Settimana dell'Albero 2020, festival della cultura ebraica - Milano

Settimana dell'Albero 2020, festival della cultura ebraica - Refettorio Ambrosiano - Milano

10/02/2020

Fino a domenica 16 febbraio 2020

TERMINATO

Milano - Torna per il quinto anno consecutivo, da mercoledì 12 febbraio a domenica 16 febbraio 2020, l'appuntamento invernale con la cultura ebraica promosso e ospitato dall’Associazione per il Refettorio Ambrosiano di Milano, nato da un’idea di don Giuliano Savina, presidente dell’associazione e direttore di Unedi (Ufficio Nazionale per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso della Conferenza Episcopale Italiana), con la direzione artistica di Miriam Camerini (direttrice artistica di Benhashmashot | Tra i due soli, teatro ebraico a Milano) e la collaborazione di Francesca Antonacci (professore associato di Pedagogia all’Università degli Studi di Milano Bicocca).

Milano - Il festival prende spunto dal Capodanno degli alberi, ricorrenza ebraica che cade in questo periodo dell’anno, per riunire vecchi amici e nuovi curiosi in un ideale incontro sotto l’albero della conoscenza. Il tema della quinta edizione è Fra pubblico e privato: ciò che è dentro e ciò che è fuori. Questa suggestione viene sviluppata sin dalla serata inaugurale, mercoledì 12 febbraio, alle ore 21.00, tramite l’incontro con Marco Cassuto Morselli (docente di Filosofia Ebraica e Storia dell'Ebraismo e presidente della Federazione della Amicizie ebraico-cristiane in Italia), Giulio Michelini (frate minore, ordinario di Esegesi Neotestamentaria all'Istituto teologico di Assisi) e don Giuliano Savina (direttore dell'Unedi). I tre ospiti parlano del volume Bibbia dell'Amicizia.

Milano - La rassegna prosegue giovedì 13 febbraio, alle ore 21.00, con la conferenza intitolata Formazione, educazione e genere fra pubblico e privato con Francesca Antonacci (professore associato di Pedagogia, Università degli Studi di Milano Bicocca), che intervista Noemi Di Segni (presidente dell'Ucei, Unione delle Comunità Ebraiche Italiane).

Sabato 15 febbraio a pranzo, ore 12.30, è la volta dello Shabbat di tutti, appuntamento fisso al Refettorio Ambrosiano. Il pranzo del sabato ebraico che unisce cibo, musica, conversazioni e letture teatrali, condotto da Miriam Camerini (regista e studiosa di ebraismo, anche co-ideatrice della rassegna) con Bruna Di Virgilio (violoncello) e Manuel Buda (voce). La sera, alle ore 21.00, si prosegue con un incontro dedicato al rapporto fra parola scritta e corpo che danza, con la danzatrice Ilaria De Lorenzo, il percussionista Lorenzo Borroni e Miriam Camerini, che mettono in scena la storia biblica di Rachav, ostessa e prostituta che vive nel pertugio della città di Gerico, tramite la danza e il movimento scenico. Un coinvolgente workshop aperto a tutti dove si raccomanda abbigliamento comodo.

Domenica 16 febbraio, alle ore 15.00, per l’incontro conclusivo il Refettorio Ambrosiano si trasforma in un Bet-Midrash o casa di studio tradizionale ebraica, in cui genitori e figli siedono insieme attorno a quattro tavoli per ascoltare e studiare con altrettanti insegnanti esperienze e proposte diverse. Ogni 30 minuti suona il gong e bisogna cambiare tavolo, maestro e argomento. Un vero e proprio speed date dello studio per famiglie. I maestri sono Francesca Antonacci (pedagogista), Emanuele Cisbani (studioso di ebraismo), Miriam Camerini (regista), Federico Fagotto (filosofo) e Rouben Vitali (musicista).

La partecipazione agli eventi è a ingresso libero fino a esaurimento posti, ad eccezione dello Shabbat di tutti (sabato 15 febbraio) per il quale è necessaria l’iscrizione entro le ore 12.00 di mercoledì 12 febbraio: ci si può iscrivere via email o telefonando al numero 380 8922240 (questi riferimenti sono consigliati anche per iscriversi agli altri eventi della rassegna).

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 28/02/2020 alle ore 22:58.

Potrebbe interessarti anche: La scuola della città: lezioni aperte di arte, politica e letteratura, fino al 28 aprile 2020 , Milano Latin Festival 2020 ad Assago, dal 11 giugno al 15 agosto 2020 , Leonardo3 Museum, visite tematiche per scoprire il mondo di Leonardo, fino al 16 aprile 2020 , Lecturae Dantis Inferno: incontri di lettura della Divina Commedia, fino al 30 maggio 2020

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Allerta Coronavirus Attenzione! Se vi trovate in una delle regioni in cui vige l'ordinanza riguardante l'emergenza Coronavirus, ricordiamo che tutti gli eventi in programma dal 24 febbraio al primo marzo 2020, sono annullati. Per ulteriori informazioni è possibile contattare direttamente gli organizzatori dei singoli eventi.