Massimo Kaufmann e Gonçalo Mabunda, mostra bipersonale - Milano

Massimo Kaufmann e Gonçalo Mabunda, mostra bipersonale - Galleria Bonelli - Milano

16/02/2021

Fino a sabato 3 aprile 2021

Gonçalo Mabunda, Untitled Mask, 2017

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - La sede milanese della Galleria Giovanni Bonelli, in via Lambertenghi 6, apre la propria stagione espositiva 2021 con una mostra che, dal 18 febbraio al 3 aprile 2021, presenta i lavori di Massimo Kaufmann (Milano, 1963) e, in collaborazione con Lis10Gallery, quelli dell’artista mozambicano Gonçalo Mabunda (Maputo, 1975). Le sculture di Gonçalo Mabunda - 10 maschere e 4 troni - dialogano con 8 dipinti, alcuni di grandi dimensioni, realizzati nell’ultimo decennio da Massimo Kauffmann.

Milano - La cifra espressiva di Gonçalo Mabunda, che nel 2019 ha rappresentato la sua nazione alla Biennale d’Arte di Venezia, risiede nella sua capacità di creare delle opere, trasformando le armi - oggi dismesse - che furono utilizzate durante i sanguinosi anni della guerra civile che ha afflitto il Mozambico per ben 16 anni, e dando loro nuovi significati. L’artista si appropria di qualsiasi tipo di scarto bellico - proiettili, bombe, fucili - assemblando le varie parti per comporre maschere e troni. Le sue maschere hanno un forte potere evocativo e riescono a mantenere i valori simbolici e rituali delle antiche maschere tribali, che sono parte della cultura e della tradizione dell’artista, pur convertendole in una veste totalmente contemporanea.

Milano - Nella ricerca di Massimo Kaufmann emerge la volontà di rendere visibile la durata del processo creativo insito in ognuno dei suoi quadri. I dipinti, definibili come delle astratte atmosfere pittoriche, sono il risultato di un meticoloso dropping, in cui il colore cade sulla tela posta orizzontalmente di fronte a sé. La sua pittura, composta da stratificazioni di trasparenze cromatiche, può essere letta come un processo di crescente meditazione in cui i gesti vengono gradualmente ridotti al minimo.

L'inaugurazione è fissata per giovedì 18 febbraio dalle 15.00 alle 20.00. La mostra è poi aperta al pubblico, nel rispetto delle misure anti Covid, fino a sabato 3 aprile a ingresso gratuito e nei seguenti orari di apertura: dal martedì al sabato dalle 11.00 alle 19.00. La prenotazione non è necessaria, ma consigliata; ulteriori informazioni telefonando al numero 02 87246945 o scrivendo una email

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 26/02/2021 alle ore 14:10.

Potrebbe interessarti anche: Sotto il cielo di Nut: Egitto divino, mostra, fino al 28 marzo 2021 , Enzo Mari: Falce e Martello, la mostra, fino al 31 marzo 2021 , Prima, donna: Margaret Bourke-White, mostra fotografica, fino al 2 giugno 2021 , Enzo Mari curated by Hans Ulrich Obrist with Francesca Giacomelli, mostra, fino al 18 aprile 2021

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.