Capodanno 2020 con Alessandra Faiella e Il cielo in una pancia - Milano

Capodanno 2020 con Alessandra Faiella e Il cielo in una pancia

11/11/2019

Martedì 31 dicembre 2019

Ore 22:00

Acquista biglietti

Peschiera Borromeo (Milano) - Martedì 31 dicembre 2019 il Cinema Teatro Vittorio de Sica di Peschiera Borromeo (Milano) attende il Capodanno 2020 con un cenone a buffet e lo spettacolo Il cielo in una pancia. Lo show, che si presenta qui in un'edizione speciale per l'ultima notte dell'anno, è di Francesca Sangalli, con Alessandra Faiella e con la regia di Andrea Lisco.

Peschiera Borromeo (Milano) - La serata di Capodanno 2020 comincia alle 19.30 con un buffet in sala (su prenotazione). Dalle 21.00, aperitivo di benvenuto per tutti e dalle 22.00 lo spettacolo con Alessandra Faiella. Infine l'atteso countdown, con tanto di brindisi, panettone, pandoro e balli in sala.

Peschiera Borromeo (Milano) - Molto più spesso di quanto crediamo, la pancia rivela le nostre vere emozioni, è sincera anche quando vorremmo mentire a tutti (noi stessi compresi) a volte determina le nostre decisioni. La pancia ci segue dall’infanzia e non è capace di tacere: accompagna i nostri giochi preferiti da bambini, ci fa ridere, cova i nostri desideri, si tende o si rilassa, a seconda delle prove che dobbiamo superare, ci fa sentire innamorati.

Alessandra Faiella, con la sua comicità spiazzante, accompagna il pubblico in una raccolta di episodi della vita di una donna: da quando era bambina, poi adolescente, infine madre. Tutta la sua vita è raccontata tenendo presente il punto di vista della sua pancia, che ha conservato ricordi e sensazioni d’amore, momenti di gioia, di paura, di dolore. È una pancia femminile, capace di far accadere eventi straordinari: capace di ospitare e crescere un nuovo essere umano.

Ogni tappa del racconto racchiude una sensazione, un dialogo con quella parte di noi che è al centro del nostro corpo e che è così misteriosa. Eppure il linguaggio sa perfettamente il valore della nostra pancia nella vita: basti vedere quante volte usiamo metafore come avere le farfalle nello stomaco, ridere di pancia, decidere di pancia, avere il pelo sullo stomaco, questo qui non lo digerisco, la cosa non mi va giù. Il quadro che emerge dal racconto è comicissimo e spiazzante: ognuno di noi è un individuo separato in due, quale dei due cervelli vincerà?

Potrebbe interessarti anche: Charlie e la fabbrica di cioccolato, musical, fino al 31 gennaio 2020 , We Will Rock You, musical con le canzoni dei Queen, dal 17 marzo al 22 marzo 2020 , Slava's Snowshow, fino al 12 gennaio 2020 , Arlecchino servitore di due padroni, dal 29 aprile al 17 maggio 2020

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.