How to dance rave music, mostra fotografica di Simone Bergantini - Milano

How to dance rave music, mostra fotografica di Simone Bergantini - Galleria Giampaolo Abbondio - Milano

24/02/2021

Fino a sabato 22 maggio 2021

Altre foto

Phantom Poph © Simone Bergantini

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Dal 17 aprile al 22 maggio 2021 la Galleria Giampaolo Abbondio di Milano ospita la mostra How to dance rave music di Simone Bergantini (Velletri, 1977): in esposizione una serie di fotografie che documentano l’esibizione di giovani performer ripresi in ambienti naturali e in studi di posa mentre ballano musica techno.

Milano - Il progetto How to dance rave music, nella relazione tra opere fotografiche, testi ed elementi installativi, si propone come un tributo alla giovinezza, alla paura e all’amore.

Milano - Il percorso pensato per lo spazio della galleria milanese si compone di 5 polittici di grandi dimensioni composti da 15 immagini ciascuno, 4 ritratti e alcuni piccoli paesaggi a cui si aggiungono, quali elementi installativi, flight case, usualmente utilizzate per il trasporto delle attrezzature musicali e pensate in questo caso per la conservazione dei polittici. Parte integrante della mostra è la pubblicazione dell’omonimo manuale di danza.

La mostra è visitabile a ingresso gratuito dal martedì al sabato, in orario 11.00-19.00. La prenotazione non è necessaria, ma consigliata. Per ulteriori informazioni telefonare al numero 347 5432014.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 30/11/2021 alle ore 19:01.

Potrebbe interessarti anche: Sotto il cielo di Nut: Egitto divino, mostra, fino al 30 gennaio 2022 , Tiepolo, Canaletto e i maestri del '700 veneziano, mostra gratuita, fino al 19 dicembre 2021 , Aura: the Immersive Light Experience, fino al 9 gennaio 2022 , Renaissance Dreams, installazione site-specific di Refik Anadol, fino al 31 dicembre 2021

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.