trovano il loro display ideale grazie a tre opere di Cecilia Mentasti (Soft Soft Soft, Lay me down, Love is love, 2021), casse di trasporto progettate appositamente per l’occasione. Queste appartengono al ciclo Protect what you love iniziato nel 2018, che riflette sul concetto di cura e sulle modalità tramite cui il display può influire sulla lettura delle opere.

Milano - Intorno all’ambiguità dell’immagine e alla fascinazione esercitata dai simboli di potere insistono due lavori realizzati da Flavia Albu in materiale catarifrangente, rispettivamente Senza titolo (2021) e Lwy (2021).Il soggetto del primo, che assomiglia all’icona bizantina di un angelo, è in verità il disegno tracciato nel cielo durante uno spettacolo di aerei militari. Lwy, invece, è una frusta luminosa dalle dimensioni dragonesche, che a differenza delle altre opere non dissimula ma esalta visivamente il suo status di oggetto di potere e piacere.

Accostando immagini mediatiche, diverse tipologie pittoriche e diversi supporti, Flavia Albu si interroga sulla connessione tra la sfera della visibilità e quella del potere, a partire dal dispositivo quadro e dalle sue declinazioni. Le opere presentate a State Of aleggiano nello spazio offuscato del subliminale, di ciò che sembra ma non è, instaurando un’oscillazione perenne tra innocenza e ambiguità, tra possibilità di libertà e imposizione di sguardo.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 16/05/2021 alle ore 23:55.

Potrebbe interessarti anche: Sotto il cielo di Nut: Egitto divino, mostra, fino al 30 gennaio 2022 , Prima, donna: Margaret Bourke-White, mostra fotografica, fino al 29 agosto 2021 , Enzo Mari curated by Hans Ulrich Obrist with Francesca Giacomelli, mostra, fino al 12 settembre 2021 , Heimat: a Sense of Belonging, mostra di Peter Lindbergh, fino al 31 luglio 2021

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.