Viaggio oltre le tenebre: Tutankhamon Real Experience, mostra immersiva - Milano

Viaggio oltre le tenebre: Tutankhamon Real Experience, mostra immersiva - Palazzo Reale - Milano

19/02/2020

Fino a domenica 30 agosto 2020

© Laboratoriorosso

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Attenzione: dopo la chiusura durante il lockdown, Palazzo Reale riapre al pubblico giovedì 28 maggio 2020: la mostra Viaggio oltre le tenebre: Tutankhamon Real Experience è prorogata fino a domenica 30 agosto 2020 secondo le norme per la prevenzione e il controllo del Covid-19 nei luoghi di cultura.


Milano - Dal 5 marzo al 14 giugno 2020 a Milano arriva la mostra Viaggio oltre le tenebre: Tutankhamon Real Experience, un'esperienza coinvolgente e, in parte, immersiva, per raccontare il viaggio oltre le tenebre del più famoso dei faraoni e illustrare la concezione dell’aldilà degli antichi egizi, con una selezione di preziosi oggetti originali tra i quali la statua del dio Amon, con i tratti somatici del giovane Tutankhamon. La mostra è ospitata nelle sale di Palazzo Reale e fa parte del focus in due mostre dedicato all'Antico Egitto che comprende anche Sotto il cielo di Nut: Egitto divino al Museo Archeologico.

Milano - Accanto a reperti significativi sono allestite grandi proiezioni immersive accompagnate da musiche originali e da un percorso narrativo fondato su un solido impianto egittologico che si avvale della consulenza del comitato scientifico presieduto da Miroslav Barta e composto da Zahi Hawass, Christian E. Loeben, Liam McNamara e Gabriele Pieke.

Viaggio oltre le tenebre: Tutankhamon Real Experience affronta il tema del mistero della morte e della vita oltremondana restituendogli la complessità e la pluralità che caratterizzarono la civiltà egizia. Il visitatore si trova di fronte ad una concezione innovativa di una civiltà di cui si ritiene a torto di conoscere molti aspetti e ha modo di scoprire quanto il pensiero occidentale le sia debitrice, grazie all’utilizzo di due diversi linguaggi espositivi che raccontano il viaggio oltre le tenebre del faraone e dei suoi sudditi. Dopo un video introduttivo, la sezione archeologica, con opere selezionate da Francesco Tiradritti e allestita su progetto di Fc Confalonieri descrive le credenze oltremondane degli egizi attraverso gli oggetti ritenuti necessari per la sopravvivenza ultraterrena, concepita come un proseguimento di quella quotidiana. I monumenti e gli oggetti antichi possono essere ammirati per il loro significato storico e artistico, ma anche come testimonianze delle aspettative e dei timori, non  troppo dissimili dai nostri, che persone vissute migliaia di anni fa provavano davanti al mistero dell’ignoto.

I reperti esposti provengono soprattutto dalle Collezioni Civiche milanesi e dal Museo Archeologico Nazionale di Firenze. Per la prima volta è riunito il cosiddetto Corredo Busca, che comprende la mummia e il sarcofago, conservati nelle Collezioni Civiche, e un papiro lungo 7 metri, databile alla XIX-XX dinastia, recuperato poco prima del 1850 dal marchese Carlo Busca nel corso dei suoi scavi e conservato nell’Archivio dell’Ospedale Maggiore di Milano. In mostra sono esposti anche diversi reperti provenienti da collezioni private. Tra i reperti in mostra, è particolarmente importante la statua del dio Amon, con le sembianze del giovane Tutankhamon, concessa in prestito dalla Fondazione Fritz Beherens e dal Museo August Kestner di Hannover. Mirabili sono inoltre le due teste di figurine funerarie attribuibili alla controversa figura del sovrano Akhenaton (1350 -1333 a.C.), padre di Tutankhamon e a cui si deve una riforma religiosa da molti considerata la prima forma di credo monoteista della storia. È visibile inoltre, un raro frammento di rilievo proveniente dalla mastaba di Seshemnefer (VI) Heba (VI Dinastia, regno di Djedkara Isesi; 2388 – 2356 a.C.), a Saqqara.

Dopo l’esposizione dei reperti antichi, la mostra diventa interamente multimediale, articolata in due diversi ambienti: nel primo, il visitatore può ripercorrere i tratti distintivi della civiltà che si è affermata per millenni sulle rive del Nilo, partendo da Tebe per poi addentrarsi nella Valle dei Re. È quindi guidato da Howard Carter alla scoperta della tomba di Tutankhamon e del suo corredo funerario. In un secondo ambiente immersivo è  lo stesso Tutankhamon a guidare il visitatore nel viaggio attraverso la notte, per conquistare l’immortalità.

Promossa da Comune di Milano | Cultura, Palazzo Reale, Civita Mostre e Musei e Laboratoriorosso, Viaggio oltre le tenebre: Tutankhamon Real Experience è collegata alla mostra  Sotto il cielo di Nut: Egitto divino allestita nel Civico Museo Archeologico di Milano dall’11 marzo al 20 dicembre 2020, che intende illustrare il significato delle immagini divine e la relazione tra l’uomo e il divino, nella vita quotidiana e nell’Aldilà dell’antica civiltà nilotica.

Viaggio oltre le tenebre: Tutankhamon Real Experience è aperta al pubblico nei seguenti orari: lunedì 14.30-19.30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica 9.30-19.30; giovedì e sabato 9.30-22.30 (la biglietteria chiude un’ora prima). I biglietti, comprensivi di audioguida, costano 14 euro (open 16 euro); ridotto 12 euro per under 26; over 65 e gruppi di almeno 15 persone; l'ingresso è gratuito per i bambini minori di 6 anni; sono anche disponibili biglietti famiglia al prezzo di 10 euro a persona per uno o due adulti e 6 per i bambini dai 6 ai 14 anni. Per info 199 151121.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 13/08/2020 alle ore 16:43.

Potrebbe interessarti anche: Claude Monet: the Immersive Experience, mostra multimediale, fino al 13 dicembre 2020 , Digital whales: balene a Milano, mostra, fino al 20 settembre 2020 , Georges De La Tour: L’Europa della luce, mostra, fino al 27 settembre 2020 , Unknown: Street Art Exhibition, mostra con opere di Banksy, Blu e altri, fino al 13 dicembre 2020

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.