Giornate di Studio sull’Arte Circense: incontri, spettacoli e proiezioni sul circo - Milano

Giornate di Studio sull’Arte Circense: incontri, spettacoli e proiezioni sul circo - Università degli Studi di Milano - Milano

18/11/2019

Fino a martedì 26 novembre 2019

Ore 10:00

I mimi del Quartetto Dekru eredi di Marcel Marceau

TERMINATO

Milano - Il circo arriva in Università. Sette giorni di appuntamenti con artisti, workshop e performance dal vivo, alla Statale (nel Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali in via Noto 8) e allo Iulm di Milano. Da lunedì 18 a martedì 26 novembre 2019 i due prestigiosi atenei milanesi tornano ad ospitare il cartellone di eventi curati dall’associazione Circo e Dintorni, nell’ambito del progetto Open Circus per la diffusione della cultura circense. 

Milano - Questa forma di spettacolo, con le sue mille sfaccettature, rappresenta un vero e proprio patrimonio artistico oltre che una concreta opportunità di lavoro per i giovani. Per questo, artisti provenienti da tutto il mondo e il meglio delle compagnie del nostro paese si incontrano e si presentano al pubblico insieme a studiosi e critici circensi.  

Milano - L’undicesima edizione delle giornate di studio sull’arte circense costituiscono così un laboratorio aperto a tutta la cittadinanza. Fra le presenze internazionali gli acrobati cubani de El Alma de Cuba, col loro temperamento caraibico e la disciplina tipica degli artisti de L’Avana, e diverse incursioni comiche da parte di Claudio Madia (personaggio televisivo nell'Albero azzurro e autore del Manuale di piccolo circo).

Presenti anche esponenti dal mondo della clownerie, dal Collettivo Clown, gruppo che riunisce giovani pagliacci provenienti da esperienze varie, fino a Maurizio Accattato, direttore del Milano Clown Festival. Immancabile anche il workshop pratico di giocoleria e acrobatica, che invita i partecipanti a cimentarsi in prima persone con le discipline circensi.

Lunedì 25 e martedì 26 novembre il Corso di Teatro Moderno e Contemporaneo di Valentina Garavaglia ospita invece i Dekru, pluripremiato quartetto di mimi ucraini considerati eredi spirituali di Marcel Marceau, che dopo aver incantato le platee di tutto il mondo hanno stupito anche Papa Francesco durante il Giubileo degli artisti 2016.

Prendendo le mosse dal libro Conoscere, creare e organizzare circo, scritto da Alessandro Serena con Valeria Campo, gli incontri allo Iulm prevedono un excursus sulla storia del circo, delle sue discipline e dell’imprenditorialità di settore. Un’attenzione particolare viene data al legame fra circo e cinema sin dalle origini. Queste forme artistiche hanno infatti condiviso per lungo tempo immaginario e grammatica, procedendo entrambi attraverso un racconto costruito per immagini.

Dall’inventore di mondi fantastici Georges Méliès a geni dello slapstick come Stan Laurel, Oliver Hardy e Buster Keaton, numerosi sono gli artisti di cinema il cui grande talento ha ascendenze riconducibili al circo. Il successo di film recenti come Dumbo di Tim Burton e The Greatest Showman dedicato all’impresario circense Barnum dimostra che questa relazione è ancora viva e sa intercettare gli interessi del pubblico.

Il programma delle giornate di studio sull'arte circense alla Statale:

  • Da lunedì 18 a venerdì 22 novembre, dalle 10.00 alle 13.30 - Workshop di giocoleria e acrobatica
  • Lunedì 18 novembre, dalle 14.30 alle 17.30 - L’era del mito, incontro a cura di Alessandro Serena; Chaplin 130, lo studioso Massimo Locuratolo introduce la figura di Chaplin; I misteri del circo, con archivistica circense attraverso le collezioni del Cedac; a chiudere, performance dal vivo della Piccola Scuola di Circo di Milano
  •  Martedì 19 novembre, dalle 14.30 alle 17.30 - L’era della fame, incontro a cura di Alessandro Serena; Il circo filmato, intervento di Raffaele De Ritis, regista e storico circense; Marco Migliavacca, tra Cirque du Soleil ed Estremo Oriente; incontro con Alberto Fontanella, tra palco e realtà; a chiudere performance dal vivo del Collettivo Clown
  • Mercoledì 20 novembre, dalle 14.30 alle 17.30 - L’era dei pionieri, incontro a cura di Alessandro Serena; Circo e tv, con Emanuela Andreani, autrice e produttrice RAI; Adolfo Rossomando racconta presente e futuro della giocoleria; Luisa Cuttini e l’organizzazione di un festival di clown; a chiudere performance dal vivo de El alma de Cuba
  • Mercoledì 20 novembre, ore 21.00, presso la Scuola di Arti Circensi e Teatrali di Milano in via Sebenico 21 - Alessandro Serena presenta Nuovo Cinema Circo (a cura di Raffaele De Ritis / progetto Quinta Parete) e Il clown e lo schermo (di Maurizio Accattato)
  • Giovedì 21 novembre, dalle 14.30 alle 17.30 - L’era dei colossi, incontro a cura di Alessandro Serena; La poesia del teatro fisico del quartetto ucraino Dekru; Daniel Romila, tra Parada e circo sociale; comunicare circo secondo Annalisa Bonvicini (MagdaClan) e Giulia Guiducci (Tutti Matti per Colorno); a chiudere live performance di Claudio Madia
  • Venerdì 22 novembre, dalle 14.30 alle 17.30 - L’era contemporanea, incontro a cura di Alessandro Serena, Valeria Campo, Mimma Gallina e Oliviero Ponte di Pino; Un nuovo modo di percepire lo spettacolo circense, con Lorenzo Baronchelli; incontro con Rebecca Magosso, da studentessa a insegnante; performance dal vivo di Maurizio Accattato e Pronto Intervento Clown

La settimana seguente il programma prosegue allo Iulm:

  • Lunedì 25 e martedì 26 novembre, dalle 13.30 alle 16.30, Aula 402 e 401 - Il mimo, arte sublime tra circo e cinema, incontro con i Dekru e performance dal vivo, a cura di Valentina Garavaglia e Alessandro Serena

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 05/12/2019 alle ore 17:00.

Potrebbe interessarti anche: L'Ultima Cena di Leonardo gratis: 4 aperture serali gratuite del Cenacolo vinciano, fino al 30 gennaio 2020 , Afternoon tea Bus Tour, fino al 14 dicembre 2019 , Milano Latin Festival 2020 ad Assago, dal 11 giugno al 15 agosto 2020 , Tra Gotico e Rinascimento, lezioni di storia dell'arte, fino al 11 dicembre 2019

Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.