Allah Loves Equality, proiezione del documentario di Wajahat Abbas Kazmi alla presenza del regista - Milano

Allah Loves Equality, proiezione del documentario di Wajahat Abbas Kazmi alla presenza del regista - Cascina Torrette​ - Mare Culturale Urbano - Milano

28/01/2020

Domenica 16 febbraio 2020

Ore 18:30

TERMINATO

Milano - #LoveWins è la rassegna di Mare Culturale Urbano a Milano che dialoga con realtà attive nel campo Lgbtq. Una domenica al mese in cui, tra proiezioni, dibattiti, presentazioni e performance, verranno trattati diversi aspetti del tema dell’identità sessuale. Domenica 16 febbraio 2020 alle 18.30, per la prima volta a Milano, arriva il film documentario Allah loves equality, proiettato per l'occasione alla presenza del regista Wajahat Abbas Kazmi. L’evento - in collaborazione con Festival Mix Milano, Il Grande Colibrì, Amnesty International Lombardia, I Sentinelli di Milano - è a ingresso gratuito.

Milano - Dopo la proiezione, oltre al regista Wahajat Abbas Kazmi, intervengono: Michele Benini, produttore e membro del Grande Colibrì; Susanna Bellanti di Amnesty International Lombardia; Valerio Barbini dei Sentinelli di Milano. Modera Paolo Armelli del Festival Mix Milano.

Milano - Il film documentario Allah Loves Equality dà voce alle persone Lgbtqia (lesbiche, gay, bisessuali, trans, queer, intersex e asessuali) che vivono nella repubblica islamica del Pakistan: attraverso interviste realizzate a persone musulmane omosessuali e transgender e scene della loro vita quotidiana, tutti possono conoscere la situazione dei diritti delle minoranze sessuali nel paese e quali sono gli atteggiamenti sociali nei loro confronti.

Per la prima volta vere coppie omosessuali hanno deciso di mostrarsi pubblicamente e di raccontare la propria storia al mondo. Anche molte persone transgender - da coloro che lavorano come sex workers a chi sta combattendo per combattere l’Hiv nella comunità - si sono raccontate apertamente. Inoltre, nella realizzazione del documentario, si sono toccati con mano i rischi che la retorica fondamentalista fa correre a chi vive la propria identità sessuale senza nascondersi e per questo è considerato immorale e blasfemo.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 23/02/2020 alle ore 14:58.

Potrebbe interessarti anche: Cinema Bianchini Splendido in piscina: film a bordo vasca (con cena), fino al 31 maggio 2020 , La domenica del viaggiatore, rassegna cinematografica dedicata al viaggio, fino al 21 giugno 2020 , Cinemamme 2020: proiezioni a pianto libero di film da vedere con i propri neonati, fino al 2 aprile 2020 , Éric Rohmer, retrospettiva sul maestro della Nouvelle Vague, fino al 21 marzo 2020

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.