Nuove Rivoluzioni: lezione‑concerto online con laVerdi e Pietro Borgonovo - Milano

Nuove Rivoluzioni: lezione‑concerto online con laVerdi e Pietro Borgonovo - Auditorium di Milano - Milano

02/12/2020

Martedì 29 dicembre 2020

Ore 21:00

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Attenzione: il concerto on line è posticipato a martedì 29 dicembre 2020, sempre alle ore 21.00!


Milano - Venerdì 18 dicembre 2020, alle ore 21.00, proseguono le attività in streaming dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi. Dall’Auditorium di Milano, laVerdi porta in rete la rassegna 2 x 1. Due al prezzo di uno, come si dice: prima si analizza il repertorio, con una guida all’ascolto in cui l’orchestra esemplifica i passi oggetto d’indagine; poi si ascolta il repertorio proposto. L’orecchio ha così i suoi punti di riferimento, si orienta e consente di fruire in modo più consapevole l’esperienza musicale.

Milano - L'appuntamento è con il concerto Nuove Rivoluzioni e con il maestro Pietro Borgonovo che accompagna il pubblico virtuale dell’Auditorium di Milano alla scoperta di un lavoro che rappresenta una pietra miliare, un punto di svolta nella storia della musica: la Kammersymphonie op.9 di Arnold Schönberg.

Nel 1906, il compositore torna dalle vacanze e fa ascoltare questo lavoro ai suoi allievi, Alban Berg e Anton Webern. Lo sbigottimento dei due allievi è totale. Non credono alle loro orecchie. Quello che hanno appena ascoltato è il manifesto della dodecafonia, il linguaggio musicale che fa saltare le basi della tonalità classica, allargando all’ennesima potenza le possibilità di collegamento tra i dodici suoni della scala cromatica.

La Kammersymphonie op.9, oltre a questo tratto rivoluzionario, mostra anche un altro, interessante aspetto: essa, come suggerisce il titolo stesso, è scritta per organico da camera, per un gruppo di quindici strumenti (flauto, oboe, corno inglese, due clarinetti, clarinetto basso, fagotto, controfagotto, due corni, due violini, viola, violoncello e contrabbasso). Un terreno, quello cameristico, su cui era più facile indagare aspetti interni al linguaggio stesso, in una dimensione indubbiamente più adatta alla ricerca e alla sperimentazione. Una svolta rispetto al gigantismo orchestrale che caratterizza la produzione tardo-romantica.

Quello dodecafonico è un linguaggio che ha fatto la storia della musica del Novecento, e rappresenta un’avanguardia con cui è necessario confrontarsi. È anche vero che questo linguaggio, seppur facente parte della nostra tradizione, abbia avuto non poche difficoltà a farsi comprendere e accettare da un pubblico di non addetti ai lavori. Anche per questo l’Orchestra Verdi, insieme alla grande esperienza del maestro Pietro Borgonovo, sfrutta l’occasione dello streaming per entrare nelle case degli spettatori e provare a rendere più familiare questo linguaggio, a svelarne la struttura interna e i principi che lo regolano.

Il concerto - visibile sul sito de laVerdi, ma anche sul canale Youtube e sulla pagina Facebook - s’inserisce nell’ambito dell’iniziativa #DonaEmozioni – Le emozioni risvegliano la musica, la campagna di raccolta fondi che l’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi ha lanciato a partire da martedì 24 novembre per mantenere saldo il legame col suo pubblico. Le donazioni sono effettuabili online.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 26/01/2021 alle ore 01:03.

Potrebbe interessarti anche: La Passione Secondo Matteo, fino al 3 maggio 2021 , Melanie C in concerto, 8 maggio 2021 , Ultimo in concerto a San Siro - Stadi 2021, dal 2 luglio al 3 luglio 2021 , Le Vibrazioni in Orchestra: concerto con Beppe Vessicchio, 2 febbraio 2021

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.