Caravansaray Selinunte San Siro - Milano

Caravansaray Selinunte San Siro - Piccolo Teatro - Milano

21/09/2020

Fino a domenica 27 settembre 2020

Ore 20:30, 19:30, 16:00

Milano - Dal 25 al 27 settembre 2020 debutta sul palco del Piccolo Teatro Grassi di Milano Caravansaray Selinunte San Siro, uno spettacolo frutto di un progetto di drammaturgia urbana partecipata per la rigenerazione di spazi periferici, a cura di Outis in partenariato con Politecnico di Milano - DAStU (Dipartimento di Architettura e Studi Urbani), Associazione Genitori Cadorna, Alfabeti Onlus e in rete con Custodi Sociali (un servizio del Comune di Milano), mare culturale urbano | Ludwig – Officina di linguaggi contemporanei, anche produttore esecutivo.

Milano - Cinque autori, Bruna Bonanno, Angela Demattè, Anna Serlenga, Fabrizio Sinisi (anche coordinatore drammaturgico), il rapper Daniele Vitrone, in arte Diamante, insieme al regista Benedetto Sicca, si sono incontrati insieme ad altre competenze con gli abitanti del quartiere San Siro, per realizzare un progetto dal forte valore politico e sociale, scegliendo strategicamente il teatro e la drammaturgia per raccontare storie e proiettare se stessi nella comunità e negli spazi. Gli autori hanno lavorato in residenza per sette mesi dialogando con le associazioni e gli abitanti di questo quartiere caratterizzato da forte marginalità, deprivazione socio-economica e conflitto, quell’area di Milano a più alta densità di residenti di origine straniera (circa il 45%) e in cui circa il 20% dei residenti è costituito da over 75, persone spesso isolate, a rischio di fragilità anche per le difficoltà legate alle abitazioni, normalmente prive di ascensori, che non favoriscono la vita sociale.

Milano -  Il lavoro di indagine sul territorio è iniziato nell’ottobre 2019, per esplicitarsi in un percorso di drammaturgia partecipata, esito di un lavoro che ha posto l’autore in una condizione di ascolto, in un confronto vivo con gli abitanti, veri fornitori di vissuto ed esperienze. A dare corpo e voce al testo nato da questa indagine, gli interpreti Francesco Aricò, Emanuele D’Errico, Dario Rea, Francesco Roccasecca, insieme ai rapper Diamante, Flo’w, Scock e Anima Vdp.

Gli autori hanno dato vita a diversi testi, che sono infine confluiti in un’unica drammaturgia, in una vera e propria opera rap. Tutti hanno restituito un proprio personale tragitto: Bruna Bonanno ha composto un corale di voci dove una pluralità di figure gioca al rilancio, come un’orchestra che tenti continuamente di superare il proprio volume e guadagnarsi l’orecchio dell’ascoltatore; Diamante ha costruito insieme ai ragazzi del quartiere delle martellanti litanie rap; Anna Serlenga ha aperto un piccolo zibaldone tutto al femminile di donne soprattutto straniere, mentre Fabrizio Sinisi si è indirizzato verso una sorta di favola urbana. Infine, Angela Demattè ha scritto una lamentazione laica sui tanti morti che, purtroppo, il quartiere di San Siro ha registrato durante l’epidemia.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 28/09/2022 alle ore 14:24.

Potrebbe interessarti anche: La Merda, spettacolo cult di Cristian Ceresoli con Silvia Gallerano, 26 novembre 2022 , Supermarket: a modern musical tragedy, dal 13 dicembre al 31 dicembre 2022 , L'avversario, dal 25 novembre al 4 dicembre 2022 , Il Venditore di Sigari, dal 26 gennaio al 5 febbraio 2023

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.