Transgender: la nuova frontiera dei diritti civili tra cambiamenti, evoluzioni e rivoluzioni, convegno: Milano Pride Week 2019 - Milano

Transgender: la nuova frontiera dei diritti civili tra cambiamenti, evoluzioni e rivoluzioni, convegno - Microsoft House - Milano

Milano Pride Week 2019

20/06/2019

Mercoledì 26 giugno 2019

Ore 20:00

© facebook.com/monica.romano

CalendarioDate, orari e biglietti

Milano - Mercoledì 26 giugno 2019, dalle ore 20.00, la Microsoft House di Milano ospita il convegno Transgender: la nuova frontiera dei diritti civili tra cambiamenti, evoluzioni e rivoluzioni, inserito nel programma della Milano Pride Week 2019.

Milano - L’Organizzazione Mondiale della Sanità, con una decisione storica, ha ufficialmente rimosso la transgenerità dall’International Classification of Diseases per inserirla in un nuovo capitolo delle condizioni di salute sessuale, rendendo ormai chiaro che non si tratta di una malattia mentale. Inoltre l’aumento di richieste di accesso ai percorsi di transizione e autodeterminazione di genere da parte degli adolescenti sta assumendo una connotazione numericamente significativa anche in Italia. Come rispondono le istituzioni, i medici e i professionisti a questi cambiamenti in atto? Dove e come si situano gli attivismi e le pratiche - inclusa quella dell’elaborazione culturale transgender - rispetto a queste rivoluzioni? Esistono visioni diverse che riflettono una dialettica sia personale che politica?

Milano - A queste e altre domande si prova a rispondere in questo convegno introdotto e coordinato dalla attivista, scrittrice e saggista transgender Monica Romano. Due le sessioni in programma: Le persone transgender in età evolutiva con gli interventi di Roberta Ribali (neuropsichiatra e psicoanalista), Stefania Bonadonna (medico chirurgo specialista in Endocrinologia), Antonio Prunas (professore associato di Psicologia Clinica, Università degli Studi di Milano-Bicocca) e Elena Pucci (avvocata e giudice Onorarao presso il Tribunale di Varese); e Il concetto di autodeterminazione: dall’autocoscienza all’ elaborazione culturale e politica con Laura Caruso (facilitatrice per il progetto Identità di Genere, Circolo Rizzo Lari), Nathan Bonnì (autore del blog Progetto Genderqueer), Daniele Brattoli (educatore) e Antonia Monopoli (attivista e operatrice sociale). A seguire, interventi dal pubblico.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 25/10/2020 alle ore 23:12.

Potrebbe interessarti anche: Giovani e nuove dipendenze, un incontro, 19 novembre 2020 , Mia Photo Fair 2021, fiera internazionale della fotografia d'arte, dal 25 marzo al 28 marzo 2021 , Claude Monet: the Immersive Experience, mostra multimediale, fino al 13 dicembre 2020 , Unknown: Street Art Exhibition, mostra con opere di Banksy, Blu e altri, fino al 13 dicembre 2020

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.