Wildlife Photographer of The Year 54, mostra di fotografie naturalistiche - Milano

Wildlife Photographer of The Year 54, mostra di fotografie naturalistiche - Fondazione Matalon - Milano

13/09/2019

Fino a domenica 22 dicembre 2019

Altre foto

Gattone al Fresco © Isak Pretorius / Wildlife Photographer of the Year

Milano - Il Wildlife Photographer of the Year, la mostra di fotografie naturalistiche più prestigiosa al mondo, torna anche quest’anno a Milano nei suggestivi spazi della Fondazione Luciana Matalon: l'appuntamento è dal 4 ottobre al 22 dicembre 2019.

Milano - Organizzata dall’Associazione Culturale Radicediunopercento di Roberto Di Leo, con il patrocinio del Comune di Milano, la mostra presenta le 100 immagini premiate all'edizione 2019 del concorso di fotografia indetto dal Natural History Museum di Londra. In competizione 45.000 scatti arrivati da 95 paesi, realizzati da fotografi (professionisti e non) selezionati alla fine dello scorso anno da una giuria internazionale di esperti, in base a creatività, valore artistico e complessità tecnica.

Milano - Da ammirare le foto finaliste e vincitrici delle 19 categorie del premio che ritraggono animali rari nel loro habitat, comportamenti insoliti e immagini di sorprendente introspezione psicologica; un’incredibile esperienza visiva, composizioni e colori che trafiggono gli occhi da un remoto angolo del deserto, dagli abissi del mare o dall’intricato verde della giungla.

Oltre ai due massimi riconoscimenti Wildlife Photographer of the Year 2018 e Young Wildlife Photographer of the Year 2018 - andati rispettivamente al fotografo olandese Marsel van Oosten per il suo straordinario scatto The Golden Couple (categoria Ritratti animali), che raffigura due scimmie dal naso dorato nella foresta temperata delle montagne cinesi di Qinling, e al sedicenne Skye Meaker, per il suo affascinante scatto Lounging Leopard, un leopardo che si sveglia dal sonno nella Mashatu Game Reserve, nel Botswana -, il percorso espositivo illustra tutte immagini vincitrici e finaliste divise in categorie: Anfibi e rettili, Uccelli, Invertebrati, Mammiferi, Animali nel loro ambiente, Piante e funghi, Ambienti della terra, Subacquee, Natura urbana, Ritratti animali, Bianco e nero, Visioni creative, Portfolio, Giovani (fotografi fino a 10 anni, da 11 a 14 anni e da 15 a 17 anni).

Le didascalie e i testi raccontano sia i requisiti tecnici della fotografia sia la storia e le emozioni che hanno motivato l'autore nella realizzazione dello scatto, insieme a dati di carattere scientifico sulle specie fotografate. A corredo della mostra, a grande richiesta, torna la possibilità di fare un’esperienza di realtà virtuale immersiva che trasporta i visitatori in affascinanti ambienti naturalistici.

L’Associazione Culturale Radicediunopercento propone, come di consueto, serate di approfondimento e presentazione di libri con rinomati fotografi di natura in programma alle ore 21.00 di sabato alla Casa della Cultura (via Borgogna 3, Milano). Questo il programma degli incontri:

  • 23 novembre Marco Urso (wildlife and travel photographer), con tema I felini africani: differenze, curiosità di comportamento, pericoli per il futuro
  • 30 novembre Marco Colombo (naturalista e fotografo), con Paesaggi bestiali
  • 14 dicembre Lorenzo Shoubridge (fotografo naturalista), che presenta il libro Apuane terre selvagge 
  • 21 dicembre Stefano Unterthiner (fotografo naturalista), che racconta il libro On assignment. Una vita selvaggia.

Preparatissimo naturalista e pluripremiato del Wildlife Photographer of the Year, Marco Colombo è inoltre a disposizione per visite guidate alla mostra presso la Fondazione Matalon, ogni venerdì dalle 19.30 (su prenotazione).

La mostra Wildlife Photographer of The Year 54 è aperta al pubblico tutti i giorni (tranne i lunedì) dal 4 ottobre al 22 dicembre 2019, in orario 10.00-19.00 (tutti i venerdì orario prolungato fino alle ore 22.00; sabato 16 novembre e 14 dicembre chiusura anticipata alle ore 18.00.

I biglietti costano 11 euro (ridotto 9 euro per bambini dai 6 ai 14 anni e over 65; ingresso gratuito per bambini sotto i 6 anni) + 1 euro di tessera associativa. Le visite a cura di Marco Colombo hanno un prezzo di 5 euro. Per info e prenotazioni telefonare al numero 348 2506498.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 07/12/2019 alle ore 18:46.

Potrebbe interessarti anche: Nikola Tesla Exhibition, mostra-museo interattivo, fino al 29 marzo 2020 , I Love Lego, mostra di opere con mattoncini, fino al 2 febbraio 2020 , Natura, mostra-gioco per bambini, fino al 5 gennaio 2020 , La Vergine delle Rocce del Borghetto: in mostra l'opera di Francesco Melzi, fino al 31 dicembre 2019

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.