Andando via, mostra omaggio a Grazia Deledda - Milano

Andando via, mostra omaggio a Grazia Deledda - Mudec - Museo delle Culture - Milano

21/08/2020

Fino a domenica 11 ottobre 2020

© facebook.com/LaiDeledda - Benvenuto Saba

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Dall'11 settembre all'11 ottobre 2020 - in attesa di conoscere le nuove date delle mostre temporanee Disney: l’arte di raccontare storie senza tempo e Robot, e in contemporanea con l'apertura della mostra di tessuti Il mio letto è un giardino - il Mudec - Museo delle Culture di Milano ospita Andando via: omaggio a Grazia Deledda, la prima opera corale d'arte tessile mai realizzata in Sardegna. I disegni di Maria Lai, la letteratura di Grazia Deledda, le sapienti mani delle tessitrici di 25 laboratori confluiscono nella realizzazione di quello che è stato riconosciuto come «il primo progetto di filiera del tessile di Sardegna».

Milano - Ideata da Giuditta Sireus e sostenuta dalla Regione Autonoma della Sardegna, da 23 Comuni sardi e da numerosi partner privati, Andando via coinvolge per la prima volta 25 realtà tessili isolane in un'operazione collettiva senza precedenti. Il progetto nasce con l'intento di salvaguardare l'ultima opera d'arte pubblica realizzata da Maria Lai nel 2011, non lontano dalla Chiesa della Solitudine a Nuoro, dove le spoglie della scrittrice premio Nobel sua conterranea sono custodite. Una geografia astrale poggiata su un portale cubico introduce lo spettatore in un vasto spazio, dove le sagome dei personaggi femminili dei romanzi di Grazia Deledda si stagliano fiere su undici pilastri di cemento armato. Attraverso la linea marcata e netta dei loro corpi affiorano il carattere e i valori della donna, espressi nella letteratura della scrittrice nuorese.

Milano - Partendo dai disegni originali realizzati per il monumento, su concessione dei diritti dall'archivio Maria Lai, e sulla base degli studi della designer Paulina Herrera Letelier, le tessitrici di Sardegna hanno riprodotto come opera tessile le facciate degli undici pilastri che compongono il monumento. Ogni arazzo è un pezzo unico tessuto a mano e realizzato con i materiali, gli stili e le tecniche del territorio di provenienza.

La mostra è aperta al pubblico al Mudec di Milano, dall'11 settembre all'11 ottobre 2020, nei seguenti orari di apertura: da martedì a domenica dalle 9.30 alle 19.30; giovedì dalle 9.30 alle 22.30 (ultimo accesso un'ora prima). L'ingresso è gratuito senza prenotazione, ma con accessi contingentati. Per ulteriori informazioni telefonare al numero 02 54917.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 27/10/2020 alle ore 18:49.

Potrebbe interessarti anche: Claude Monet: the Immersive Experience, mostra multimediale, fino al 13 dicembre 2020 , Unknown: Street Art Exhibition, mostra con opere di Banksy, Blu e altri, fino al 13 dicembre 2020 , Ren Hang: photography, mostra fotografica, fino al 29 novembre 2020 , Sotto il cielo di Nut: Egitto divino, mostra, fino al 20 dicembre 2020

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.