Stile Milano: storie di eleganza, mostra

Stile Milano: storie di eleganza, mostra - Palazzo Morando Costume Moda Immagine - Milano

16/01/2020

Fino a domenica 29 marzo 2020

© Flickr.com / Comune di Milano

Milano - Dal 21 gennaio al 29 marzo 2020, nell’ala nuova al primo piano di Palazzo Morando a Milano, è allestita la mostra Stile Milano: storie di eleganza, che illustra il rapporto tra abito e gioiello dagli anni Cinquanta ai giorni nostri.

Milano - Ogni città ha il suo stile e Milano, con la sua sobrietà, ha definito un’eleganza curata, fatta di capi impeccabili e dettagli preziosi, frutto di alta artigianalità, fino a diventare l’indiscussa capitale della moda: Stile Milano racconta come lo è diventata. È infatti la presenza sul territorio di capaci artigiani, spesso donne, che ha permesso la nascita dei grandi brand. Dal dopoguerra in poi le sartorie, da Biki a Jole Veneziani, e i gioiellieri milanesi, da Buccellati a Cusi, da Faraone a Calderoni, hanno creato per le loro clienti abiti e gioielli personalizzati utilizzando con sapienza tecniche e lavorazioni particolari.

Milano - Una creatività delle donne, quella delle abili mani delle sarte, e una creatività per le donne, quella dei gioiellieri: da entrambe sono nati oggetti esclusivi che esprimono un lusso non gridato ma ricercato e su misura. I gioiellieri infatti hanno avuto un ruolo importante quanto gli stilisti e ancora oggi rappresentano dei punti di riferimento dello stile milanese. Stile Milano racconta, anche attraverso una selezione di gioielli, come le maison milanesi hanno interpretato lo stile di un’epoca e saputo delineare la propria proposta personale.

La creatività non è solo nella realizzazione di oggetti, ma anche nel modo di indossarli, nella comunicazione, nel giornalismo e Stile Milano, grazie ad un accurato lavoro di ricerca, mette in luce non solo l’evoluzione dello stile, ma anche il cambiamento dei costumi. Oltre a prestiti mirati, la mostra presenta alcuni abiti appartenenti al patrimonio del museo che documentano la storia della sartoria milanese. 

L’allestimento, ideato da Maurizio Favetta e Antonio Pio Giovanditto, crea una drammaturgia sottile, proiettando il pubblico nell’avventuroso mondo degli anni storici della vita della città: il boom degli anni ‘50, i rivoluzionari anni ‘60, i cosiddetti anni di piombo, gli anni ‘70, la spensieratezza degli anni ‘80, il pop degli anni ‘90, il nuovo millennio che si apre e infine la crisi mondiale.

L'inaugurazione della mostra è fissata per le ore 18.00 di lunedì 20 gennaio. Stile Milano è poi visitabile fino a domenica 29 marzo a ingresso gratuito nei seguenti orari di apertura: 9.00-13.00 e 14.00-17.00, dal martedì alla domenica. Per info 02 88465735.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 23/02/2020 alle ore 21:48.

Potrebbe interessarti anche: Nikola Tesla Exhibition, mostra-museo interattivo, fino al 15 marzo 2020 , Canova / Thorvaldsen: la nascita della scultura moderna, mostra, fino al 15 marzo 2020 , Guggenheim: la collezione Thannhauser, da Van Gogh a Picasso, mostra, fino al 1 marzo 2020 , L’esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina, mostra, fino al 5 aprile 2020

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.