Un'intelligenza artificiale di quartiere? Pratiche di agopuntura digitale urbana, workshop con Salvatore Iaconesi e Oriana Persico - Milano

Un'intelligenza artificiale di quartiere? Pratiche di agopuntura digitale urbana, workshop con Salvatore Iaconesi e Oriana Persico - Fondazione Adolfo Pini - Milano

23/10/2019

Fino a domenica 10 novembre 2019

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Sabato 9 e domenica 10 novembre 2019, dalle 10.00 alle 17.00, alla Fondazione Adolfo Pini di Milano, nell’ambito del progetto Casa dei Saperi, si svolge un workshop condotto da Salvatore Iaconesi e Oriana Persico: ingegnere robotico, hacker, TeD e Eisenhower fellow lui; esperta di comunicazione e inclusione digitale e cyber-ecologista lei.

Milano - Il workshop si intitola Un’intelligenza artificiale di quartiere? Pratiche di agopuntura digitale urbana e riguarda la costruzione di una intelligenza artificiale open source che non estrae dati dalle persone, ma attiva con esse dei processi di partecipazione consapevole in modo da riflettere criticamente e immaginare collaborativamente una nuova infrastruttura di dati a disposizione di un quartiere.

Milano - Siamo circondati da intelligenze artificiali e siamo classificati in base ai dati estratti dai nostri comportamenti, ma non possiamo sapere a quale classe apparteniamo e come ci vede l'algoritmo, sebbene l'industria estrattiva dei dati esista e faccia profitto da queste estrazioni.  Salvatore Iaconesi e Oriana Persico si occupano da tempo delle mutazioni della società generate dalle tecnologie ubique e stanno lavorando alla costruzione di Iaqos, la prima Intelligenza Artificiale di quartiere sviluppata nel quartiere di Torpignattara (Roma) attraverso workshop, performance, azioni in strada, sperimentando un processo partecipativo assolutamente inedito per la raccolta dei dati e per il loro utilizzo in interventi di agopuntura digitale urbana.

Durante il workshop i partecipanti possono quindi conoscere e sperimentare le diverse modalità, tecnologiche e relazionali, tramite le quali si può costruire e utilizzare un’intelligenza artificiale di quartiere attraverso il coinvolgimento diretto degli abitanti, in modo da migliorare le condizioni di vita e le relazioni, anche interculturali.

La partecipazione è gratuita fino a esaurimento posti, previa iscrizione entro mercoledì 30 ottobre (per ulteriori informazioni scrivere all'indirizzo email della Fondazione Adolfo Pini).

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 13/08/2020 alle ore 01:56.

Potrebbe interessarti anche: Ghe pensi Mi, attività di plogging nei parchi di Milano, fino al 24 ottobre 2020 , Milano21 Half Marathon 2020, mezza maratona, 29 novembre 2020 , Deejay Ten Milano 2020, corsa non competitiva, 11 ottobre 2020 , Salomon Running Milano 2020, gara podistica urbana, 27 settembre 2020

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.