Claudio Angeleri Ensemble omaggia Italo Calvino: fra musica e letteratura: MIT Jazz Festival 2019 - Milano

Claudio Angeleri Ensemble omaggia Italo Calvino: fra musica e letteratura - Teatro Studio Melato - Milano

MIT Jazz Festival 2019

20/09/2019

Lunedì 11 novembre 2019

Ore 21:00

© facebook.com/claudio.angeleri

TERMINATO

Milano - Prosegue, lunedì 11 novembre 2019, la quarta edizione del MIT Jazz Festival 2019, quest'anno in concomitanza con la rassegna JazzMi. Per questo secondo appuntamento il Claudio Angeleri Ensemble propone un omaggio musicale a Italo Calvino, con la voce recitante di Luca Daddino, Paola Milzani (voce), Giulio Visibelli (sax soprano, flauto), Virginia Sutera (violino), Michele Gentilini (chitarre), Marco Esposito (basso elettrico), Luca Bongiovanni (percussioni). Musiche di Claudio Angeleri ispirate al Castello dei destini incrociati di Italo Calvino. Introduzione al concerto a cura di Maurizio Franco.

Milano - Il rapporto tra musica e letteratura è il fulcro della proposta del pianista e compositore Claudio Angeleri, da decenni instancabile compositore, performer, didatta e organizzatore culturale, non nuovo a operazioni di questo tipo. Questa volta il soggetto sarà il mondo di Italo Calvino, a cui in passato il musicista bergamasco aveva già dedicato un lavoro basato su Le città invisibili.

Milano - In questa occasione la musica sarà ispirata da un’altra opera, Il castello dei destini incrociati, pubblicata nel 1973, un visionario insieme di racconti basato sulle carte dei tarocchi quattrocenteschi di Bonifacio Bembo, di cui un giovane attore di grande esperienza e sensibilità come Luca Daddino leggerà pagine significative, adattate dallo stesso pianista. Angeleri, partendo dalle suggestioni dei racconti, ha realizzato diversi bozzetti musicali che intrecciano parti scritte a sezioni improvvisate utilizzando armonia tonale, modale, procedure seriali o prassi di libera improvvisazione, guardando, quindi, in campo musicale, alla tecnica di scrittura combinatoria di Calvino.

Elemento ricorrente e unificante sarà la scrittura melodica, in grado di conferire una chiara comunicativa al progetto al di là della complessità della musica. La formazione dell’ensemble, decisamente originale dal punto di vista della sua composizione strumentale, riunisce giovani talenti e personalità del nostro jazz (Angeleri ha realizzato le parti pensando alle qualità specifiche di ognuno di loro). Un progetto trasversale di grande attualità.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 18/11/2019 alle ore 07:56.

Potrebbe interessarti anche: Renato Zero in concerto - Zero il Folle in Tour 2019/2020, dal 11 gennaio al 14 gennaio 2020 , Ultimo in concerto a San Siro - Stadi 2020, dal 18 giugno al 19 giugno 2020 , Idays Milano 2020, festival musicale con ospiti internazionali, dal 12 giugno al 15 giugno 2020 , Green Day in concerto - Milano Summer Festival 2020, 10 giugno 2020

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.