Capodanno 2020 all'Elfo Puccini, con L'importanza di chiamarsi Ernesto - Milano

Capodanno 2020 all'Elfo Puccini, con L'importanza di chiamarsi Ernesto

25/11/2019

Martedì 31 dicembre 2019

Ore 20:45, 21:00

Acquista biglietti

Milano - Si concludono la notte di Capodanno 2020 le repliche al Teatro Elfo Puccini di Milano dello spettacolo L’importanza di chiamarsi Ernesto di Oscar Wilde, con Riccardo Buffonini, Giuseppe Lanino, Elena Russo Arman, Elena Ghiaurov, Luca Toracca, Cinzia Spanò, Camilla Violante Scheller e Nicola Stravalaci; regia, scene e costumi di Ferdinando Bruni e Francesco Frongia; produzione Teatro dell’Elfo.

Milano - L'appuntamento è per martedì 31 dicembre 2019 alle ore 21.00 nella Sala Shakespeare dell'Elfo Puccini con questa commedia frivola per gente seria, l’esempio più bello di come Wilde, attraverso l’uso di un’ironia caustica e brillante, sveli la falsa coscienza di una società che mette il denaro e una rigidissima divisione in classi al centro della propria morale.

Milano - Il rovesciamento paradossale del senso è l’espediente più usato dall’autore che appare così, a una prima lettura, come un precursore del teatro dell’assurdo, mentre in realtà è impegnato a smontare con sorridente ferocia i luoghi comuni su cui si fonda ogni solida società borghese.

Potrebbe interessarti anche: Charlie e la fabbrica di cioccolato, musical, fino al 31 gennaio 2020 , We Will Rock You, musical con le canzoni dei Queen, dal 17 marzo al 22 marzo 2020 , Slava's Snowshow, fino al 12 gennaio 2020 , Arlecchino servitore di due padroni, dal 29 aprile al 17 maggio 2020

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.