Lo spazio di una magia sorprendente e Carte de Visite, mostre fotografiche di Franco Grignani e Arianna Arcara - Milano

Lo spazio di una magia sorprendente e Carte de Visite, mostre fotografiche di Franco Grignani e Arianna Arcara - MuFoCo - Museo di Fotografia Contemporanea - Cinisello Balsamo (Milano)

16/06/2020

Fino a domenica 1 novembre 2020

Franco Grignani, La morte estate, 1958 © Franco Grignani © Eredi - Regione Lombardia / MuFoCo, Milano - Cinisello Balsamo

CalendarioDate, orari e biglietti

Cinisello Balsamo (Milano) - Il MuFoCo - Museo di Fotografia Contemporanea di Milano (Villa Ghirlanda,- via Frova 10, Cinisello Balsamo) riapre al pubblico sabato 20 giugno con due progetti espositivi, tra loro indipendenti, che riflettono alcune delle sue principali linee di ricerca: la valorizzazione delle collezioni fotografiche e il rapporto con il territorio. Le due mostre, aperte al pubblico da sabato 20 giugno a domenica primo novembre 2020, si intitolano Franco Grignani: lo spazio di una magia sorprendente e Carte de Visite: un album fotografico di quartiere.

Cinisello Balsamo (Milano) - La mostra Lo spazio di una magia sorprendente, a cura di Mario Piazza e Nicoletta Ossanna Cavadini con Manuela Grignani Sirtoli, presenta all’incirca 50 opere fotografiche di Franco Grignani, la maggior parte provenienti dalle collezioni del museo, insieme ad altre gentilmente prestate dagli eredi dell’artista. L’esposizione restituisce un percorso di ricerca ultratrentennale che travalica i confini tra le discipline e pone Grignani tra i maestri della cultura visiva italiana degli anni ‘60 e ‘70.

Cinisello Balsamo (Milano) - La mostra Carte de Visite: un album fotografico di quartiere è invece il risultato di un progetto di fotografia partecipata realizzato da Arianna Arcara, con la curatela di Roberta Pagani, nel quartiere Crocetta di Cinisello Balsamo. L’artista ha aperto uno studio fotografico temporaneo come servizio agli abitanti del quartiere, realizzando tra novembre 2019 e febbraio 2020 oltre 700 ritratti a persone appartenenti alle diverse comunità per indagare le relazioni, le ritualità e gli usi legati al ritratto fotografico.

Le due mostre sono aperte al pubblico a ingresso gratuito solo il sabato e la domenica, in orario 10.00-13.00 e 14.00-19.00. Per ulteriori informazioni contattare il MuFoCo telefonando al numero 02 6605661.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 15/07/2020 alle ore 10:13.

Potrebbe interessarti anche: Digital whales: balene a Milano, mostra, fino al 20 settembre 2020 , Come in uno specchio: fotografie con testi d'autore, mostra di Gianni Berengo Gardin, fino al 2 agosto 2020 , Georges De La Tour: L’Europa della luce, mostra, fino al 27 settembre 2020 , ...the Illuminating Gas, mostra di Cerith Wyn Evans, fino al 26 luglio 2020

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.