Digital whales: balene a Milano, mostra

Digital whales: balene a Milano, mostra - Acquario Civico - Milano

06/09/2019

Fino a domenica 20 settembre 2020

Milano - Conoscere le balenottere del Mediterraneo; scoprire quanto vicini a Milano vivono i capodogli e magari farsi fare una foto con loro. È possibile con Digital whales: balene a Milano, il progetto che dal 21 settembre 2019 al 30 settembre 2020 porta, virtualmente, i cetacei all'Acquario Civico di Milano.

Milano - Niente animali nelle vasche, ma una esperienza multimediale interattiva promossa dal Comune di Milano | Cultura e dall’Acquario Civico di Milano, e progettata dall’Istituto Tethys e da Verdeacqua, grazie alla Fondazione Cariplo, che vede protagoniste sei delle più amate e affascinanti specie di cetacei. Grazie alle moderne tecnologie della realtà aumentata si possono così incontrare davvero i giganti dei nostri mari, le orche, le megattere, e scoprire perché salvare le balene può aiutare anche noi.

Milano - Oltre 150 pillole di divulgazione scientifica - in parte visibili con smarphone o tablet attraverso l’apposita App, in parte scaricabili in loco dai visitatori della storica struttura nel Parco Sempione - tutte con un linguaggio chiaro, intrigante e divertente. Informazioni, curiosità, giochi, video, per adulti e bambini, pensati da chi studia balene e delfini da oltre 30 anni e da esperti di divulgazione scientifica: l’Istituto Tethys è infatti una delle principali organizzazioni del settore, dedicata proprio alla ricerca e alla tutela dei mammiferi marini del Mediterraneo.

L’iniziativa si articola in sei uscite, una ogni due mesi, ognuna all’insegna di una nuova specie: capodoglio, balenottera comune, stenella striata, globicefalo, megattera, orca. Le prime quattro sono comuni in Mediterraneo e in particolare nel Santuario Pelagos, la vasta area marina protetta per i cetacei, a breve distanza da Milano; le altre due, occasionali nelle nostre acque, sono emblematiche degli animali più affascinanti e amati nel mondo.

Il progetto prevede anche incontri con celebrity, una serie di conferenze con i ricercatori di Tethys e, in concomitanza, un percorso-gioco per i più giovani a cura di Verdeacqua. Oltre al materiale visibile in Acquario sono disponibili approfondimenti da portare a casa e rivedere in tutta calma. Tra gli argomenti trattati, oltre alle caratteristiche più interessanti e curiose delle sei specie, non mancano informazioni sulle minacce che oggi incombono su questi animali mettendone a rischio la sopravvivenza: dalla plastica all’inquinamento acustico, dal traffico marittimo ai cambiamenti cimatici.

Alcuni personaggi noti, tra artisti, sportivi, autori, giornalisti, attori e cantanti hanno aderito al progetto prestando il loro nome per le balene. Questi i personaggi in cerca di balene: Red Canzian (cantante), Andrea Collesano (artista), Francesco Gabardini (scrittore e attore), Tessa Gelisio (conduttrice tv), Letizia Palmisano (giornalista ambientale), Umberto Pelizzari (atleta), Annarita Serra (artista), Giovanni Storti (attore), Andrea Vico (divulgatore scientifico e autore), Alessia Zecchini (atleta, campionessa del mondo di apnea) e Paolo D’Altan (illustratore).

L’inaugurazione è prevista per sabato 21 settembre 2019 alle ore 15.00 e a fare gli onori di casa è il maestoso capodoglio, campione d’immersioni e protagonista di storie e romanzi. Seguono poi la gigantesca balenottera comune (dal primo dicembre 2019), la stenella striata e altri delfini (dal primo febbraio 2020), il globicefalo (dal primo aprile 2020), la megattera (dal primo giugno 2020) e infine l’orca, uno degli animali più suggestivi della Terra (dal primo agosto 2020). Ospiti della giornata di inaugurazione della mostra il sindaco Giuseppe Sala e l'assessore Filippo Del Corno.

La visita alla mostra Digital whales: balene a Milano è inclusa nel biglietto di ingresso all'Acquario Civico di Milano (5 euro intero; 3 euro ridotto). Questi gli orari di apertura: 9.30-17.30 dal martedì alla domenica, con biglietteria aperta fino alle 16.30. Per info: 02 88465750.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 31/01/2023 alle ore 01:36.

Potrebbe interessarti anche: Body Worlds: il ritmo della vita, fino al 29 gennaio 2023 , Macchu Picchu e gli Imperi d’oro del Perù: 3000 anni di civiltà dalle origini agli Inca, mostra - L'Anno del Perù, fino al 19 febbraio 2023 , Neons Corridors Rooms, mostra di Bruce Nauman, fino al 26 febbraio 2023 , Mostra diffusa di presepi provenienti dal Museo del Presepio di Dalmine, fino al 31 gennaio 2023

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"